Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Aedes Siiq (AED)

- Modificato il 17/8/2019 14:05
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: AedesGrafico Storico: Aedes
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Warr Aedes 2018-2020Grafico Storico: Warr Aedes 2018-2020
Grafico IntradayGrafico Storico

AEDES, fondata nel 1905, è stata la prima società immobilare ad essere quotata alla Borsa Valori di Milano





https://www.aedes-siiq.com/





Lista Commenti
534 Commenti
 ...     27
521 di 534 - 07/12/2018 13:37
SILVIETTINA N° messaggi: 12551 - Iscritto da: 28/6/2007
Il compitino di Intermonte ora volge al termine dai 0,358 del 2 Marzo2018 che raggruppati x 10 equivalgono a 3,58 EURO si sono spinti al ribasso fino ai prezzi attuali di 1,5 EURO un meno 60% il mandante dell'operazione logicamente la società Aedes ora sono curiosa di assistere alle prossime mosseheheheheh





2 marzo 2018 – Aedes SIIQ S.p.A ha aumentato a € 200.000 il fondo messo a disposizione di Intermonte SIM per acquistare e vendere in condizioni di indipendenza, per conto e con rischio per la Società, le azioni Aedes SIIQ.
q-dance-free-cat-homer-the-simpsons-1272
522 di 534 - 10/12/2018 14:57
SILVIETTINA N° messaggi: 12551 - Iscritto da: 28/6/2007
...fino alla fine non desistono con le vendite cmq a 1,15 raddoppio ora mi sono arrabbiatahahahah
tenor.gif?itemid=5596778
523 di 534 - 20/12/2018 12:05
SILVIETTINA N° messaggi: 12551 - Iscritto da: 28/6/2007
C'E' SEMPRE DI MEZZO LUI...CHI?...MA ARPEHEHEHEH!!!...cominciano ad uscire le porcatine che hanno portato alla debacleheheheh



Consob
Di Redazione 17 dicembre 2018
Condividi questo contenuto :
Il fondo Investietico finisce nel mirino di un esposto alla Consob
Il fondo Investietico è finito nel mirino di un gruppo di risparmiatori, che ha presentato un esposto alla Consob sull'operato del fondo di cui ha acquistato quote.

E' quanto emerge dalla lettera inviata da uno dei risparmiatori in questione a Il Sole 24 Ore.

I firmatari dell'esposto ritengono che la Sator Sgr non stia agendo con diligenza e trasparenza e che siano stati commessi illeciti a danno del fondo da parte della stessa Sgr per proprio tornaconto (se si confermassero i sospetti dell’Agenzia delle Entrate).

Il 30 giugno 2017, afferma il risparmiatore autore della lettera, nel rendiconto di liquidazione e piano di riparto la Sgr scrive di trattenere dal riparto la somma di 19,921 euro a quota pari a 1.225.225 euro. Pertanto non liquida completamente quanto di spettanza ai quotisti. Ci sono “potenziali passività di natura fiscale” e per questo è stato costituito un deposito della durata massima di 24 mesi “salvo ulteriore proroga qualora necessario”.

Le potenziali passività di natura fiscale nascono da un “formale processo di accertamento in atto” dal primo semestre del 2017 da parte dell’Agenzia delle Entrate volte a riscontrare la congruità dei valori di vendita dichiarati negli atti di compravendita “in nome e nell’interesse del fondo in quanto parte cedente”.

"Non si capisce", scrive il risparmiatore nella lettera, "chi e perché il fondo, e quindi i quotisti, dovrebbe garantire con tale deposito. Alle richieste di chiarimento la Sgr è stata evasiva. Nell’ultima mailsi è trincerata dietro non precisate normative che le consentono un tempo di risposta di 90 giorni. La richiesta di una risposta più celere e di avere evidenza di detta normativa è risultata inevasa".

"Inoltre ci tengo a farvi notare", prosegue, "che gli ultimi immobili venduti dal fondo sono stati dismessi a un prezzo particolarmente basso il 20 luglio 2016 al Fondo Acheso Lagune, istituito e gestito dalla Sgr, e sottoscritto dal Fia Eurosic Lagune Italy S.A.. La stessa Sgr che gestiva il fondo Investietico ha venduto il patrimonio dei quotisti a un altro fondo da lei istituito e sottoscritto da investitori istituzionali esteri. Era contemporaneamente venditrice e acquirente".

