Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Bioera (BIE)

- 14/7/2011 15:46
JokerLegend N° messaggi: 509 - Iscritto da: 11/5/2011

BIOERA COME COMPORTARSI 18 LUGLIO CON L\'ARRIVO IN BORSA?



Lista Commenti
164 Commenti
  3   ... 
41 di 164 - 29/5/2013 19:59
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


...esagerata...
43 di 164 - 04/6/2013 17:07
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


....e ricomincia....ha lo stesso movimento della sua nuova padroncina ...
44 di 164 - 18/6/2013 07:33
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Possibilità di revoca della volontà di recesso eventualmente già manifestata
Milano, 17 giugno 2013 - Il Consiglio di Amministrazione di Bioera S.p.A. rende noto che, per le finalità connesse all'ipotizzata quotazionedelle azioni ordinarie della controllata Ki Group S.p.A. su AIM Italia, sistema di scambi organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., di cui al comunicato stampa diffuso in data 4 giugno 2013, non si esclude la possibilità di proporre all'assemblaordinaria dei soci di deliberare l'attribuzione di un dividendo straordinario in natura rappresentato da azioni ordinarie di Ki Group S.p.A..

Ancorché una decisione in tal senso non sia stata ancora adottata e non vi è alcuna certezza che verràadottata in futuro, alla luce delle predetta possibilità e tenuto conto del fatto che, per effetto delle modifiche apportate allo statuto della Società in data 28 maggio 2013, alcuni soci, conformemente a quanto specificato nel comunicato stampa del 11giugno 2013, hanno comunicato alla Società di voler esercitare il diritto di recesso ex art. 2437 cod. civ. (i "Soci Receduti"), il Consiglio di Amministrazione rende noto che ai Soci Receduti è offerta la possibilità di revocare in tutto (ma non inparte) la volontà di recesso già manifestata ("Facoltà di Revoca").

I Soci Receduti potranno esercitare la Facoltà di Revoca mediante lettera raccomandata, che dovrà essere spedita entro il 25 giugno 2013, a Bioera S.p.A., via Palestro 6 - 20121,Milano, e che dovrà contenere le seguenti informazioni: - i dati anagrafici, il codice fiscale e il domicilio (e, ove possibile, il recapito telefonico) del Socio
Receduto per le comunicazioni inerenti al procedimento;
- ilnumero di azioni ordinarie Bioera in relazione alle quali il recesso precedentemente
esercitato è revocato.


Pag 1 di 2 Bioera S.p.A.

Bioera è una società per azioni con sede a Milano e quotata a Piazza Affari che opera nella produzione e distribuzione di prodotti biologici e naturali per la salute e il benessere. Nata nel 2004, vanta oggi un portafoglio di partecipazioni in aziende attive nella distribuzione di prodotti alimentari, tra cuiKi Group (uno dei principali operatori nel settore della distribuzione di prodotti biologici), Organic Oils e Fonte della Vita, quest'ultima operativa nella produzione di alimenti biologici vegetali sostitutivi della carne e del formaggio. Il Gruppo è cresciuto negli anni affermandosi come uno dei principali operatori di settore grazie alla capacità di intercettare e soddisfare puntualmente il crescente interesse del consumatore verso tutto ciò che è biologico. La filosofia aziendale è quella dipromuovere, attraverso i propri prodotti, uno stile di vita naturale nel rispetto della persona e della natura. Nel 2011 la Società è stata riammessa in Borsa dopo le vicende relative al Gruppo Burani, allorché è stata rilevata dalla Biofood Italia diCanio Giovanni Mazzaro e riportata in Borsa con un'operazione "market friendly" incentrata su un aumento di capitale privo di sovraprezzo. Attualmente l'azionista di riferimento del Gruppo è Biofood Italia (50,003%). Oggi, Bioera attraverso le propriecontrollate, è leader del mercato dell'alimentare biologico e, nonostante la difficile crisi economica, ha ingranato la marcia della ripresa in un mercato che, cresciuto nel 2011, ha riconfermato il proprio sviluppo anche nel primo semestre 2012.

Per ulteriori informazioni: Bioera S.p.A. Global Consult
Investor relator Media Relations
Ingegner Canio G. Mazzaro Rossana Del Forno
Dott. Aurelio Matrone Tel: 333/61.78.665
Tel: 02/366.95.120 E-mail: areacomunicazione@globalconsultsrl.com
E-mail: segreteria@bioera.it
45 di 164 - 19/6/2013 16:44
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006





BIOERA - Bioera S.p.A.: Sottoscrizione di un patto parasociale

19/06/2013 09:49 RSF

COMUNICATO STAMPA
BIOERA S.p.A.


