Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

L E O N E F I L M G R O U P

- Modificato il 11/7/2018 13:01
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

L E O N E  F I L M  G R O U P 

Bilancio - Dati Fondamentali Leone Film Group

Nome Compagnia: Leone Film Group
Descrizione:
Il gruppo Leone sviluppa la propria attività attraverso due differenti linee operative e, grazie ad un business model integrato, è in grado di fornire ai partner commerciali soluzioni personalizzate nonché di accedere con maggiore facilità alle differenti opportunità di mercato. Il gruppo è attivo nell’intera filiera di sfruttamento dei film, a partire dalla produzione sino alla distribuzione attraverso i diversi canali (Theatrical, Home Video, Televisivo, free e a pagamento, e New Media). Le due business unit svolgono attività di: PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA -

La produzione dei film destinati al mercato italiano e a quello internazionale è realizzata dalla società e dalla controllata Lotus Production Srl. DISTRIBUZIONE - Lo sfruttamento dei diritti di distribuzione dei film che appartengono alla library della società avviene attraverso la messa in commercio degli stessi attraverso i canali Theatrical, Home Video, Televisivo e New Media.

Amm. Delegato: Raffaella Leone
Indirizzo Web: www.leonefilmgroup.com
Presidente: Andrea Leone
Tel: +39 065924548
Indirizzo: Via Birmania 74/76
Fax: 065915367
Comune: Roma
Email: info@leonefilmgroup.com
Nazione: Italia
ISIN: IT0004973696
CAP:00144



Lista Commenti
25 Commenti
1 
1 di 25 - 09/7/2018 01:06
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

BIT:LFG - 09 Lug 2018 01:05

2 di 25 - 09/7/2018 08:07
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Risultati immagini per leone oggi

3 di 25 - 09/7/2018 08:09
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Immagine correlataRisultati immagini per leone oggi

4 di 25 - 09/7/2018 08:12
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Immagine correlata

5 di 25 - 09/7/2018 08:12
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Immagine correlata

6 di 25 - 09/7/2018 08:14
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Immagine correlataRisultati immagini per leone oggi

7 di 25 - 09/7/2018 18:09
GIACOMINA BONA N° messaggi: 136 - Iscritto da: 10/11/2017

Betsabea, è buono il Leone come titolo da comprare adesso?

8 di 25 - 09/7/2018 18:22
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Mah non saprei Giacomina, mah, la chiusura del 6 luglio è stata effervescente per Leone Film Group, che ha archiviato la seduta con una performance decisamente positiva 3,77%,

il titolo era partito a 4,86 e collocandosi al di sotto dei livelli migliori del 6 luglio, per poi migliorare progressivamente nel corso della giornata e terminare in ascesa a 4,96 vicino ai massimi intraday.

Il confronto del titolo col MIB, su base settimanale, mostra maggiore forza relativa del Leone rispetto all'indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.


Dalle implicazioni di breve periodo il Leone sottolinea l'evoluzione della fase positiva al test dell'area di resistenza a 5,05.

Possibile una discesa a far bottom in area 4,85 - 4,80.

Poi io mi attendo un rafforzamento della scopa cinematografica al test di nuovi target a 5,24 - 5,29.


Comunque il trend del Leone appare piuttosto stabile nell'ultimo periodo, con un livello di volatilità giornaliera decisamente contenuto in fase 2,014.

I volumi giornalieri pari a 9.900, risultano superiori alla media mobile dei volumi ad un mese fissata a 4.896, situazione che invoglia ad un'operatività di medio periodo per l'interesse mostrato da parte degli investitori.

9 di 25 - 09/7/2018 18:30
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Leone approva il piano al 2020 e rivede le stime per quest'anno





- Il cda di Leone Film Group Spa ha approvato giovedì il piano industriale della società al 2020, prevedendo redditività e fatturato in aumento...

10 di 25 - 09/7/2018 19:49
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Ribasso composto e controllato per Leone Film Group, che presenta una flessione dell'1,67% sui valori precedenti.

Ieri il Gruppo ha illustrato il piano industriale 2018-2020, approvato dal CdA.

