Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Blue Financial Communication (BLUE)

- Modificato il 19/3/2017 08:43
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: Blue Financial CommunicationGrafico Storico: Blue Financial Communication
Grafico IntradayGrafico Storico

 

NEW ENTRY SULL'AIM

 

www.bluefinancialcommunication.com



 



Lista Commenti
276 Commenti
 ...   9   ... 
161 di 276 - 07/6/2018 13:36
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
INIZIA UNA NUOVA ERA!!!...ci adeguiamo al loro linguaggio dato che entreremo anche nel mondo delle criptovaluteheheh
1522348909_cobinhood-disegna-sei-token-s
162 di 276 - 08/6/2018 11:49
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
JOLLY BFC!!!...questo signore è di un'altra categoria ci penserà lui a far volare Masettihihih
CIMG34644.jpg
163 di 276 - 11/6/2018 11:21
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
...s
giphy.gif
164 di 276 - 12/6/2018 11:33
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: silviettina - Post #163 - 11/Giu/2018 09:21...sgiphy.gif




BLUE FINANCIAL COMMUNICATION RIACQUISTA 11.250 AZIONI PROPRIE
MILANO (AIMnews.it) - La scorsa settimana Blue Financial Communication ha riacquistato 11.250 azioni proprie ad un prezzo medio di 0,999 €. Il valore totale delle transazioni era di circa 11.000 euro. Il programma per l'acquisto e la disposizione di azioni proprie è stato approvato dall'assemblea degli azionisti e avviato il 27 aprile. Alla data odierna il gruppo editoriale detiene complessivamente n. 90.750 azioni proprie, pari al 2,88583% del capitale sociale.

(AIMNEWS.IT) 12-06-2018 10:13
165 di 276 - 12/6/2018 13:59
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
“Una ICO internazionale con Gooruf”
Argomenti:IcoItforum2018MorgantiniTRADING
POSTED BY: CLAUDIO KAUFMANN 11 GIUGNO 2018

Ing. Morgantini, partiamo dalla notizia più fresca: il progetto di una ICO, con il lancio del Goorufcoin. Può spiegare innanzitutto cosa rappresenta Gooruf e in quale direzione intende proseguire?

Gooruf è un social network dedicato alla finanza personale, un sito dove le persone comuni possono apprendere e incrementare le loro competenze grazie alla lettura di news, di materiale formativo e soprattutto grazie alla lettura dei contributi degli altri utenti. Come su TripAdvisor si sceglie un ristorante sulla base delle recensioni degli utenti, così su Gooruf si potrà scegliere una pensione integrativa sulla base di consigli e testimonianze di esperti e utenti comuni. Grazie alle tecnologie Blockchain stiamo rendendo la piattaforma moderna e decentralizzata, con anche un sistema automatico di “reputazione” che dia serenità agli utenti sulla qualità dei consigli ricevuti.

Abbiamo già tre versioni: Italia, UK e Asia, ma l’ambizione è mondiale. Per poterci sviluppare rapidamente, abbiamo appena annunciato un progetto di ICO. Il GoorufCoin, sarà uno utility token o più semplicemente un buono acquisto a sconto (quindi appunto una prevendita di servizi) che farà risparmiare gli utenti che lo compreranno in anticipo.

Può anticipare su cosa concentrerà il suo intervento alla tavola rotonda di venerdì 15 giugno, in Sala Investment 1 (ore 11.30-13.00) dedicata al mondo delle ICO?

Sarà un piacere poter rispondere a domande di ogni tipo durante il dibattito. In particolare, mi auguro di poter spiegare due temi chiave. Il primo punto è che le tecnologie Blockchain sono complesse dal lato tecnico, come molti altri sistemi di programmazione informatica, ma semplicissime nelle sue espressioni fruibili dagli utenti.

Secondo punto: le ICO non devono spaventare o sembrare “trucchi” per raccogliere soldi. In realtà nella gran parte dei casi sono semplicemente una versione molto moderna e sicura di “prevendere” dei servizi, proprio come tanti anni fa era il “gettone della SIP” o più recentemente la “tessera della palestra”.

Da dove nasce la passione per il mondo delle criptovalute e la blockchain?

In realtà da molto lontano! Infatti è l’evoluzione della mia passione per Internet, nata oltre 20 anni fa. Dopo la laurea in Ingegneria e una corta esperienza nell’informatica tecnica, fondai una web-agency che cavalcò tutto il boom di Internet e della New-Economy. L’idea di essere fra i protagonisti di un cambiamento epocale mi esaltava. Negli anni successivi, anche quando ho vissuto in Cina, ho sempre continuato a lavorare a stretto contatto con le evoluzioni dell’economia digitale fino ad arrivare alla blockchain e alle criptovalute, che sono il nuovo punto di svolta, il nuovo cambiamento epocale di cui voglio far parte.

Può raccontarci quale fermento si vive a Hong Kong e, più in generale, In Asia, rispetto a crypto, blockchain e ICO?

Sì, per tanti anni ho vissuto a Shanghai e dallo scorso anno mi sono trasferito a Hong Kong, dove ho aperto la sede asiatica di Gooruf. È impressionante il numero di convegni, seminari e meetup sulle tematiche BlockChain e Cryptobusiness, per non parlare delle presentazioni di ICO. C’è stata un giorno in cui ci sono state dieci presentazioni di ICO nella stessa sera. Quello che però è più affascinante non è la punta dell’iceberg che si vede a Hong Kong o Singapore, ma la diffusione fra le masse della conoscenza di crptovalute e ICO: sono milioni i cinesi che hanno sottoscritto una delle quasi 1000 ICO asiatiche negli ultimi anni.