Sottoscrizione di un patto parasociale
Milano, 19 giugno 2013 - Bioera S.p.A. comunica, sulla base delle informazioni ricevute in data odierna dai relativi pasciscienti, che in data 16 giugno2013 è stato sottoscritto un accordo tra Biofood Italia S.r.l., azionista di controllo della Società, e la dott.ssa Daniela Garnero Santanchè, azionista e Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società, avente ad oggetto, tra l'altro,pattuizioni parasociali relative ad azioni Bioera, per un ammontare complessivo pari a circa il 64,9% del capitale.

Le pattuizioni parasociali contenute nell'accordo sopra riferito hanno una durata di tre anni e disciplinano alcuni specifici aspetti concernenti la partecipazione di Biofood Italia S.r.l. e della dott.ssa Santanchè, per il tramite del veicolo D1 Partecipazioni S.r.l. da lei controllato, in Bioera S.p.A., con particolare riferimento ad alcuni aspetti di governance di Bioera S.p.A..

In conformità con le disposizioni di legge, in data odierna copia dell'accordo è stato depositato presso il Registro delle Imprese di Milano e l'estratto delle pattuizioni parasociali ivi contenute è stato pubblicato in data odierna sul quotidiano"Il Giornale".

Bioera S.p.A.

Bioera è una società per azioni con sede a Milano e quotata a Piazza Affari che opera nella produzione e distribuzione di prodotti biologici e naturali per la salute e il benessere. Nata nel 2004, vanta oggi unportafoglio di partecipazioni in aziende attive nella distribuzione di prodotti alimentari, tra cui Ki Group (uno dei principali operatori nel settore della distribuzione di prodotti biologici), Organic Oils e Fonte della Vita, quest'ultima operativanella produzione di alimenti biologici vegetali sostitutivi della carne e del formaggio. Il Gruppo è cresciuto negli anni affermandosi come uno dei principali operatori di settore grazie alla capacità di intercettare e soddisfare puntualmente ilcrescente interesse del consumatore verso tutto ciò che è biologico. La filosofia aziendale è quella di promuovere, attraverso i propri prodotti, uno stile di vita naturale nel rispetto della persona e della natura. Nel 2011 la Società è stata riammessa in Borsa dopo le vicende relative al Gruppo Burani, allorché è stata rilevata dalla Biofood Italia di Canio Giovanni Mazzaro e riportata in Borsa con un'operazione "market friendly" incentrata su un aumento di capitale privo di sovraprezzo. Attualmente l'azionista di riferimento del Gruppo è Biofood Italia (50,003%). Oggi, Bioera attraverso le proprie controllate, è leader del mercato dell'alimentare biologico e, nonostante la difficile crisi economica, ha ingranato la marcia della ripresa in un mercato che, cresciuto nel 2011, ha riconfermato il proprio sviluppo anche nel primo semestre 2012.


Pag 1 di 2 Per ulteriori informazioni: Bioera S.p.A. Global Consult
Investor relator Media Relations
Ingegner Canio G. Mazzaro Rossana Del Forno
Dott. Aurelio Matrone Tel: 333/61.78.665
Tel: 02/366.95.120 E-mail: areacomunicazione@globalconsultsrl.com
E-mail: segreteria@bioera.it
46 di 164 - 19/6/2013 16:51
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006

MARKET TALK: Bioera, corre con news patto Biofood e Santanche'

19/06/2013 11:17 MF-DJ

MILANO (MF-DJ)--Brusca accelerazione al rialzo per Bioera, ora in asta di volatilita' con un progresso teorico del 6,34%. Le azioni tornano alla ribalta in scia alla notizia che Biofood Italia e Daniela Santanche', azionista e presidente del gruppo, hanno siglato un patto parasociale della durata di tre anni avente ad oggetto alcuni aspetti della governance. Il patto riguarda una quota di capitale pari al 64,9%. fus marco.fusi@mfdowjones.it


un accordo parasociale ...uhmm...devo averlo...
47 di 164 - 08/7/2013 13:22
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
Quotando: SILVIETTINA.....buona lettura


14/07/2011 13.13 Commenti - Piazza Affari

Bioera: riavvio delle negoziazioni delle nuove azioni per il 18 luglio 2011

FTA Online News

Bioera comunica che si è conclusa in data 13 luglio 2011 l'Offerta Globale di nuove azioni rivenienti dall'aumento di capitale con esclusione del diritto d'opzione ex art. 2441 c.c., con una richiesta complessiva pari a circa 1,5 volte il quantitativo di azioni offerto; in particolare, la richiesta nell'ambito dell'Offerta Pubblica di Sottoscrizione è stata pari a circa 2,1 volte il quantitativo di azioni offerto, mentre la richiesta nell'ambito del Collocamento Istituzionale è stata pari circa 1,3 volte il quantitativo di azioni offerto.