Il sospetto è che abbia venduto a prezzo basso per garantire ai nuovi investitori un prezzo appetibile di ingresso contando sullo scarso potere di governance del fondo. Non sono noti i termini precisi della transazione, ma "da fonti di stampa si stima si sia applicato uno sconto del 7,8% rispetto al prezzo di mercato valutato dall’esperto indipendente solo pochi mesi prima (31 dicembre 2015), un prezzo già basso in rapporto ai canoni".

La Sgr, sempre a detta del risparmiatore firmatario dell'esposto, non ha messo a disposizione i rendicontit. Nell’esposto sono state richieste il rilascio del fondo di deposito ai quotisti, la corresponsione dei relativi interessi e le informazioni ai quotisti dell’esito degli accertamenti dell’Agenzia delle Entrate al fine di valutare le azioni penali e civili conseguenti.

La Sgr rende noto di aver preso atto della comunicazione, ricorda che non è possibile fornire ulteriori informazioni sul Fondo Investietico per non violare l’allineamento informativo di tutti i sottoscrittori del fondo, ma anticipa che nei prossimi giorni verrà rilasciato un comunicato stampa a riguardo.

Sator ha contattato Citywire Italia precisando che Sator Immobiliare Sgr è subentrata a Aedes Real Estare Sgr nella gestione del fondo Investietico nel dicembre 2016. Unico atto compiuto da Sator Immobiliare Sgr durante il periodo di gestione di questo fondo è stata la messa in liquidazione anticipata, a luglio 2017, dello stesso fondo nell'interesse dei quotisti.
https://citywire.it/news/sator-il-fondo-investietico-finisce-nel-mirino-di-un-esposto-alla-consob/a1185479
524 di 534 - 25/12/2018 11:25
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Consob ha dato il via libera al prospetto informativo relativo alla quotazione sul mercato telematico azionario (MTA), sia delle azioni ordinarie che dei warrant di Sedea SIIQ.

Dalla data di efficacia della scissione e dall’avvio delle negoziazioni 28 dicembre), Sedea cambierà nome in Aedes SIIQ.


9m2m5
525 di 534 - 18/2/2019 12:21
marcolippo N° messaggi: 507 - Iscritto da: 11/4/2013
Chi sta giocando con restart?
526 di 534 - 18/2/2019 12:25
marcolippo N° messaggi: 507 - Iscritto da: 11/4/2013
Movimenti molto strani
527 di 534 - 17/8/2019 14:02
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Aedes SIIQ, ok ad aumento per massimi 50 milioni di euro

Il consiglio di amministrazione di Aedes SIIQ ha approvato la proposta di aumento di capitale in opzione a pagamento per un controvalore massimo di 50 milioni di euro.

L’operazione consentirà ad Aedes di continuare a perseguire la propria strategia di crescita e creazione di valore delineata nel piano industriale 2019-2024 rafforzando allo stesso tempo la propria struttura patrimoniale e finanziaria.

Augusto azionista di maggioranza della società si è impegnata a sottoscrivere per intero la quota dell’aumento di capitale di relativa pertinenza, pari al 51,124% (per circa 25,6 milioni).

bs6bq
528 di 534 - 20/8/2019 11:51
roby6589 N° messaggi: 6720 - Iscritto da: 26/3/2007
Dovevano morire da piccoli, almeno non favano danni
529 di 534 - 01/10/2019 15:00
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Aedes SIIQ, ritirati permessi per costruire COM - Caselle Open Mall

Lo sviluppo di COM rappresenta un perno fondamentale del piano Industriale 2019-2024 approvato dal Consiglio di Amministrazione di Aedes SIIQ lo scorso 28 Giugno

Sono stati ritirati presso il Comune di Caselle Torinese i Permessi di Costruire per il progetto di sviluppo COM - Caselle Open Mall. Lo comunica Aedes SIIQ S.p.A. spiegando che con il ritiro dei permessi Satac SIINQ, controllata al 100% da Aedes, ha concluso un iter amministrativo molto lungo e complesso, tipico dei più grandi progetti europei di sviluppo retail. Al fine del rilascio dei permessi di costruire il Gruppo Aedes ha depositato, presso il Comune di Caselle Torinese, polizze fideiussorie emesse da un pool di istituti assicurativi italiani ed esteri di primario standing per un importo di oltre 50 milioni di Euro e verserà, sempre al medesimo Comune, nell'immediato, contributi concessori afferenti agli oneri di urbanizzazione e al costo di costruzione pari a circa 4,5 milioni di Euro ulteriori rispetto agli 1,5 milioni di Euro già versati.