166 di 276 - 12/6/2018 15:05
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: silviettina - Post #162 - 08/Giu/2018 09:49JOLLY BFC!!!...questo signore è di un'altra categoria ci penserà lui a far volare MasettihihihCIMG34644.jpg



tumblr_oscs2rJigV1twrbr9o1_540.gif
167 di 276 - 13/6/2018 14:46
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
A PICCOLI PASSI!!!......
Dimagrire-a-piccoli-passi.png
168 di 276 - 13/6/2018 15:41
Joker84 N° messaggi: 33 - Iscritto da: 08/2/2015
Dove pensi che possa arrivare?
169 di 276 - 13/6/2018 15:42
rampani N° messaggi: 72827 - Iscritto da: 03/9/2007
Ne di FIG.a
Ne di LIG.a
Si PIJ.aahahahahahah
tumblr_oj9u2aviCh1ultjoto9_250.jpg
170 di 276 - 14/6/2018 13:00
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
DOMANI PAROLA A MORGANTINI!!!...successivamente la parola passerà al mercato cmq resta un investimento a lungo termine e come sempre prima si semina e poi si spera di raccogliereheheheh



Può anticipare su cosa concentrerà il suo intervento alla tavola rotonda di venerdì 15 giugno, in Sala Investment 1 (ore 11.30-13.00) dedicata al mondo delle ICO?

Sarà un piacere poter rispondere a domande di ogni tipo durante il dibattito. In particolare, mi auguro di poter spiegare due temi chiave. Il primo punto è che le tecnologie Blockchain sono complesse dal lato tecnico, come molti altri sistemi di programmazione informatica, ma semplicissime nelle sue espressioni fruibili dagli utenti.
171 di 276 - 14/6/2018 17:16
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: silviettina - Post #170 - 14/Giu/2018 11:00DOMANI PAROLA A MORGANTINI!!!...successivamente la parola passerà al mercato cmq resta un investimento a lungo termine e come sempre prima si semina e poi si spera di raccogliereheheheh


Può anticipare su cosa concentrerà il suo intervento alla tavola rotonda di venerdì 15 giugno, in Sala Investment 1 (ore 11.30-13.00) dedicata al mondo delle ICO?

Sarà un piacere poter rispondere a domande di ogni tipo durante il dibattito. In particolare, mi auguro di poter spiegare due temi chiave. Il primo punto è che le tecnologie Blockchain sono complesse dal lato tecnico, come molti altri sistemi di programmazione informatica, ma semplicissime nelle sue espressioni fruibili dagli utenti.



una-buona-reputazione-vale-piu-del-denar
172 di 276 - 14/6/2018 21:23
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: joker84 - Post #168 - 13/Giu/2018 13:41Dove pensi che possa arrivare?





PICCOLI GRANDI PASSI!!!...direi grandi, piccoli purtroppo x le quotazioni...lavoro svolto tra il 2017 e parte 2018 si nota subito una semina spudoratamente abbondante ora aggiungiamoci pure la prossima Ico CriptoGooruf in un mercato asiatico di criptomaniacihihih sono indotta a pensare che gli utili non tarderanno ad arrivare il dove possa arrivare lo deciderà il mercato io però alla luce di tutto ciò sono tranquillahahahah,ciaoooooo...cmqpossosempresbagliareheheheheh




Sintesi delle nuove iniziative sviluppate nel 2017

AVVIO OPERATIVITA’ NUOVI UFFICI PER LA REDAZIONE DI MILANO
CONCENTRAZIONE SITI: privatebankingweb.com in bluerating.com; soldiweb.com in gooruf.it
ACCORDO CON FORBES MEDIA
FINTECHAGE AWARDS AL GRAND HOTEL RIMINI PER LE ECCELLENZE DEL DIGITAL FINANCE
BLUERATING AWARDS ALL’ ITFORUM DI RIMINI PER I MIGLIORI CONSULENTI FINANZIARI
TRASFORMAZIONE DI iFINANCE LTD IN GOORUF LTD
LANCIO SITO GOORUF.UK
APPROVAZIONE PIANO QUINQUENNALE DI BLUE FINANCIAL COMMUNICATION
PRESENTAZIONE PROGETTO FORBES AL MERCATO E CREAZIONE RETE DI VENDITA
BLUE FINANCIAL COMMUNICATION OTTIENE QUALIFICA DI IMPRESA INNOVATIVA
ACCORDO CON PRESSDI DEL GRUPPO MONDADORI PER DISTRIBUZIONE MAGAZINE
LANCIO DEL VOLUME 1 DI FORBES MAGAZINE CON COVER DI OLVIERO TOSCANI
LANCIO SITO ForbesITALIA.COM
CREAZIONE NEWSROOM PER PRODUZIONE EDITORIALE INTEGRATA
EVENTO FORBES LIVE A BORSA MILANO CON OSCAR GIANNINO
ITFORUM MILANO AL PALAZZO DELLE STELLINE
NUOVO TEAM GESTIONALE: COPERCINI ALLE VENDITE, TORBOLI AL MARKETING, BASSAN AL DIGITAL
ADESIONE DI BLUEADVISOR AD ASSOFINTECH
PIANO STRATEGICO

Il piano strategico di crescita della compagnia nell’area media e digital si fonda sullo sviluppo di iniziative editoriali combinate rivolte al target delle società che producono e distribuiscono servizi finanziari, offrendo loro un mix fra strumenti tradizionali e innovativi: dai magazine cartacei, ai media digitali fino agli eventi e all’area educational. Vista la difficoltà di individuare sul mercato vere opportunità di acquisizioni a valori sostenibili, BLUE FINANCIAL COMMUNICATION ha deciso di investire risorse per creare internamente nuovi progetti editoriali, concentrati soprattutto nel mondo digitale.

