Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Banca Finnat (BFE)

- 03/8/2007 13:01
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
Grafico Intraday: Bca FinnatGrafico Storico: Bca Finnat
Grafico IntradayGrafico Storico
GRANDI RISULTATI X UNA PICCOLA BANCA : BANCA EURAMERICA DELLA FAMIGLIA NATTINO

B.Finnat: utile netto cons. 1* sem. sale a 17,6 mln -3-
Nel 2* trimestre B.Finnat ha registrato un utile netto consolidato di 8,5 mln euro (6,18 mln nello stesso periodo 2006). Il margine di intermediazione raggiunge i 20,475 mln (13,932 mln). Gli assets under management sono pari a 9,3 mld (+11,20%). Per quanto riguarda la prevedibile evoluzione della gestione, si fa presente che, alla luce dei positivi risultati della "gestione corrente" nella prima parte dell'esercizio 2007, nel 2* semestre dovrebbe essere confermato il trend di crescita ed il risultato globale dell'intero esercizio risultare in netto miglioramento rispetto al bilancio del precedente esercizio e alle previsioni inizialmente formulate.
DEVE AVER FATTO UN MASSIMO INTORNO A 1,5 ..QUINDI OCIO


Lista Commenti
1173 Commenti
 ...     59
1161 di 1173 - 07/10/2019 13:10
roby6589 N° messaggi: 6720 - Iscritto da: 26/3/2007
Nattino pagherà cara il fallimento bio on e gli sta bene
1162 di 1173 - 07/10/2019 15:36
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Spiegati meglio. Non è nella galassia finnat
1163 di 1173 - 07/10/2019 17:34
roby6589 N° messaggi: 6720 - Iscritto da: 26/3/2007
Guarda il risultato di oggi, pagherà caro con fallimento bio on e gli sta bene, la vedo a breve a 0,19 e auguri
1164 di 1173 - 23/10/2019 13:04
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Non è il nomad, banca finnat, ma lo specialist. Quindi non credo che sarà coinvolta direttamente nel crack. Se scende continua ad essere una buona occasione di acquisto. Semestrale buona e dividendo quasi al 5%.
1165 di 1173 - 29/10/2019 14:33
erasmus79 N° messaggi: 5 - Iscritto da: 17/1/2013
Meno male che non sono entrato: https://www.ilsole24ore.com/art/caso-bio-on-mirino-ruolo-banca-finnat-ACvek8u
1166 di 1173 - 29/10/2019 16:01
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Fuoco di paglia. I bilanci di finnat sono ok. Aspettiamo eventuali comunicati della banca che non andranno a dissipare dubbi e incongruenze. La solita manovra di evasione o elusione, eventualmente. Ma non cambiano le cose.
1167 di 1173 - 29/10/2019 19:10
johnny stecchino N° messaggi: 202 - Iscritto da: 01/5/2019
Banca Finnat ladri, deve fallire. Merde
1168 di 1173 - 30/10/2019 09:39
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Nattino la sa lunga.
1169 di 1173 - 30/10/2019 10:02
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Ci si rimette quel 10 % delle due joinventure con bio-on
1170 di 1173 - 30/10/2019 10:22
erasmus79 N° messaggi: 5 - Iscritto da: 17/1/2013
Il valore delle due partecipazioni é poca cosa. L immagine peró che se ne ha é molto brutta
1171 di 1173 - 30/10/2019 11:29
gattone0_0 N° messaggi: 6515 - Iscritto da: 05/2/2007
Finnat è stata più volte, recentemente, sotto i riflettori e non ha avuto grandi ripercussioni in borsa.
1173 di 1173 - Modificato il 10/11/2019 15:22
GIOLA N° messaggi: 25564 - Iscritto da: 03/9/2014
Caso Bio-on, nel mirino il ruolo di Banca Finnat

Faro sui ricavi per 16 milioni dovuti a cessione di licenze verso Aldia spa e Liphe spa. Il presidente Astorri si è dimesso ieri da tutti gli incarichi.

«Hanno emesso le fatture adesso, però in bilancio c’erano già», assicura in una intercettazione di fine agosto 2019 Gianfranco Capodaglio, presidente del collegio sindacale di Bio-On spa. In ballo c’erano operazioni sul Bilancio 2018, che servivano a centrare gli utili per 51 milioni come previsto dal Piano industriale 2017-2020. È il caso dei ricavi per 16 milioni dovuti a una «cessione di licenze» verso Aldia spa e Liphe spa - società in cui al 10% risulta socia Banca Finnat – fatturate solo il 14 maggio 2019, ovvero cinque mesi dopo la chiusura dell’esercizio e dopo l’approvazione dei bilanci.