Lo sviluppo del Caselle Open Mall, con circa 114.000 metri quadrati di GLA adiacenti all’aeroporto “Sandro Pertini” di Caselle Torinese, rappresenta un progetto, nato dalla collaborazione di un team che riunisce le più variegate ed eccellenti professionalità nazionali ed internazionali del settore, coerente con le attuali esigenze del mercato, dei consumatori e dei frequentatori di questo tipo di strutture.

"Siamo molto soddisfatti di essere finalmente arrivati alla fine della fase amministrativa e contestualmente all’avvio delle attività propedeutiche alla fase realizzativa che ci permetterà di sviluppare il primo Open Mall in Italia con caratteristiche di innovazione, sostenibilità e tecnologia all’avanguardia", ha commentato Giuseppe Roveda Amministratore Delegato di Aedes SIIQ.

Lo sviluppo di COM rappresenta un perno fondamentale del piano Industriale 2019-2024 approvato dal Consiglio di Amministrazione di Aedes SIIQ lo scorso 28 Giugno. Il completamento dello sviluppo consentirà al Gruppo, unitamente alle altre azioni previste, di raggiungere un GAV complessivo di oltre €1,2 miliardi con redditività e flussi di cassa ricorrenti in linea con gli standard dei principali REIT.
fof-i
530 di 534 - 25/10/2019 14:42
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #529 - 01/Ott/2019 13:00Aedes SIIQ, ritirati permessi per costruire COM - Caselle Open Mall

Lo sviluppo di COM rappresenta un perno fondamentale del piano Industriale 2019-2024 approvato dal Consiglio di Amministrazione di Aedes SIIQ lo scorso 28 Giugno

Sono stati ritirati presso il Comune di Caselle Torinese i Permessi di Costruire per il progetto di sviluppo COM - Caselle Open Mall. Lo comunica Aedes SIIQ S.p.A. spiegando che con il ritiro dei permessi Satac SIINQ, controllata al 100% da Aedes, ha concluso un iter amministrativo molto lungo e complesso, tipico dei più grandi progetti europei di sviluppo retail. Al fine del rilascio dei permessi di costruire il Gruppo Aedes ha depositato, presso il Comune di Caselle Torinese, polizze fideiussorie emesse da un pool di istituti assicurativi italiani ed esteri di primario standing per un importo di oltre 50 milioni di Euro e verserà, sempre al medesimo Comune, nell'immediato, contributi concessori afferenti agli oneri di urbanizzazione e al costo di costruzione pari a circa 4,5 milioni di Euro ulteriori rispetto agli 1,5 milioni di Euro già versati.

Lo sviluppo del Caselle Open Mall, con circa 114.000 metri quadrati di GLA adiacenti all’aeroporto “Sandro Pertini” di Caselle Torinese, rappresenta un progetto, nato dalla collaborazione di un team che riunisce le più variegate ed eccellenti professionalità nazionali ed internazionali del settore, coerente con le attuali esigenze del mercato, dei consumatori e dei frequentatori di questo tipo di strutture.

"Siamo molto soddisfatti di essere finalmente arrivati alla fine della fase amministrativa e contestualmente all’avvio delle attività propedeutiche alla fase realizzativa che ci permetterà di sviluppare il primo Open Mall in Italia con caratteristiche di innovazione, sostenibilità e tecnologia all’avanguardia", ha commentato Giuseppe Roveda Amministratore Delegato di Aedes SIIQ.

Lo sviluppo di COM rappresenta un perno fondamentale del piano Industriale 2019-2024 approvato dal Consiglio di Amministrazione di Aedes SIIQ lo scorso 28 Giugno. Il completamento dello sviluppo consentirà al Gruppo, unitamente alle altre azioni previste, di raggiungere un GAV complessivo di oltre €1,2 miliardi con redditività e flussi di cassa ricorrenti in linea con gli standard dei principali REIT.

fof-i



AEDES - Aumento di capitale per massimo 50 milioni di euro mediante emissione di azioni ordinarie da eseguirsi entro il 30 aprile 2020.

mwgle
532 di 534 - 10/11/2019 15:08
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2019

Il totale ricavi ammonta a € 12,4 milioni, rispetto a € 15,3 milioni dell'esercizio precedente. La riduzione è essenzialmente legata al margine da vendita immobili, nullo nei primi nove mesi del 2019 in quanto le vendite sono state effettuate a valore di perizia, e che viceversa risultava positivo per € 2,7 milioni al 30 settembre 2018.