Il modello di ricavi comprende:

MAGAZINE E PUBBLICAZIONI CARTACEE: ricavi da inserzionisti pubblicità
SITI WEB E COMUNITA’: pubblicità digitale, banner, dem
EVENTI E FORMAZIONE: fiere, eventi, spazi, sponsor, educational, road-show, webinar
SOCIAL NETWORK (Gooruf): pay per engagement, scalabile, progetto globale e multilingue
PIATTAFORMA SOFTWARE (Blueadvisor): servizi in abbonamento per entrate ricorrenti






MAGAZINE E STAMPATI

Nel corso del 2017 si è consolidata la leadership del mensile BLUERATING che si rivolge ai consulenti finanziari e al mondo dell’asset management e che, da un’indagine di GFK, si è confermato come lo strumento informativo leader del settore con circa il 70% di penetrazione verso il target di riferimento.

Nel corso dell’anno si è affermato anche il magazine PRIVATE, il mensile del private banking, mentre il periodico iFINANCE dedicato al mondo della fintech é confluito nel magazine Forbes. Sempre nel 2017 sono stati oltre 180 gli inserzionisti e più di 800 le pagine pubblicitarie pubblicate. Per meglio supportare la distribuzione nelle edicole in Italia, Svizzera e Montecarlo si è scelta come società distributiva PressDi, società leader in Italia del Gruppo Mondadori, anche per la gestione degli abbonamenti.

Inoltre è stato formalizzato un accordo con la casa editrice del quotidiano La Stampa per offrire un abbinamento del magazine Forbes con il quotidiano nelle edicole di Roma e Milano e per gli abbonati di Torino.

Questo accordo aumenterà notevolmente la diffusione del magazine su un target di lettori molto qualificati.

Il piano organizzativo ha comportato anche un rafforzamento con nuove figure professionali nelle varie aree del marketing e delle vendite.

In futuro l’obiettivo è di confermare il posizionamento nell’area informativa verso il mondo della finanza e dell’economia, dando grande spazio al brand Forbes e lanciando nuove iniziative come il nuovo mensile ASSET CLASS che vedrà la luce in aprile del 2018.

PRODOTTI DIGITALI

Nel corso del 2017 sono stati ottimizzati e ammodernati i siti che completano l’offerta anche attraverso un piano di concentrazione per dare maggiore forza i brand più riconosciuti: bluerating.com ha così inglobato privatebankingweb.com, mentre iFinanceweb.com; fintechAge.com e soldiweb.com sono confluiti nelle varie edizioni di gooruf.it o uk. Per itfnews.com e itforum.com è invece in corso una revisione organizzativa dei contenuti e del gestionale per renderlo più moderno. Per ognuno dei siti della casa editrice si è resa più efficiente la navigazione e l’adattabilità ai vari device.

La produzione è stata di oltre 30.000 news originali a cura della redazione. La comunità complessiva è di oltre 225.000 utenti che ogni giorno ricevono newsletter e informazioni mirate.

Nel corso dell’ultima parte del 2017 Blue Financial Communication ha lanciato Gooruf, il social network dei servizi finanziari che unisce la comunità dei risparmiatori con i provider di servizi finanziari e gli influencer del mercato. Gooruf si svilupperà in Italia e in Gran Bretagna con l’obiettivo di diventare un riferimento mondiale (in primis in Asia) nel prossimo futuro anche supportato dalla apertura di una sede operativa in Hong Kong che è stata attuata nel mese di gennaio 2018. Il modello di ricavi è legato al pay per engagement che ha determinato il successo del business model dei social network. Tutto il progetto è stato costruito in house e il data base e l’algoritmo sono proprietari. Nell’estate 2017 si è anche cambiata la denominazione della controllata da iFinace Ltd a Gooruf Ltd.

Sulla scia di queste iniziative si è deciso di entrare anche nel mondo del fintech unendo un’accresciuta competenza tecnologica al mondo dei servizi finanziari e creando un nuovo sistema dedicato al mondo dei consulenti finanziari che verrà rivoluzionato con l’introduzione della nuova normativa denominata Mifid 2. Tale progetto, in fase di lancio, si chiama BLUEADVISOR e consiste di una piattaforma a pagamento per i professionisti della finanza che li supporterà anche nell’attività di compliance con la nuova normativa. Blueadvisor quale piattaforma al 100% digitale é il frutto di un lavoro di oltre 2 anni e rappresenta un asset di grande importanza per garantire in futuro una possibilità di entrate ricorrenti e continuative e diversificare cosi il mix dei ricavi della casa editrice.

EVENTI ED EDUCATIONAL

La terza area di sviluppo del gruppo BLUE FINANCIAL COMMUNICATION è orientata alla creazione di eventi: in particolare nel corso del 2016 è stata acquisita la quota di maggioranza della società Spring Eventi Srl (poi ribattezzata INVESTMENT & TRADING EVENTS), società che organizza da oltre un decennio manifestazioni come ITFORUM che riuniscono migliaia di professionisti e che è leader nel segmento informativo rivolto ai trader.