Obiettivi: prevede di raggiungere alla fine del triennio Fatturato Consolidato di Euro 136,8 milioni,

EBITDA Consolidato di Euro 39,1 milioni, EBIT Consolidato di Euro 12,6 milioni

con una Posizione Finanziaria Netta Consolidata di Euro 34,3 milioni

per un totale di investimenti nel periodo pari ad Euro 75,7 milioni.

La società ha sottolineato che tale piano rispetto al precedente evidenzia "una riduzione dei Ricavi e dei margini dell’attività di
distribuzione per gli anni 2018 e 2019".

11 di 25 - 09/7/2018 19:51
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all'indice FTSE Aim Italia,

evidenzia un rallentamento del trend di Leone Film Group rispetto al FTSE Aim Italia,

e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

12 di 25 - 09/7/2018 19:52
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Leone Film Group AarrrgRooaaarrr


Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Leone Film Group,

con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l'area di supporto stimata a 4,633 Euro.

Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 4,813 dove staziona un importante livello di resistenza.

Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 4,567.

13 di 25 - 09/7/2018 19:53
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

97199.t.W300.H188.M4.jpg

14 di 25 - 09/7/2018 19:58
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Buona Visione

Risultati immagini per leone film group

15 di 25 - 09/7/2018 20:05
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

aim-med-1.jpg

16 di 25 - 09/7/2018 20:06
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Immagine correlata

17 di 25 - Modificato il 09/7/2018 20:11
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Il mito di Sergio Leone vive ancora a Torella, Mancuso: “Proveremo a rilanciare il Festival”

Pasquale Manganiello – “Give me a Leone“, ovvero “datemi un Leone“, diceva un giovane Quentin Tarantino ai propri cameramen sul set de “Le Iene” quando, agli inizi della propria carriera, desiderava uno di quei suggestivi primissimi piani sui dettagli, marchio di fabbrica di Sergio Leone, uno dei più geniali e importanti registi della storia del cinema italiano e internazionale. La sua arte ed il suo straordinario racconto del “mito” ne fanno ancora oggi, a 26 anni dalla sua morte, l’autore più ammirato, citato ed imitato del panorama cinematografico internazionale. Il mondo di Leone è impresso nella liturgia del duello, sospeso tra ralenti e accelerate, movimenti che il regista altera, magheggia, congela, frizza, sospesi nel connubio perfetto tra le immagini e le colonne sonore indimenticabili di Ennio Morricone, intramezzati da silenzi infiniti, dai suoni del west e da memorabili battute.

Torella dei Lombardi è stata per molti anni capitale del western italiano. Il paese altirpino ha dato i natali a Vincenzo Leone, uno dei pionieri del cinema muto italiano e padre di Sergio. Dopo aver assunto il nome d’ arte di Roberto Roberti, fu attore di teatro e poi figura centrale del cinema dell’ epoca, diventando il regista di fiducia della diva Francesca Bertini. Nel 1944 diresse “Il folle di Marechiaro”, nel quale il figlio Sergio esordì come attore. In vecchiaia si ritirò a Torella, dove morì nel 1959. Cinque anni dopo il figlio gli rese omaggio firmando con lo pseudonimo di Bob Robertson, “il figlio di Roberto Roberti”, il suo primo western “Per un pugno di dollari”.

Agli inizi degli anni 2000 il festival dedicato al padre dello Spaghetti Western ha richiamato in Altirpinia migliaia di visitatori, investendo Gianni Minà della carica di direttore artistico ed invitando ospiti di livello internazionale che si sono associati negli anni alla carriera del grande maestro. E così, dal 2003 sono sfilati nella Piazza Sergio Leone i vari Ringo (Giuliano Gemma), Django (Franco Nero), Bambino (Bud Spencer), Trinità (Terence Hill) e Sartana (Gianni Garko). In particolare, da incorniciare fu l’edizione del 2003 che ebbe come protagonisti Giuliano Gemma, Nino Benvenuti, lo studioso di Leone Marcello Garofalo, quindi Dario Argento, Franco Ferrini, e, da ultimo, Ennio Morricone che rilasciò una lunga intervista a cui seguì il concerto dell’Orchestra «Roma sinfonietta» diretta da Andrea Morricone, con le musiche del maestro Ennio tratte dalle colonne sonore dei film di Leone e di altre opere cinematografiche. La manifestazione era seguita da quotidiani a livello nazionale ed aveva tutte le carte in regola per un festival di grande successo: c’era lo spettacolo, quindi il cinema di qualità, le interviste, la presenza di figure di primo piano nel panorama cinematografico internazionale.