Nell'ambito dell'Offerta Globale sono pervenute, al Prezzo di Offerta pari ad Euro 0,50 per azione, richieste per n. 18.512.000 nuove azioni da parte di n. 121 richiedenti così ripartite:

Offerta Pubblica di Sottoscrizione:
Nell'ambito dell'Offerta Pubblica di Sottoscrizione sono pervenute richieste per n. 8.712.000 nuove azioni da parte di n. 116 richiedenti.
Collocamento Istituzionale:
Nell'ambito del Collocamento Istituzionale sono pervenute richieste per n. 9.800.000 nuove azioni da parte di n. 5 Investitori Istituzionali.
In base alle richieste pervenute nell'ambito dell'Offerta Globale, saranno assegnate n. 12.000.000 nuove azioni a n. 121 richiedenti. Tali nuove azioni saranno così ripartite:

Offerta Pubblica di Sottoscrizione:
Nell'ambito dell'Offerta Pubblica di Sottoscrizione saranno assegnate n. 4.200.000 nuove azioni a n. 116 richiedenti.
Collocamento Istituzionale:
Nell'ambito del Collocamento Istituzionale saranno assegnate n. 7.800.000 nuove azioni a n. 5 Investitori Istituzionali.
Sulla base delle richieste pervenute e delle assegnazioni che saranno effettuate nell'ambito dell'Offerta Globale, il flottante della Società risulterà quindi ricostituito in quanto le azioni della Società saranno diffuse in misura superiore al 10% del capitale sociale della Società, misura quest'ultima indicata da Borsa Italiana con proprio provvedimento del 23 giugno 2011 calcolata tenendo conto, ora per allora, dell'incremento che si produrrà ad esito dell'esecuzione dell'Offerta in Opzione.

Pertanto, come anticipato nel Prospetto Informativo, il riavvio delle negoziazioni delle nuove azioni di Bioera è previsto per il 18 luglio 2011, data nella quale sarà altresì effettuato il pagamento delle medesime nuove azioni.

In conseguenza dell'avvio delle negoziazioni delle azioni ordinarie di Bioera, avrà inizio l'Offerta in Opzione. Tale offerta - destinata ai soggetti che risultavano azionisti di Bioera S.p.A. alla data di omologa del Concordato Preventivo intendendosi per tali i soggetti che a tale data, o successivamente in virtù di trasferimenti del diritto nel frattempo intervenuti, risultino possessori della cedola n. 4 all'atto dell'esercizio dell'opzione (i "Titolari dell'Opzione") – ha ad oggetto massime n. 6.000.000 di nuove azioni, godimento regolare, rivenienti dall'Aumento di Capitale Riservato Azionisti per un controvalore massimo di Euro 3 milioni.

L'Offerta in Opzione è destinata ai Titolari dell'Opzione, nel rapporto di 96 nuove azioni ogni 143 diritti posseduti. Lo stacco degli 8.937.500 diritti è avvenuto in data 23 maggio 2011 dalle 8.937.500 azioni in essere alla data di omologa del Concordato Preventivo e quindi precedentemente all'Aumento di Capitale Riservato Biofood e contestualmente al raggruppamento di Azioni deliberato dall'assemblea straordinaria di Bioera del 25 marzo 2011.

L'Offerta in Opzione si svolgerà secondo il seguente calendario:

Inizio del Periodo di Offerta in Opzione e primo giorno di negoziazione dei diritti di opzione
18 luglio 2011

Ultimo giorno di negoziazione dei diritti di opzione 29 luglio 2011
Termine del Periodo di Offerta in Opzione 5 agosto 2011

Comunicazione dei risultati dell'Offerta in Opzione
Entro 5 giorni lavorativi dal termine del Periodo dell'Offerta in Opzione

I diritti di opzione non esercitati entro il 5 agosto 2011 saranno offerti in borsa dall'Emittente, per almeno cinque giorni di mercato aperto, ai sensi dell'articolo 2441, comma terzo, del Codice Civile.

Il Prezzo di Offerta è pari ad Euro 0,50 per ogni Nuova Azione, corrispondente alla parità contabile implicita, senza sovrapprezzo. Il Prezzo di Offerta è il medesimo prezzo al quale il socio Biofood ha sottoscritto le Azioni rivenienti dall'Aumento di Capitale Riservato Biofood.

Impegni di sottoscrizione
MPSCS Bioera e MPSCS hanno sottoscritto in data 1 luglio 2011 l'Accordo di Garanzia, in forza del quale MPSCS si è impegnata a garantire il buon esito delle Offerte, impegnandosi conseguentemente nei confronti di Bioera a sottoscrivere e liberare, direttamente o attraverso altri soggetti, al Prezzo di Offerta le nuove azioni rivenienti dall'Offerta Globale e dall'Offerta in Opzione che risultassero eventualmente non sottoscritte.