Nel corso del 2017 si è lavorato per arricchire l’offerta di ITFORUM e anche con l’abbinamento ad eventi targati ForbesLIVE che vedono come responsabile il noto giornalista Oscar Giannino, per coinvolgere anche clienti e sponsor dell’extra settore. È stata organizzata anche un’edizione di ITFORUM a Milano e si stanno sviluppando varie iniziative per il futuro. Già nel corso del 2018 sono programmati 5 eventi ForbesLIVE che vedono: Venezia, Roma, Rimini, Firenze e Milano. Inoltre l’area eventi ha visto la nascita e l’affermazione di nuove iniziative quali: PRIVATE BANKING AWARDS; BLUERATING AWARDS e FINTECHAGE AWARDS.

Tutta l’area educational ed eventi è in fase di sviluppo e sarà un driver importante per la crescita futura di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION.

SINTESI INIZIATIVE REALIZZATE NEL 2018

CREAZIONE NUOVA SOCIETA’ GOORUF ASIA CONTROLLATA AL 100% DA BLUE FINANCIAL COMMUNICATION
APERTURA UFFICI GOORUF ASIA IN HONG KONG
AVVIO OPERATIVITA’DI BLUEADVISOR LA PIATTAFORMA FINTECH PER CONSULENTI FINANZIARI
ACCORDO CON iSHARES PER CONTENUTI FORMATIVI SU BLUEADVISOR
NUOVA GESTIONE OPERATIVA DELLA SOCIETA’ ITE CONCENTRATA A MILANO
NUOVO SITO ITFORUM E GESTIONE INTEGRATA NELLA NEWSROOM DI BLUE FINANCIAL COMMUNICATION
ORGANIZZAZIONE EVENTI FORBESLIVE NEL 2018: VENEZIA;ROMA;RIMINI;FIRENZE e MILANO
LANCIO PROGETTO 100 UNDER 30 E 100 DONNE VINCENTI FORBES ITALIA
NUOVO SITO FORBES.IT
ACCORDO PER DISTRIBUZION CONGIUNTA FORBES MAGAZINE COL QUOTIDIANO LA STAMPA
LANCIO DEL NUOVO INSERTO FORBESLIFE AFFIDATO A CARLO MONTANARO
LANCIO DEL NUOVO MAGAZINE MENSILE ASSET CLASS
DISTRIDUZIONE DI TUTTE LE RIVISTE AFFIDATA A PRESSDI DEL GRUPPO MONDADORI
CRIPTFORUM NUOVA SEZIONE ALL’ITFORUM DI RIMINI
CREAZIONE NUOVO TEAM ORGANIZZATIVO PER L’AREA EVENTI ED EDUCATIONAL
200.webp#70-grid1
173 di 276 - 17/6/2018 17:56
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
QUI SI LAVORA!!!...tempo al tempo


ITFORUM 2018 È IL GIORNO DELLE CRYPTOVALUTE 15 GIUGNO 2018
La seconda giornata di ITForum, organizzata da Investment & Trading Events al Palacongressi di Rimini dal 14 al 15 giugno 2018, è partita oggi con alcune conferenze che rappresentano la nuova frontiera del mondo finanziario. Protagonisti cryptovalute, ICO, BlockChain e consulenza finanziaria. Anche oggi a ITForum non è mancata un’offerta verticale di esperienze, formazione approfondimenti e focus sul mondo del trading. Si è partiti come sempre dalle sale dedicate, con gli appuntamenti che hanno fatto la storia della manifestazione giunta quest’anno alla sua 19ma edizione, come il live trading show, un’intera mattinata di trading dal vivo, per arrivare poi all’incontro dedicato all’analisi di una giornata sui mercati effettuata da un trader professionista. Da segnalare poi la conferenza ‘L’altra metà della finanza’: analisi, scenari economici, approccio strategico ed operatività dei mercati esclusivamente al femminile. Ancora trading con ‘il portafoglio perfetto per la seconda parte del 2018’ e con le novità di quest’anno costituite appunto dalle opportunità derivanti dal nuovo mondo del cryptotrading.



La conferenza ‘Dal Bitcoin all’ICO’ moderata da Claudio Kaufmann direttore di ITForum News, ha visto come protagonisti Daniele Bernardi, founder di PHI Token, Fulvio Dominici, fondatore di UBIATAR, Ivan Granito, CFO di JUR, Federico Morgantini CEO di Gooruf e Federico Izzi, analista tecnico di BigBit/Cryptolab. Giacomo Zucco, fisico e Bitcoin Evangelist, è poi intervenuto aggiungendosi alla discussione.



Federico Izzi ha ricordato come il mercato delle cryptovalute, avendo raggiunto i massimi tra la fine dello scorso anno e l’inizio di questo, segna ora il passo con importanti decrementi, ricordando però come oggi possa contare su ben 1629 valute (un anno fa erano meno della metà). Difficile fare previsioni in un contesto così volatile. Anche Ivan Granito si è soffermato sul momento specifico di mercato, sostenendo come oggi sia cominciato un processo di selezione delle ICO che punta inevitabilmente alla qualità. Sempre Granito ha ricordato le opportunità offerte dalla tecnologia BlockChain in ambito smart contract, decisiva nel campo della “dispute resolution”. Giacomo Zucco ha ricordato come le cryptovalues siano state messe in luce da professionisti lontanissimi dal mondo ormai patinato degli startupper californiani: hacker poco più che adolescenti (si dice qualcuno abbia cominciato a 16 anni nel già lontano 2001) o in qualche raro caso PhD in crittografia applicata o teoria dei giochi. Federico Morgantini ha annunciato il lancio del progetto di ICO sulla piattaforma Gooruf (social network della finanza) che prevede un rewarding token (GoorufCoin) creato per premiare sia il contributo degli utenti alla piattaforma omonima sia la loro attenzione verso le campagne pubblicitarie o promozionali delle imprese finanziarie presenti. Fulvio Dominici invece ha illuminato la platea con alcuni video (relativi alla piattaforma digitale di cui è founder) in stile “science-fiction”, che hanno mostrato le innumerevoli opportunità di un sistema-mondo senza confini grazie alla figura degli avatar. L’uno diventa l’occhio dell’altro in un ecosistema affascinante che non poteva non essere denominato in cryptovalute.