In merito alla eventualità che questa manifestazione possa ritornare in auge, abbiamo intervistato il primo cittadino di Torella dei Lombardi, Michele Mancuso:

“Attualmente l’Associazione Sergio Leone è ferma – dichiara Mancuso ad Irpinianews – ed è fermo anche il Festival. Il motivo fondamentale è che mancano le risorse finanziarie, non riusciamo a captare i finanziamenti necessari per fare una manifestazione degna del passato. La rassegna ha costi importanti, ci abbiamo provato ma in questo momento non riusciamo ad entrare nella graduatoria dei grandi eventi della Regione Campania. Spero che la Regione ci metta a disposizione i fondi anche se ci sono concorrenti molto qualificati”.

“Era una manifestazione unica sul territorio – conclude il sindaco – vorremmo riprenderla con quell’attenzione ai contenuti e con quell’impegno comune che l’ha resa celebre anche a livello nazionale”.

C’è da augurarsi, quindi, che il grande cinema ritorni a splendere in Irpinia e che ricalchi i fasti del passato nel nome di Sergio Leone che, come ricordano i suoi biografi, era molto legato a questa terra.

18 di 25 - 09/7/2018 23:16
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

31/12/201731/12/201631/12/201531/12/2014
Ricavi delle Vendite e delle Prestazioni100.15552.62136.76222.737
EBITDA29.42323.51819.16814.735
EBIT5.4232.9644.3503.766
Risultato di pertinenza del Gruppo3.9041.8183.5922.598
Risultato Netto3.9041.8183.5922.598
Cash Flow27.90422.33718.41013.211
Patrimonio Netto Complessivo35.78833.02032.79830.609
Posizione Finanziaria Netta-40.540-32.289-24.032-10.294