L'impegno di garanzia riguarda le Nuove Azioni non sottoscritte ad esito delle Offerte, fermo restando che il numero massimo di Nuove Azioni da sottoscrivere non potrà in alcun caso eccedere la soglia prevista dall'art. 106 del TUF in materia di offerte pubbliche di acquisto.

L'Accordo di Garanzia - subordinatamente al mancato verificarsi di una delle ipotesi di recesso nello stesso indicati - sarà attivato dall'Emittente solo successivamente alla chiusura dell'offerta in borsa dei diritti di opzione non esercitati ai sensi dell'art. 2441, terzo comma, del Codice Civile. L'impegno di garanzia assunto ai sensi dell'Accordo di Garanzia da MPSCS era inoltre risolutivamente condizionato alla ricostituzione del flottante a seguito dell'Offerta Globale e al conseguente riavvio delle negoziazioni. In data 5 luglio 2011, è stato perfezionato un accordo tra MPSCS e Canio Mazzaro avente ad oggetto l'impegno irrevocabile di quest'ultimo di acquistare al Prezzo di Offerta un quantitativo massimo pari al 50% delle azioni che MPSCS dovesse eventualmente sottoscrivere ad esito del sopra citato Accordo di Garanzia. Impegno di investimento First Capital S.p.A.

In data 30 maggio 2011 Bioera e First Capital S.p.A. (First Capital) - società di investimento le cui azioni sono negoziate sul mercato AIM disciplinato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. - hanno stipulato un accordo di investimento in virtù del quale First Capital si è impegnata a sottoscrivere nell'ambito del Collocamento Istituzionale n. 3.600.000 nuove azioni rappresentative di almeno il 10% del capitale sociale di Bioera come risultante al termine dell'Offerta Globale.

48 di 164 - 08/7/2013 13:41
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Ma c'è anche il dividendino ?
49 di 164 - 09/7/2013 08:16
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


la società quota 10 milioni di euro e deve ricevere questo ...


MARKET TALK: Bioera +5%; risolto lodo Bioera/Biofood

05/07/2013 12:21 MF-DJ

MILANO (MF-DJ)--Denaro su Bioera, ora tra i migliori titoli di piazza Affari con un progresso del 5,52%. La societa' corre dopo la notizia dell'esito positivo dell'arbitrato promosso dall'azienda contro Biofood Holding Srl. In particolare, nel mese di luglio 2012 Bioera e Biofood avevano attivato un procedimento arbitrale per risolvere della controversia insorta in relazione al contratto con cui Bioera trasferi' alla stessa Biofood la partecipazione detenuta in International Bar Holding. L'Organo Arbitrale ha ritenuto che Bioera ha maturato il diritto a ricevere il pagamento della somma di 819 mila euro, oltre interessi e rivalutazione, a titolo di earn-out.
50 di 164 - 11/7/2013 19:49
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
BIOERA - Bioera S.p.A. - Concluso il periodo per l?esercizio del diritto di recesso

10/07/2013 20:40 RSF

COMUNICATO STAMPA

BIOERA S.p.A.


Concluso il periodo per l'esercizio del diritto di recesso
Milano, 10 luglio 2013 - Bioera S.p.A. ("Bioera" o la "Società") comunica che in data 25 giugno 2013 si è concluso il periodo per l'esercizio del diritto di recesso da parte degli azionisti della Società che non hanno concorso all'approvazione della delibera dell'Assemblea straordinaria di Bioera del 28 maggio 2013, che ha approvato, tra l'altro, la modifica dell'oggetto sociale mediante riformulazionedell'articolo 4 dello Statuto sociale, in modo da includervi l'esercizio in via esclusiva dell'attività di holding "pura".

I principali termini e modalità per l'esercizio del diritto di recesso sono stati indicati nella Relazione illustrativa degliamministratori sulle materie poste all'ordine del giorno redatta ai sensi dell'articolo 125- ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 e depositata in data 7 maggio 2013 presso la sede legale della Società e sul sito web www.bioera.it, nonchériportati nell'apposito avviso pubblicato in data 12 giugno 2013 sul quotidiano "Il Giornale" ai sensi dell'articolo 84 del Regolamento Consob n. 11971 del 14 maggio 1999.

Sulla base delle comunicazioni di recesso ricevute fino alla data odiernadalla Società, è risultato validamente esercitato il diritto di recesso per complessive n. 1.016.741 azioni ordinarie Bioera, pari al 2,824% del relativo capitale sociale, per un controvalore complessivo di liquidazione di Euro 249.914,94.