Ma quale l’impatto delle cryptocurrencies sul risparmio gestito? A questo interrogativo ha dato alcune risposte importanti la conferenza ‘BlockChain e consulenza finanziaria’, condotta da Denis Masetti, presidente ed editore di Blue Financial Communication, che ha messo attorno al tavolo Fulvio Degrassi, commercialista e presidente Advisory board DLT Fund NAIF, Christian Miccoli, founder di Conio, Fabio Brambilla, presidente AssoFintech e Raffaele Battaglini, titolare dello studio Battaglini-De Sabato Law Firm. Moltissimi i temi trattati a cominciare da quello, scottante, della normativa che si sta evolvendo rapidissimamente in tutto il mondo, meno che in Italia.



Afferma Brambilla: “AssoFintech è stata lanciata anche per dialogare con i regolatori su materie ancora in via di definizione. Ci sono molti temi oggi sul tavolo di lavoro, dal riconoscimento della clientela in ambito digitale alla gestione delle ICO e delle monete digitali fino alla gestione della frammentazione estrema della catena del valore in decine e decine di operatori su specifiche linee di prodotto (come credito e investing). In uno scenario di estrema disintermediazione quindi si è aggiunta la BlockChain, è un momento quindi straordinario per l’Europa. All’estero i paesi corrono, con l’Asia a guidare il gruppo, forte di alcuni fattori come quello della penetrazione di smartphone, che in Cina ad esempio è maggiore di quella dei conti correnti…”. Raffaele Battaglini è tornato sul quadro normativo, con l’Italia sicuramente più indietro di molti paesi, badando però a distinguere tra BlockChain, ICO e cryptovalute, dando anche alcune precisazioni in tema di smart contract. Rimanendo sulla BlockChain ha ricordato: “Gibilterra è stato il primo paese in Europa a dotarsi di un completo quadro normativo disciplinandolo da un punto di vista finanziario. Svizzera e, notizia di pochi giorni fa, Lituania, hanno introdotto precise linee-guida per quanto riguarda invece le ICO”. Christian Miccoli ha però ricordato, quasi paradossalmente, che forse ci sono opportunità di business dietro il ritardo del regolatore. Ha sottolineato Fulvio Degrassi: “Esiste però una certa asimmetria tra l’entusiasmo a investire in questo dinamico settore e una parallela mancanza di strumenti che possano garantire informazione e protezione. I regolatori stanno facendo fatica a prendere le misure perché il fenomeno non corrisponde a modelli cui erano abituati a confrontarsi, cercando però al contempo di essere veloci nel capire queste nuove dinamiche, agili e semplici nell’affrontare il problema ma rigorosi nell’enforcement”. Degrassi ha fatto l’esempio di Malta che si è proclamata, concretamente, ‘BlockChain island’ offrendosi come un player di riferimento nel panorama europeo. Quali contaminazioni tra le cryptovalute e la consulenza finanziaria? Ha risposto, tra i molti, Fabio Brambilla: “Il timing per entrare su questo mercato è fondamentale. Sono valute che sono cresciute molto in brevissimo tempo. C’è poi un piccolo-grande mondo che si sta muovendo sulle ICO molto da vicino, in particolare all’estero, arrivando anche a considerare le pre-ICO che consentono di entrare con sconti sul prezzo che possono essere rilevanti”.




Sogni.jpg
174 di 276 - 19/6/2018 20:09
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
BLUE FINANCIAL COMMUNICATION, BUY BACK PER 13MILA EURO
MILANO (AIMnews.it) – La scorsa settimana Blue Financial Communication ha riacquistato 11.250 azioni proprie al prezzo medio di 1,1467 euro. Il controvalore complessivo delle operazioni è stato di circa 13mila euro. Il programma di acquisto e disposizione di azioni proprie è stato approvato dall'assemblea degli azionisti e avviato lo scorso 27 aprile. Alla data attuale il gruppo editoriale detiene nel complesso 110.250 azioni proprie, pari al 3,472% del capitale sociale.

(AIMNEWS.IT) 18-06-2018 17:40
175 di 276 - 19/6/2018 20:20
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
STACANOVISTI!!!

ITForum 2018, tutti i numeri del grande evento
Chiara Merico di Chiara Merico19 giugno 2018 | 15:15
Grande consenso di pubblico e apprezzamento degli operatori per la 19ma edizione di ITForum, il più importante evento dedicato al mondo del trading organizzato da Investment & Trading Events, che si è tenuto il 14 e il 15 giugno al Palacongressi di Rimini. I numeri non lasciano spazio all’immaginazione: 5.224 visitatori, 84 eventi, 202 speaker, 72 espositori, 40 sponsor e 32 media partner. L’edizione di quest’anno, oltre al mondo del trading tradizionale, rappresentato come sempre dai migliori operatori su scala nazionale ed europea, ha visto la presenza già da protagonisti di alcuni temi chiave che rappresentano la nuova frontiera del mondo finanziario nell’era digitale: cryptovalute, ICO, BlockChain, smart contract, tematiche tutte attentamente messe a confronto con le potenzialità della nuova consulenza finanziaria. In un’annata in cui non è certo mancata la tradizionale offerta di workshop, seminari, conferenze e live-show, sono state appunto le nuove frontiere della rivoluzione digitale applicate alla finanza e al mondo dei risparmiatori a tenere banco da subito. A cominciare dalla serata di gala inaugurale del 13 giugno che si è tenuta al Grand Hotel della città romagnola e durante la quale sono stati assegnati i premi FintechAge Awards attribuiti agli attori italiani del settore dei servizi finanziari che più si sono distinti nel corso dell’anno per l’innovazione posta al servizio degli utenti.