I ricavi lordi da affitto si attestano a € 11,5 milioni in decremento del 3,2% rispetto al 30 settembre 2018 e in aumento del 7,5% a parità di perimetro (like for like).
Il totale costi diretti esterni si attesta a € 5,3 milioni al 30 settembre 2019 sostanzialmente in linea con i nove mesi del 2018.

Il Net Operating Income risulta, per effetto delle voci sopra commentate, positivo per € 7,1 milioni rispetto ai positivi € 10,0 milioni del 30 settembre 2018. Il totale costi diretti interni è pari a € 1,3 milioni evidenzia un incremento di € 0,6 milioni rispetto al 30 settembre 2018. Tale incremento è imputabile per € 0,4 milioni alla voce costi interni diretti capitalizzati su immobili e per € 0,2 milioni al costo del personale diretto come conseguenza del potenziamento della struttura organizzativa. Il totale costi indirettisi attesta a € 6,4 milioni rispetto ai € 6,6 milioni del 30 settembre 2018, in riduzione di € 0,2 milioni rispetto all'anno precedente.
ojxi1
533 di 534 - 19/11/2019 15:09
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #532 - 10/Nov/2019 14:08CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2019

Il totale ricavi ammonta a € 12,4 milioni, rispetto a € 15,3 milioni dell'esercizio precedente. La riduzione è essenzialmente legata al margine da vendita immobili, nullo nei primi nove mesi del 2019 in quanto le vendite sono state effettuate a valore di perizia, e che viceversa risultava positivo per € 2,7 milioni al 30 settembre 2018.

I ricavi lordi da affitto si attestano a € 11,5 milioni in decremento del 3,2% rispetto al 30 settembre 2018 e in aumento del 7,5% a parità di perimetro (like for like).
Il totale costi diretti esterni si attesta a € 5,3 milioni al 30 settembre 2019 sostanzialmente in linea con i nove mesi del 2018.

Il Net Operating Income risulta, per effetto delle voci sopra commentate, positivo per € 7,1 milioni rispetto ai positivi € 10,0 milioni del 30 settembre 2018. Il totale costi diretti interni è pari a € 1,3 milioni evidenzia un incremento di € 0,6 milioni rispetto al 30 settembre 2018. Tale incremento è imputabile per € 0,4 milioni alla voce costi interni diretti capitalizzati su immobili e per € 0,2 milioni al costo del personale diretto come conseguenza del potenziamento della struttura organizzativa. Il totale costi indirettisi attesta a € 6,4 milioni rispetto ai € 6,6 milioni del 30 settembre 2018, in riduzione di € 0,2 milioni rispetto all'anno precedente.

ojxi1



opgxm
534 di 534 - 04/12/2019 15:54
GIOLA N° messaggi: 25616 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #532 - 10/Nov/2019 14:08CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2019

Il totale ricavi ammonta a € 12,4 milioni, rispetto a € 15,3 milioni dell'esercizio precedente. La riduzione è essenzialmente legata al margine da vendita immobili, nullo nei primi nove mesi del 2019 in quanto le vendite sono state effettuate a valore di perizia, e che viceversa risultava positivo per € 2,7 milioni al 30 settembre 2018.

I ricavi lordi da affitto si attestano a € 11,5 milioni in decremento del 3,2% rispetto al 30 settembre 2018 e in aumento del 7,5% a parità di perimetro (like for like).
Il totale costi diretti esterni si attesta a € 5,3 milioni al 30 settembre 2019 sostanzialmente in linea con i nove mesi del 2018.

Il Net Operating Income risulta, per effetto delle voci sopra commentate, positivo per € 7,1 milioni rispetto ai positivi € 10,0 milioni del 30 settembre 2018. Il totale costi diretti interni è pari a € 1,3 milioni evidenzia un incremento di € 0,6 milioni rispetto al 30 settembre 2018. Tale incremento è imputabile per € 0,4 milioni alla voce costi interni diretti capitalizzati su immobili e per € 0,2 milioni al costo del personale diretto come conseguenza del potenziamento della struttura organizzativa. Il totale costi indirettisi attesta a € 6,4 milioni rispetto ai € 6,6 milioni del 30 settembre 2018, in riduzione di € 0,2 milioni rispetto all'anno precedente.

ojxi1



oxami
534 Commenti
 ...     27
Titoli Discussi
BIT:AED 1.14 0.0%
BIT:WAED20 0.00 15.4%
La tua Cronologia
BIT
AED
Aedes
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20191207 16:30:35