Le azioni ordinarie Bioera per le quali è stato esercitato il diritto di recesso verranno offerte in opzione agli azionisti Bioera ai sensi dell'articolo 2437-quater del codice civile secondo le modalità e i termini che verranno specificati nell'apposito avvisoche sarà pubblicato dalla Società ai sensi dell'articolo 84 del Regolamento CONSOB n. 11971, del 14 maggio 1999 sul quotidiano "Il Giornale".


Pag 1 di 2 Bioera S.p.A.

Bioera è una società perazioni con sede a Milano e quotata a Piazza Affari che opera nella produzione e distribuzione di prodotti biologici e naturali per la salute e il benessere. Nata nel 2004, vanta oggi un portafoglio di partecipazioni in aziende attive nella distribuzione di prodotti alimentari, tra cui Ki Group (uno dei principali operatori nel settore della distribuzione di prodotti biologici), Organic Oils e La Fonte della Vita, quest'ultima operativa nella produzione di alimenti biologici vegetali sostitutivi dellacarne e del formaggio. Il Gruppo è cresciuto negli anni affermandosi come uno dei principali operatori di settore grazie alla capacità di intercettare e soddisfare puntualmente il crescente interesse del consumatore verso tutto ciò che è biologico. Lafilosofia aziendale è quella di promuovere, attraverso i propri prodotti, uno stile di vita naturale nel rispetto della persona e della natura. Nel 2011 la Società è stata riammessa in Borsa dopo le vicende relative al Gruppo Burani, allorché è statarilevata dalla Biofood Italia di Canio Giovanni Mazzaro e riportata in Borsa con un'operazione "market friendly" incentrata su un aumento di capitale privo di sovraprezzo. Attualmente l'azionista di riferimento del Gruppo è Biofood Italia (50,003%).Oggi, Bioera attraverso le proprie controllate, è leader del mercato dell'alimentare biologico e, nonostante la difficile crisi economica, ha ingranato la marcia della ripresa in un mercato che, cresciuto nel 2011, ha riconfermato il proprio sviluppoanche nel primo semestre 2012.

Per ulteriori informazioni: Bioera S.p.A. Global Consult
Investor relator Media Relations
Ingegner Canio G.Mazzaro Rossana Del Forno
Tel: 02/366.95.120 Tel: 333.61.78.665
E-mail: segreteria@bioera.it E-mail:areacomunicazione@globalconsultsrl.com
51 di 164 - 16/7/2013 16:06
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


mah ...sperando non si ARENI tutto ...


MARKET TALK: Bioera +5%, Consob revoca obblighi informativi trimestrali

16/07/2013 11:46 MF-DJ

MILANO (MF-DJ)--Acquisti su Bioera, tra i migliori di tutta piazza Affari con un progresso superiore al 5%. Il titolo corre dopo la notizia che la Consob, "preso atto dell'attuale situazione aziendale di Bioera ed effettuate le conseguenti valutazioni circa la recente evoluzione della situazione societaria, ha disposto la revoca degli obblighi di informativa trimestrale ai sensi dell'art. 114 del D.Lgs. n. 58/98 a decorrere dalla prossima rendicontazione contabile".
52 di 164 - 19/7/2013 13:02
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: SILVIETTINA
Quotando: cesco6Qui ci finite i soldini




chi? forse chi non è stato oculato nei tempi di acquisto e nelle quantità,dormi tranquillo quando sarà il momento anche con questa si andrà a fare shoppinglove_shopping.gif






....addio è stato un piacerehehehe
53 di 164 - 19/7/2013 17:21
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
Quotando: SILVIETTINA
Quotando: SILVIETTINA
Quotando: cesco6Qui ci finite i soldini



chi? forse chi non è stato oculato nei tempi di acquisto e nelle quantità,dormi tranquillo quando sarà il momento anche con questa si andrà a fare shoppinglove_shopping.gif




....addio è stato un piacerehehehe

54 di 164 - 19/7/2013 18:11
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