Nel corso della serata sono poi stati premiati alcuni protagonisti della prestigiosa selezione 100under30 targata Forbes Italia. A ricevere il riconoscimento Davide Fioranelli, co-fondatore e CEO di FreeTrade, uno startupper che sta portando grande innovazione nel mondo del trading e Beatrice Venezi, il più giovane direttore d’orchestra italiano, che ha rappresentato una nota fuori dal coro del trading. Ha ricevuto il riconoscimento anche Francesco Nazari Fusetti, startupper e fondatore del portale online di aste benefiche CharityStars.

La due giorni riminese è stata arricchita da interessanti incontri e dibattiti come la conferenza di apertura di giovedì 14 sul tema “La Silicon Valley entra in banca“, moderata da Marco Barlassina, direttore di Forbes.it e nella quale si sono susseguiti gli interventi di Fabio Vaccarono, Country Managing Director Google Italy, Saverio Tridico, direttore corporate and external affairs di Nexi, Mauro Panebianco di PwC, Emanuele Bellingeri di iShares BlackRock e Pietro Candela di Alipay (gruppo Alibaba). Subito a seguire “Blockchain, la nuova tecnologia che rivoluziona la finanza“, alla quale hanno partecipato Christian Miccoli, founder e CEO di Conio, Alessandro Maria Lerro, presidente dell’Associazione Italiana Equity Crowfunding e titolare dell’omonimo studio legale, Marco Mione, senior consultant Deloitte e socio professional SIAT, Amedeo Perna, imprenditore in ambito Blockchain, per finire con il giovanissimo Paolo Savarino, bocconiano e startupper

Due i momenti-chiave, invece, della giornata di venerdì. Il primo con la conferenza “Dal Bitcoin all’ICO“, moderata da Claudio Kaufmann, direttore di ITForum News, cheha visto come protagonisti Daniele Bernardi, founder di PHI Token, Fulvio Dominici, fondatore di UBIATAR, Ivan Granito, CFO di JUR, Federico Morgantini, ceo di Gooruf e Federico Izzi, analista tecnico di BigBit/Cryptolab. Giacomo Zucco, fisico e Bitcoin Evangelist, è poi intervenuto aggiungendosi alla discussione.

Al secondo dibattito “BlockChain e consulenza finanziaria” ha preso parte anche Denis Masetti, presidente ed editore di Blue Financial Communication, che ha messo attorno al tavolo Fulvio Degrassi, commercialista e presidente Advisory board DLT Fund NAIF, Christian Miccoli, founder di Conio, Fabio Brambilla, presidente AssoFintech e Raffaele Battaglini, titolare dello studio Battaglini-De Sabato Law Firm. Moltissimi i temi trattati a cominciare da quello, scottante, della normativa che si sta evolvendo rapidissimamente in tutto il mondo, meno che in Italia. Il prossimo appuntamento con ITForum sarà come sempre a novembre sotto l’ombra della Madonnina (Milano, 27 e 28 novembre 2018) mentre per tornare nella città romagnola si dovrà aspettare il 14 e 15 giugno 2019.


MODERATO Betsabea Libera Longes (Utente disabilitato) N° messaggi: 742 - Iscritto da: 19/11/2017
177 di 276 - 20/6/2018 22:19
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
...s
200.gif
https://gooruf.io/
178 di 276 - 27/6/2018 12:11
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007
FORBES 80.000 COPIE!!!...non male x introiti pubblicitari e future quotazionihihih
pubblicitc3a0-e-progresso-e1433513073477
http://new.bluefinancialcommunication.com/wp-content/uploads/2018/06/Grande-Libro-dellInformazione.pdf
179 di 276 - 28/6/2018 11:19
SILVIETTINA N° messaggi: 12954 - Iscritto da: 28/6/2007


Blue Financial: rafforza struttura editoriale
Grafico Azioni Blue Financial Communication (BIT:BLUE)
Intraday
Oggi : Giovedì 28 Giugno 2018

Clicca qui per i Grafici di Blue Financial Communication
Blue Financial rafforza la sua struttura editoriale con l'ingresso di Finanzaoperativa.com.

L'operazione, spiega una nota, si inquadra in un preciso percorso strategico di Blue Financial Communication iniziato a novembre del 2016 con l'acquisto del pacchetto di maggioranza di ITE, Investment & Trading Events e proseguito lo scorso 6 giugno con il lancio del progetto di ICO (Initial Coin Offering) del GoorufCoin funzionale alla piattaforma Gooruf.com.

com/fus


(END) Dow Jones Newswires

June 28, 2018 04:11 ET (08:11 GMT)

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl.