19 di 25 - 09/7/2018 23:18
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

RISULTATI 2017 –

Balzo di ricavi e margini (ma nessun dividendo) nel 2017 per Leone Film Group.
Tale andamento è prevalentemente stato determinato dal grande aumento dell’attività della controllata Lotus Production Srl nell’ambito delle produzioni esecutive internazionali, per le quali, mentre in passato venivano contabilizzate solo le “Producer Fee” di competenza, ora vengono riconosciuti a conto economico tutti i relativi costi e ricavi.
Pertanto il giro d’affari del gruppo è quasi raddoppiato, passando da 54,7 a 105,8 milioni (+93,4%); in particolare quelli derivanti dall’attività di distribuzione della capogruppo si sono attestati a 31,6 milioni, in linea con il dato 2016, mentre quelli riferiti all’attività di produzione svolta dalla controllata Lotus, per la citata modifica del criterio di contabilizzazione, sono balzati da 23,1 a 74,3 milioni.
Va sottolineato che l’attività di distribuzione ha evidenziato ricavi inferiori a quanto previsto nel Piano Strategico 2017-2019 (cioè 36 milioni) a causa del posticipo dell’uscita di alcuni film solo parzialmente compensato dai buoni risultati di quelli usciti e dall’anticipo/aggiunta di altre distribuzioni, quali “Detroit”, “Song to Song” e “Home Again”.
I ricavi dell’attività di distribuzione sono relativi sia allo sfruttamento della library, sia all’acquisizione e distribuzione di film direct-to-video, sia infine ai 23 film stranieri (14 nel 2016) distribuiti nell’anno, che hanno totalizzato un incasso complessivo al box-office di 41,7 milioni (29,4 milioni nel 2016), di cui 8,3 relativi al film “La La Land”, 3,3 a “Hacksaw Ridge” e 5,2 a “Wonder” (il film, uscito nelle sale il 21 dicembre 2017, ha incassato 12,2 milioni al botteghino di cui però 7 di competenza dell’esercizio 2018).
Quanto ai ricavi da produzione, quelli derivanti da produzioni esecutive internazionali sono ammontati a 42,6 milioni e quelli da produzioni esecutive nazionali a 5,1 milioni: nel 2017 sono usciti nelle sale 2 film prodotti da Lotus, “Omicidio all’italiana” e “The Place”, che hanno totalizzato complessivamente 5,4 milioni di incassi al botteghino.
I costi per consumi di materie prime, poco rilevanti, sono comunque passati da 0,5 a 3,2 milioni.
Il costo del personale è balzato da 10 a 32,1 milioni in virtù del fatto che tale dato include tutti gli oneri del personale dipendente assunto a tempo determinato per la realizzazione delle opere cinetelevisive (pari complessivamente a 30,6 milioni).
I dipendenti a tempo pieno del gruppo sono infatti passati solo da 21 a 29 unità.
Anche gli altri costi operativi sono balzati da 6,2 a 22,6 milioni per maggiori noleggi e leasing operativi e spese per viaggi, vitto e alloggio, ed i costi per servizi sono saliti del 52,9% a 29,8 milioni in relazione a un incremento del 69,3% a 8,7 milioni dei costi di produzione cinematografica e del 23,7%, a 11,2 milioni, di quelli di edizione e distribuzione cinematografica; gli altri costi per servizi sono poi balzati da 1 a 7,1 milioni.
Nel complesso l’ebitda è comunque passato da 23,5 a 29,4 milioni (+25,1%).
Gli ammortamenti sui film di proprietà e in concessione sono saliti da 20,5 a 24 milioni ma, in ogni caso, l’ebit è quasi raddoppiato, passando da circa 3 a 5,4 milioni (+83%).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è peggiorato da 1,3 a 2,9 milioni, derivante per lo più da interessi passivi su finanziamenti e dall’effetto negativo della valutazione mark-to-market dei derivati di copertura sul cambio euro-dollaro.
Al 31/12/2017 l’indebitamento finanziario netto ha raggiunto 40,5 milioni contro i 32,3 milioni di fine 2016.
Questo a seguito degli investimenti per l’acquisizione di diritti di distribuzione e per le attività di produzione; vi sono compresi fra l’altro i 12,3 milioni che il gruppo ha anticipato su film o progetti che manifesteranno i propri risultati economici e finanziario nei prossimi esercizi.
L’utile ante imposte è peraltro passato da 1,7 a 2,5 milioni (+47,4%); dopo un effetto fiscale positivo per 1,4 milioni (0,1 milioni nel 2016) si è giunti a un utile netto di 3,9 milioni, oltre il doppio rispetto agli 1,8 milioni al 31/12/2016.

20 di 25 - 09/7/2018 23:19
Betsabea Libera Longes N° messaggi: 420 - Iscritto da: 19/11/2017

Stato Patrimoniale

31/12/201731/12/201631/12/201531/12/2014
Avviamento5.6845.6845.6845.684
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali319319353386
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze--653660
Crediti Commerciali32.40926.04626.34011.957
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

135.889107.52188.37753.637
Capitale Sociale211211211211
Azioni Proprie----
Riserve31.67330.99128.99527.800
Utile (Perdite) d'Esercizio3.9041.8183.5922.598

Patrimonio Netto di Gruppo

35.78833.02032.79830.609
Patrimonio netto di Terzi----

Patrimonio netto Complessivo

35.78833.02032.79830.609
Debiti Finanziari a Lungo Termine26.75723.59714.397276
Fondo TFR e altri fondi del personale380312208151
Fondo per rischi e oneri----
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine29.51717.16515.47111.505
Debiti Commerciali19.82318.24615.7804.471
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

135.889107.52188.37753.637
25 Commenti
1 
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:40 V: D:20180717 15:11:54