ma 1.000 le tengo ...
55 di 164 - 22/7/2013 09:26
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
COMUNICATO STAMPA
BIOERA S.p.A.
Consiglio di Amministrazione di Ki Group S.p.A.
Milano, 19 luglio 2013 – Bioera S.p.A. (“Bioera”) rende noto che in data odierna si è riunito il Consiglio di Amministrazione di Ki Group S.p.A. (“Ki Group”) per deliberare, tra l’altro, in merito alla proposta di presentazione della domanda di ammissione delle azioni ordinarie di Ki Group alle negoziazioni sull’AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e alla proposta di aumento del capitale sociale a pagamento, scindibile, con esclusione del diritto di opzione, ai sensi dell’art. 2441, quinto comma, del Codice Civile.
A tale riguardo, il Consiglio di Amministrazione di Ki Group ha all’unanimità deliberato di:
- approvare il progetto di quotazione di Ki Group e di sottoporlo all’esame dell’Assemblea degli Azionisti di Ki Group al fine di consentire alla stessa di assumere tutte le delibere necessarie per presentare a Borsa Italiana S.p.A., subordinatamente all’approvazione dell’aumento di capitale, domanda formale di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie di Ki Group sull'AIM Italia;
- sottoporre all’Assemblea Straordinaria degli Azionisti di Ki Group la proposta di aumento del capitale a pagamento scindibile, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’articolo 2441, quinto comma, del codice civile, per un massimo di nominali Euro 330.000, suddiviso in due tranche (i) una prima tranche, di massimi nominali Euro 300.000, mediante l'emissione di massimo n 3.000.000 azioni ordinarie, prive di valore nominale e con godimento regolare, a servizio, tra l'altro, dell'operazione di quotazione su AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A; (ii) una seconda tranche dell'aumento di capitale per un massimo di nominali Euro 30.000 mediante emissione di massime n. 300.000 azioni ordinarie, prive di valore nominale, da destinare all'attribuzione di bonus shares;
- sottoporre all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti di Ki Group il conferimento al Consiglio di Amministrazione di Ki Group di ogni e più ampio potere allo scopo di determinare - nell’ambito dei tempi e delle modalità stabilite dall’Assemblea - i termini e le condizioni dell’offerta, ivi inclusa, tra l’altro, la determinazione del numero massimo di azioni di nuova emissione da destinare al Collocamento Privato, nonché, nell’imminenza dell’offerta, il numero effettivo delle azioni da offrire in sottoscrizione, l’intervallo di prezzo entro il quale dovrà collocarsi il prezzo di offerta, il prezzo massimo e quindi il prezzo definitivo di offerta, anche in considerazione delle condizioni del mercato nazionale ed estero al momento dell’effettuazione dell’offerta, della quantità e qualità della richiesta di azioni formulata dagli investitori.
Pag. 2 di 2
L’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di Ki Group è attesa per il 3 settembre 2013.
Al fine di supportare e favorire la realizzazione dell'operazione di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie di Ki Group, il Consiglio di Amministrazione di Bioera S.p.A. ha convocato l'Assemblea degli Azionisti di Bioera per il giorno 29 luglio 2013 proponendo di deliberare la distribuzione di un dividendo straordinario in natura, ovvero, a scelta degli azionisti, parte in natura e parte in denaro, attraverso l'assegnazione di azioni di Ki Group, subordinatamente alla concessione da parte di Borsa Italiana del provvedimento di ammissione alle negoziazioni sull'AIM Italia delle azioni di Ki Group; laddove la suddetta proposta dovesse essere votata favorevolmente dall'assemblea di Bioera, il soddisfacimento del requisito della sufficiente diffusione delle azioni di Ki Group sarebbe ulteriormente favorito dal pagamento del dividendo straordinario.
Bioera
56 di 164 - 22/7/2013 09:43
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
In esecuzione delle deliberazioni adottate dall'assemblea ordinaria dei soci in data 28 maggio 2013, in occasione dell'approvazione del bilancio di Bioera S.p.A. al 31 dicembre 2012, di tale utile netto, Euro 2.526.911 sono stati utilizzati per coprire perdite pregresse, mentre i residui Euro 3.962.138 sono stati portati a nuovo ed iscritti in apposita riserva ("Riserva Utili Portati a Nuovo").
Preso atto che, alla data odierna:
(i) il capitale sottoscritto e versato ammonta ad Euro 13.000.000;
(ii) la riserva legale ha raggiunto il quinto del capitale sociale ai sensi dell'art. 2430 del Codice Civile;
(iii) la Riserva Utili Portati a Nuovo ammonta ad Euro 3.962.138 è pienamente disponibile;
proponiamo di distribuire agli Azionisti un dividendo di Euro 0,04 per ognuna delle azioni ordinarie di Bioera S.p.A. in circolazione al momento dello stacco della cedola da prelevare esclusivamente dalla Riserva Utili Portati a Nuovo.
Sulla base delle azioni in circolazione (n. 36.000.266), il dividendo complessivo ammonta a Euro 1.440.010,64 da prelevare integralmente dalla Riserva Utili Portati a Nuovo.
Il dividendo verrà messo in pagamento, contro stacco cedola n. 1 in data 5 agosto 2013, a partire dal 8 agosto 2013. Si precisa che, ai sensi della normativa vigente, la legittimazione al pagamento del dividendo sarà determinata sulla base delle evidenze dei conti al termine della giornata contabile del secondo giorno di mercato aperto successivo alla data di stacco della cedola (7 agosto 2013).
57 di 164 - 22/7/2013 09:48
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
In merito alle condizioni e ai criteri in base ai quali la predetta distribuzione andrebbe effettuata, si osserva quanto segue:
(i) alla data del 31 dicembre 2012 la partecipazione detenuta da Bioera S.p.A. nel capitale della Controllata (pari al 99,98% del capitale sociale) è contabilizzata per Euro 12.845.236, ossia Euro 2,57 per Azione Ki;
(ii) la distribuzione del dividendo straordinario verrà effettuata a valere sull'importo della Riserva Utili Portati a Nuovo che residua dopo il pagamento del dividendo ordinario oggetto della delibera di cui al primo punto all'ordine del giorno, pari a complessivi Euro 2.522.127 ("Valore Residuo della Riserva Utili Portati a Nuovo");
(iii) le Azioni Ki verranno assegnate in un rapporto di no. 1 Azione Ki ogni 50 azioni ordinarie di Bioera S.p.A. in circolazione al momento dello stacco della cedola ("Quantitativo Minimo"). Agli azionisti che, al momento dello stacco della cedola, detengano un numero di azioni di Bioera S.p.A. inferiore al Quantitativo Minimo, il dividendo straordinario verrà liquidato esclusivamente in denaro. Inoltre, qualora il numero di azioni sia superiore al Quantitativo Minimo ma inferiore ad un multiplo di detto Quantitativo Minimo, la quota-parte di dividendo straordinario relativa a tale eccedenza rispetto al Quantitativo Minimo (ovvero rispetto ad un multiplo di tale Quantitativo Minimo) verrà liquidata in denaro;
(iv) le Azioni Ki assegnate ("Azioni Ki Assegnate") saranno soggette ad un vincolo di indisponibilità ("Lock up") di 180 giorni a decorrere dalla data di assegnazione: in particolare, le Azioni Ki Assegnate non potranno formare oggetto di vendita o comunque di atti di disposizione che abbiano per oggetto o per effetto l'attribuzione o il trasferimento a terzi delle Azioni Ki Assegnate ovvero di strumenti finanziari che attribuiscano il diritto di acquistare, sottoscrivere, scambiare con o convertire in, Azioni Ki Assegnate. Restano in ogni caso salve le operazioni eseguite in ottemperanza a obblighi di legge o regolamentari;
(v) alla luce del Lock up e in considerazione del fatto che l'assegnazione delle Azioni Ki potrebbe essere soggetta a ritenuta a titolo d'imposta in capo al percipiente, ciascun azionista che, al momento dello stacco della cedola, detenga un numero di azioni ordinarie Bioera S.p.A. uguale o superiore al Quantitativo Minimo avrà l'opzione ("Opzione"), esercitabile a mezzo di apposita comunicazione (il cui contenuto sarà stabilito dal Consiglio di Amministrazione della Società e reso noto al pubblico a mezzo di apposito comunicato stampa) che dovrà essere ricevuta dalla Società, per il tramite degli intermediari presso i quali saranno depositate le proprie azioni di Bioera S.p.A., a pena di decadenza entro e non oltre il nono giorno di calendario successivo alla data in cui Borsa Italiana renderà noto al pubblico l’avvenuto deposito da parte della Controllata della comunicazione di pre-ammissione prevista dal Regolamento Emittenti AIM, di richiedere che il dividendo straordinario venga corrisposto in tutto (ma non in parte) mediante assegnazione di Azioni Ki e liquidazione di una somma in denaro (“Componente Cash”) pari al 20% del dividendo straordinario complessivo spettante all’azionista Bioera corrispondente all’ipotetico importo necessario per il pagamento, se dovuto, dell’imposta sostitutiva connessa all’assegnazione delle Azioni Ki ed alla liquidazione della stessa Componente Cash. In tale caso, la determinazione del rapporto di assegnazione delle Azioni Ki e dell’importo della Componente Cash sarà effettuata dal Consiglio di Amministrazione della Società entro la data del Provvedimento di Ammissione sulla base del valore normale delle Azioni Ki e resa nota ai soci di Bioera S.p.A. attraverso la pubblicazione di apposito comunicato stampa. Si precisa inoltre che:
(i) in funzione del valore normale delle Azioni Ki come sarà determinato dal Consiglio di Amministrazione di Bioera S.p.A., il valore complessivo del dividendo così
distribuito dovrà essere uguale al valore che il dividendo avrebbe qualora fosse distribuito esclusivamente mediante assegnazione di Azioni Ki;
(ii) agli azionisti i quali, al momento dello stacco della cedola, detengano un numero di azioni di Bioera S.p.A. inferiore al Quantitativo Minimo Opzionale, il dividendo straordinario verrà liquidato esclusivamente in denaro;
(iii) qualora il numero di azioni detenute sia superiore al Quantitativo Minimo Opzionale ma inferiore ad un multiplo di detto Quantitativo Minimo Opzionale, la quota-parte di dividendo straordinario relativa a tale eccedenza rispetto al Quantitativo Minimo Opzionale (ovvero rispetto ad un multiplo di tale Quantitativo Minimo Opzionale) verrà liquidata in denaro;
(vi) la distribuzione del dividendo straordinario sarà in ogni caso sospensivamente condizionata all'ottenimento del Provvedimento di Ammissione (che si prevede avvenga entro il 2013) e, ove tale condizione sarà soddisfatta, l'assegnazione delle Azioni Ki sarà effettuata alla data del Provvedimento di Ammissione, contro stacco della cedola n. 2. Ai sensi della normativa vigente, la legittimazione al pagamento del dividendo straordinario sarà determinata sulla base delle evidenze dei conti al termine della giornata
58 di 164 - 22/7/2013 09:48
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
assumendo che il dividendo straordinario venga pagato esclusivamente mediante assegnazione di Azioni Ki, ad esito del Frazionamento Azionario e dell'assegnazione oggetto del secondo punto all'ordine del giorno, gli azionisti Bioera verrebbero a detenere complessivamente n. 720.005 azioni Ki Group, corrispondenti al 14,40% del capitale sociale, pre-operazione di aumento di capitale Ki Group.
59 di 164 - 22/7/2013 10:59
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Andiamo lì ...poi vendiamo