Per il Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Bologna, al comando del colonnello Luca Torzani, si tratterebbe di una operazione «fittizia». Un’ipotesi sotto l’attenta valutazione del pool di magistrati coordinati dal procuratore capo Giuseppe Amato detto Jimmi, che attraverso investigatori delle Fiamme gialle specializzati - alcuni hanno lavorato al caso Parmalat - sta verificando sia quella «cessione di licenze» sia il ruolo di Finnat, amministrata da Arturo Nattino.

In questo senso va l’acquisizione documentale svolta mercoledì scorso nella sede romana dell’istituto di credito. Sono state acquisite le carte relative alle attività svolte dalla banca per Bio-on, a partire dal ruolo di specialist (con relativa redazione dei report periodici) e la joint venture nelle società sotto indagine Aldia spa e Liphe spa. Perché di fatto agli inquirenti sono parsi strani alcuni aspetti emersi proprio da un report di Finnat, quello del 13 dicembre 2018, in cui non solo la joint venture è riportata con un generico «partner finanziario» ma in cui si parla anche di una cessione di «sub licenze» a Unilever, di cui però non c’è traccia nei bilanci di Bio-On. Di certo c’è che nel Bilancio 2018 finiscono 16 milioni di euro. A che titolo? Formalmente Bio-on cede licenze a Aldia spa e Liphe spa, ma gli accertamenti sulla fatturazione elettronica hanno provato che queste cessioni sono state fatturate cinque mesi dopo la chiusura del bilancio e pagate ulteriori mesi dopo.

Gli inquirenti stanno ricostruendo tutto il castello messo in piedi da Marco Astorri, fondatore di Bio-on, ex gioiello del listino Aim. Con le dimissioni da tutte le cariche all’interno della società di bioplastiche, infatti, ieri si è chiusa definitivamente l’era di Astorri alla guida della “sua” creatura. La mossa è servita ai due legali del manager per chiedere al gip Alberto Ziroldi la revoca dei domiciliari a cui è sottoposto per manipolazione del mercato e false comunicazioni sociali. Astorri si è presentato ieri davanti al gip per l’interrogatorio di garanzia, avvalendosi però della facoltà di non rispondere (e lo stesso ha fatto il vice Guy Cicognani, mentre il presidente del collegio sindacale, Capodaglio, avrebbe rilasciato dichiarazioni spontanee al giudice sul suo ruolo).

La difesa di Astorri, nel frattempo, affila le armi: il manager chiederà un interrogatorio ai pm, depositando «una memoria tecnica volta a confutare le accuse» hanno spiegato i suoi avvocati Filippo Sgubbi e Tommaso Guerini.

Astorri tramite gli avvocati si è detto pronto a collaborare con i pm, «salvaguardando così il valore della società nell’interesse esclusivo dei lavoratori, dei risparmiatori e dello sviluppo tecnologico del Paese». Restano i dubbi su quale sarà ora il futuro di Bio-on in attesa che il custode giudiziario, che ha in mano le azioni sequestrate - un pacchetto che vale oltre 115 milioni di euro - nomini un nuovo amministratore .

https://www.ilsole24ore.com/art/caso-bio-on-mirino-ruolo-banca-finnat-ACvek8u

ojxl9
1173 Commenti
 ...     59
Titoli Discussi
BIT:BFE 0.28 -2.1%
Bca Finnat
Bca Finnat
Bca Finnat
Indici Internazionali
Australia 0.9%
Brazil 0.5%
Canada 0.2%
France 0.5%
Germany 0.2%
Greece 0.2%
Holland 0.4%
Italy 0.5%
Portugal 0.1%
US (DowJones) -0.0%
US (NASDAQ) -0.0%
United Kingdom 0.2%
Rialzo (%)
BIT:MTV 1.27 6.5%
BIT:ELN 28.90 6.0%
BIT:4AIM 420 5.0%
BIT:RST 0.67 5.0%
BIT:MFT 1.91 3.9%
BIT:CVAL 0.07 3.8%
BIT:VE 0.33 3.8%
BIT:BST 1.74 3.6%
BIT:SGR 18.80 3.3%
BIT:ABS 3.48 3.2%
La tua Cronologia
BIT
BFE
Bca Finnat
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20191115 09:16:08