Blue Financial Communication cresce con Finanzaoperativa.comAAA
La piattaforma online entra a far parte del progetto della casa editrice nell’area digitale con il sito finanzaoperativa.com, con oltre 28 milioni di pagine annue e più di 240.000 visitatori medi mensili. Allo studio anche il lancio di un progetto editoriale su BlockChain e criptovalute.

di Redazione28 giugno 2018 | 11:00
Blue Financial Communication, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private
e Asset Class, annuncia oggi il rafforzamento della sua struttura editoriale con l’ingresso di Finanzaoperativa.com, la piattaforma, online dal 2013, nata dall’esperienza ultradecennale di Gianluigi Raimondi e Massimiliano Malandra, che entrano cosi nel team dei giornalisti di BFC, e da Floriana Liuni. L’operazione si inquadra in un preciso percorso strategico di Blue Financial Communication iniziato a novembre del 2016 con l’acquisto del pacchetto di maggioranza di ITE, Investment & Trading Events (la società che organizza ITForum, il più importante evento in Italia rivolto al pubblico dei risparmiatori e dei consulenti finanziari nell’era digitale, giunto la settimana scorsa a Rimini alla sua 19ma edizione) e proseguito lo scorso 6 giugno con il lancio del progetto di ICO (Initial Coin Offering) del GoorufCoin funzionale alla piattaforma Gooruf.com. Il controllo della piattaforma Finanzaoperativa (che dal 2013, oltre all’Italia, ha aperto le attività anche alle notizie finanziarie della Svizzera Italiana) porta in dote a Blue Financial Communication una community profilata e coerente con i target della casa editrice.

“L’obiettivo”, afferma Denis Masetti, presidente di Blue Financial Communication, “è diventare il player di riferimento della finanza digitale in Italia con un approccio multi-piattaforma che mette in campo tre pilastri integrati di comunicazione: magazine, eventi-live e comunità digitali”. La piattaforma, che si basa sui due domini .com e .ch sempre con una compatibilità mobile-friendly, offre consigli operativi di investimento provenienti dalle maggiori banche d’affari e dalle analisi tecniche e fondamentali della redazione oltre a numerosi approfondimenti sulle diverse asset class, sul risparmio gestito in genere, sugli strumenti di investimento, sugli avvenimenti macro, l’educazione finanziaria e la finanza personale. Vanta inoltre numerosi portafogli, creati sia dalla redazione sia da altri operatori qualificati del settore, una newsletter settimanale inviata a un database di 8mila contatti e numerose altre features come www.backtest.eu, il tool che consente di costruire il proprio portafoglio ideale e di confrontarlo poi con un benchmark a scelta. Finanzaoperativa è presente sui social con FB, TW, un canale dedicato YouTube e Google+.

Tra i primi progetti oggi allo studio del nuovo team il lancio del sito Criptoasset.com, che sfrutterà la disintermediazione finanziaria facendo leva sulla nuova realtà delle criptovalute basate sulla BlockChain, tematica che sta oggi emergendo da protagonista in Italia e nel mondo come è stato evidenziato nell’ultima edizione di ITForum 2018, l’evento di trading online che ha chiuso i battenti a Rimini lo scorso 15 giugno. Gianluigi Raimondi, analista tecnico, finanziario e macroeconomico, giornalista professionista dal 2002, è stato responsabile della sezione Derivati e Commodity presso il settimanale Borsa&Finanza, il quotidiano Finanza&Mercati e Tuttofondi (mensile). Vanta esperienze in Caboto Holding sim e Banco di Desio e della Brianza. E’ laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’Università Cattolica di Milano. Massimiliano Malandra, co-fondatore di Finanzaoperativa, è analista fondamentale tecnico e quantitativo, socio Aiaf e giornalista professionista dal 2002. Ha scritto presso l’Ufficio Studi di Borsa&Finanza realizzando analisi di settori e titoli, analisi intermarket, modelli quantitativi per asset allocation e stock picking. Collabora con numerose riviste finanziarie ed è autore di pubblicazioni italiane e internazionali. È laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Pavia.
Floriana Liuni, laurea quinquennale in Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica di Milano, è giornalista professionista dal 2010; ha curato le pagine di finanza personale, di mercato immobiliare, il canaleYoutube e la gestione dei contenuti e social dei portali di Finanzaoperativa. In precedenza ha maturato esperienze presso il gruppo Brown Editore oltre che presso diverse testate del gruppo Class.
Dimagrire-a-piccoli-passi.png
180 di 276 - 28/6/2018 23:01
PEGASIUS N° messaggi: 161 - Iscritto da: 06/9/2013
Quotando: silviettina - Post #179 - 28/Giu/2018 09:19Blue Financial: rafforza struttura editoriale
Grafico Azioni Blue Financial Communication (BIT:BLUE)
Intraday
Oggi : Giovedì 28 Giugno 2018

Clicca qui per i Grafici di Blue Financial Communication
Blue Financial rafforza la sua struttura editoriale con l'ingresso di Finanzaoperativa.com.

L'operazione, spiega una nota, si inquadra in un preciso percorso strategico di Blue Financial Communication iniziato a novembre del 2016 con l'acquisto del pacchetto di maggioranza di ITE, Investment & Trading Events e proseguito lo scorso 6 giugno con il lancio del progetto di ICO (Initial Coin Offering) del GoorufCoin funzionale alla piattaforma Gooruf.com.

com/fus

(END) Dow Jones Newswires

June 28, 2018 04:11 ET (08:11 GMT)

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl.