Sulla base delle azioni in circolazione (n. 36.000.266), il dividendo complessivo ammonta a Euro 1.440.010,64 da prelevare integralmente dalla Riserva Utili Portati a Nuovo.
Il dividendo verrà messo in pagamento, contro stacco cedola n. 1 in data 5 agosto 2013, a partire dal 8 agosto 2013. Si precisa che, ai sensi della normativa vigente, la legittimazione al pagamento del dividendo sarà determinata sulla base delle evidenze dei conti al termine della giornata contabile del secondo giorno di mercato aperto successivo alla data di stacco della cedola (7 agosto 2013).
60 di 164 - 01/8/2013 11:13
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
Quotando: duca minimoIn esecuzione delle deliberazioni adottate dall'assemblea ordinaria dei soci in data 28 maggio 2013, in occasione dell'approvazione del bilancio di Bioera S.p.A. al 31 dicembre 2012, di tale utile netto, Euro 2.526.911 sono stati utilizzati per coprire perdite pregresse, mentre i residui Euro 3.962.138 sono stati portati a nuovo ed iscritti in apposita riserva ("Riserva Utili Portati a Nuovo").
Preso atto che, alla data odierna:
(i) il capitale sottoscritto e versato ammonta ad Euro 13.000.000;
(ii) la riserva legale ha raggiunto il quinto del capitale sociale ai sensi dell'art. 2430 del Codice Civile;
(iii) la Riserva Utili Portati a Nuovo ammonta ad Euro 3.962.138 è pienamente disponibile;
proponiamo di distribuire agli Azionisti un dividendo di Euro 0,04 per ognuna delle azioni ordinarie di Bioera S.p.A. in circolazione al momento dello stacco della cedola da prelevare esclusivamente dalla Riserva Utili Portati a Nuovo.
Sulla base delle azioni in circolazione (n. 36.000.266), il dividendo complessivo ammonta a Euro 1.440.010,64 da prelevare integralmente dalla Riserva Utili Portati a Nuovo.
Il dividendo verrà messo in pagamento, contro stacco cedola n. 1 in data 5 agosto 2013, a partire dal 8 agosto 2013. Si precisa che, ai sensi della normativa vigente, la legittimazione al pagamento del dividendo sarà determinata sulla base delle evidenze dei conti al termine della giornata contabile del secondo giorno di mercato aperto successivo alla data di stacco della cedola (7 agosto 2013).




ma un dividendo di 0,04 centesimi , su un prezzo di 0,40 euro ...
164 Commenti
  3   ... 
Titoli Discussi
BIT:BIE 0.16 -4.3%
Bioera
Bioera
Bioera
Indici Internazionali
Australia -1.6%
Brazil -3.1%
Canada -1.3%
France -2.2%
Germany -2.1%
Greece -1.7%
Holland -1.9%
Italy -2.1%
Portugal -1.1%
US (DowJones) -1.6%
US (NASDAQ) -2.8%
United Kingdom -0.5%
Rialzo (%)
BIT:BFC 3.20 24.0%
BIT:ESAU 4.14 19.0%
BIT:WEB 3.52 12.8%
BIT:GEL 1.81 10.4%
BIT:DAN 25.35 8.8%
BIT:DANR 16.78 7.4%
BIT:CBB 1.28 6.7%
BIT:PRM 1.03 5.9%
BIT:EVK 27.72 4.3%
BIT:LMG 1.40 3.7%
La tua Cronologia
BIT
BIE
Bioera
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20210929 01:53:08