Blue Financial Communication cresce con Finanzaoperativa.comAAA
La piattaforma online entra a far parte del progetto della casa editrice nell’area digitale con il sito finanzaoperativa.com, con oltre 28 milioni di pagine annue e più di 240.000 visitatori medi mensili. Allo studio anche il lancio di un progetto editoriale su BlockChain e criptovalute.

di Redazione28 giugno 2018 | 11:00
Blue Financial Communication, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private
e Asset Class, annuncia oggi il rafforzamento della sua struttura editoriale con l’ingresso di Finanzaoperativa.com, la piattaforma, online dal 2013, nata dall’esperienza ultradecennale di Gianluigi Raimondi e Massimiliano Malandra, che entrano cosi nel team dei giornalisti di BFC, e da Floriana Liuni. L’operazione si inquadra in un preciso percorso strategico di Blue Financial Communication iniziato a novembre del 2016 con l’acquisto del pacchetto di maggioranza di ITE, Investment & Trading Events (la società che organizza ITForum, il più importante evento in Italia rivolto al pubblico dei risparmiatori e dei consulenti finanziari nell’era digitale, giunto la settimana scorsa a Rimini alla sua 19ma edizione) e proseguito lo scorso 6 giugno con il lancio del progetto di ICO (Initial Coin Offering) del GoorufCoin funzionale alla piattaforma Gooruf.com. Il controllo della piattaforma Finanzaoperativa (che dal 2013, oltre all’Italia, ha aperto le attività anche alle notizie finanziarie della Svizzera Italiana) porta in dote a Blue Financial Communication una community profilata e coerente con i target della casa editrice.

“L’obiettivo”, afferma Denis Masetti, presidente di Blue Financial Communication, “è diventare il player di riferimento della finanza digitale in Italia con un approccio multi-piattaforma che mette in campo tre pilastri integrati di comunicazione: magazine, eventi-live e comunità digitali”. La piattaforma, che si basa sui due domini .com e .ch sempre con una compatibilità mobile-friendly, offre consigli operativi di investimento provenienti dalle maggiori banche d’affari e dalle analisi tecniche e fondamentali della redazione oltre a numerosi approfondimenti sulle diverse asset class, sul risparmio gestito in genere, sugli strumenti di investimento, sugli avvenimenti macro, l’educazione finanziaria e la finanza personale. Vanta inoltre numerosi portafogli, creati sia dalla redazione sia da altri operatori qualificati del settore, una newsletter settimanale inviata a un database di 8mila contatti e numerose altre features come www.backtest.eu, il tool che consente di costruire il proprio portafoglio ideale e di confrontarlo poi con un benchmark a scelta. Finanzaoperativa è presente sui social con FB, TW, un canale dedicato YouTube e Google+.

Tra i primi progetti oggi allo studio del nuovo team il lancio del sito Criptoasset.com, che sfrutterà la disintermediazione finanziaria facendo leva sulla nuova realtà delle criptovalute basate sulla BlockChain, tematica che sta oggi emergendo da protagonista in Italia e nel mondo come è stato evidenziato nell’ultima edizione di ITForum 2018, l’evento di trading online che ha chiuso i battenti a Rimini lo scorso 15 giugno. Gianluigi Raimondi, analista tecnico, finanziario e macroeconomico, giornalista professionista dal 2002, è stato responsabile della sezione Derivati e Commodity presso il settimanale Borsa&Finanza, il quotidiano Finanza&Mercati e Tuttofondi (mensile). Vanta esperienze in Caboto Holding sim e Banco di Desio e della Brianza. E’ laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’Università Cattolica di Milano. Massimiliano Malandra, co-fondatore di Finanzaoperativa, è analista fondamentale tecnico e quantitativo, socio Aiaf e giornalista professionista dal 2002. Ha scritto presso l’Ufficio Studi di Borsa&Finanza realizzando analisi di settori e titoli, analisi intermarket, modelli quantitativi per asset allocation e stock picking. Collabora con numerose riviste finanziarie ed è autore di pubblicazioni italiane e internazionali. È laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Pavia.
Floriana Liuni, laurea quinquennale in Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica di Milano, è giornalista professionista dal 2010; ha curato le pagine di finanza personale, di mercato immobiliare, il canaleYoutube e la gestione dei contenuti e social dei portali di Finanzaoperativa. In precedenza ha maturato esperienze presso il gruppo Brown Editore oltre che presso diverse testate del gruppo Class.Dimagrire-a-piccoli-passi.png


Silviaaaa ciaooooo
Come va?
Io senza saper né leggere e scrivere a 0,86 presi piccolo cippettino che fortunatamente mi sta aiutando ad uscire dal fosso...
Te come stai messa? Dove pensi che possa arrivare?
Quale titolo stai puntando?
Grazie per ogni tua condivisione...
Ciauuuuuu e notteeewink
Ps oggi a malincuore con +120% ho abbandonato Fincantieri ed fca
276 Commenti
 ...   9   ... 
Titoli Discussi
BIT:BLUE 2.82 0.0%
Blue Financial Communication
Blue Financial Communication
Blue Financial Communication
Indici Internazionali
Australia -1.3%
Brazil -3.1%
Canada -1.3%
France -2.2%
Germany -2.1%
Greece -1.7%
Holland -1.9%
Italy -2.1%
Portugal -1.1%
US (DowJones) -1.6%
US (NASDAQ) -2.8%
United Kingdom -0.5%
Rialzo (%)
BIT:BFC 3.20 24.0%
BIT:ESAU 4.14 19.0%
BIT:WEB 3.52 12.8%
BIT:GEL 1.81 10.4%
BIT:DAN 25.35 8.8%
BIT:DANR 16.78 7.4%
BIT:CBB 1.28 6.7%
BIT:PRM 1.03 5.9%
BIT:EVK 27.72 4.3%
BIT:LMG 1.40 3.7%
La tua Cronologia
BIT
BLUE
Blue Finan..
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20210929 03:01:36