Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Cad It (CAD)

- 04/6/2015 08:58
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: Cad ItGrafico Storico: Cad It
Grafico IntradayGrafico Storico

CAD IT...information technolocy





http://www.cadit.it/
Lista Commenti
8 Commenti
1
1 di 8 - 04/6/2015 09:05
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
CAD IT ACQUISISCE IL PRIMO IMPORTANTE CLIENTE IN SVIZZERA

CAD IT annuncia di aver concluso un contratto con la banca privata svizzera Corn Banca SA per la vendita della piattaforma software "Area Finanza web 2.0", entrando così nel mercato svizzero.

CAD IT, società leader nel mercato del software finanziario e quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, annuncia di aver siglato un importante contratto per la vendita della piattaforma software "Area finanza web 2.0" alle banche del Gruppo Corn.

Corn Banca SA una banca privata svizzera, con sede a Lugano, e rappresenta per CAD IT la prima referenza su questo mercato.

Corn Banca ha scelto di acquisire tutta la suite "Area finanza web 2.0" front to back. La nuova release infatti offre la completa automazione, cross asset e cross business, di tutti i processi relativi alla gestione degli strumenti finanziari, dal front (funzioni di sportello, trading desk, order management, know your customer) al back office (position keeping, settlement, custody, corporate actions, repo e collateral).

CAD IT, grazie agli ingenti investimenti in Ricerca e Sviluppo ed al proprio network di clientela altamente specializzata, in grado di garantire, attraverso la propria suite applicativa "Area finanza web 2.0", una costante evoluzione funzionale, tecnologica e normativa, che assicura ai propri clienti la possibilità di concentrare gli sforzi e gli investimenti sulla crescita dei ricavi, anzichè sullo sviluppo degli adeguamenti normativi.

"Area finanza web 2.0" assicurerà a Corn Banca la completa gestione di importanti volumi di dati in real time, supportando configurazioni multicanale, multibrowser, multilingua, multi valuta e multiistituto. Questo elevato livello di complessità caratteristico di un gruppo bancario come quello di Corn Banca che ha al proprio interno esigenze estremamente variabili e articolate.

"Area finanza web 2.0", basandosi su tecnologie Java, si avvale di un modello che garantisce totale indipendenza dalla piattaforma tecnologica, dal Sistema Operativo, dall'Application Server e dal database, assicurando allo stesso tempo alta disponibilite scalabilità. Nel caso di Corn Banca è stata scelta la configurazione su sistemi Linux con database Oracle. Il progetto, che si concluder il 31 Dicembre 2016, prevede la fornitura in licenza d'uso della suddetta piattaforma e dei relativi servizi specialistici necessari per l'integrazione e l'avvio, nonchè del relativo servizio di manutenzione.

L'importanza di questo contratto va oltre l'impatto sui ricavi (3% circa nel 2015) perchè rappresenta l'ingresso di CAD IT in un nuovo mercato. Dopo l'Italia, la Germania, l'Inghilterra, la Repubblica Ceca e il Lussemburgo, "Area Finanza" sarà utilizzata anche in Svizzera aprendo ulteriori prospettive di crescita per il Gruppo CAD IT.

Giuseppe Dal Cortivo, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo CAD IT, ha dichiarato: "Il fatto che Corn Banca SA ci abbia scelto un'ulteriore conferma dell'unicità delle nostre soluzioni sul mercato e rappresenta un passo importante verso il percorso di crescita internazionale che stiamo portando avanti. Il nostro obiettivo quello di creare valore insieme ai nostri clienti, minimizzando l'impatto derivante dai costi legati al costante adeguamento normativo e abilitandoli a concentrarsi sulla generazione di nuovi ricavi attraverso lo sfruttamento di tecnologie innovative come, ad esempio, la multicanalità per la banca digitale".

p.php?pid=chartscreenshot&u=zlMHEDeS1VZU
2 di 8 - Modificato il 02/9/2015 10:42
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
CAD IT LANCIA SUL MERCATO EUROPEO LA SOLUZIONE PER IL SETTLEMENT "EASYSET" NELLA NUOVA RELEASE PER TARGET 2 SECURITIES

CAD IT, società leader nel mercato del software finanziario e quotata al segmento STAR di Borsa Italiana,annuncia il lancio sul mercato europeo della nuova piattaforma EasySET per la gestione completa del processo di regolamento (settlement) a seguito dell'avvio di Target 2 Securities (T2S).

Target 2 Securities (T2S) la nuova piattaforma centralizzata per il regolamento titoli dell'Eurosistema che sta determinando un profondo cambiamento all'interno delle Istituzioni Finanziarie di mercato come le Banche, i Custodians ed i depositari centraliin titoli (Central Securities Depository CSD).

T2S elimina le differenze tra settlement domestico e crossborder e porterà alla progressiva rimozione delle specificità nazionali, riducendo l'attività di settlement a pura utility e portando gli operatori verso una netta separazione dall'attività di custody.

Questa svolta epocale per il sistema finanziario del vecchio continente, comporterà per le differenti piazze finanziarie nazionali, la necessità di adeguamento dei propri sistemi informativi.

CAD IT, tramite la nuova release della propria piattaforma per il settlement "EasySET", supporta le Istituzioni Finanziarie nel recepire le novità derivanti da T2S sia in caso di adesione diretta(directly connected participant DCP) che indiretta (indirectly connected participant ICP), oltre che attraverso Global Custodians.

L'avvio di T2S il più grande appuntamento della comunità finanziaria europea degli ultimi anni e sta avvenendo in modo graduale: il 31 Agosto l'Italia è stata tra i primi paesi europei ad operare mediante tale piattaforma. Nel corso dei prossimi due anni, sarà la volta degli altri paesi del vecchio continente. Le Istituzioni finanziarie italiane clienti di CAD IT, sono tra le prime e più importanti istituzioni ad affrontare il processo di migrazione verso T2S con il supporto di EasySET. Tra queste, Iccrea Banca, che ha optato per l'adesione diretta a T2S ("Full DCP" Direct Connectivity Participant), attraverso le parole del responsabile del progetto Pierduilio Cocuccioni, ha dichiarato: "T2S rappresenta un importante tassello nel processo di integrazione europea dei mercati finanziari. Il Gruppo Bancario Iccrea ha voluto affrontarlo giocando un ruolo da protagonista, adottando, anche grazie al supporto delle soluzioni applicative di CAD IT, la soluzione DCP.
p.php?pid=chartscreenshot&u=hCAr0InbISZX
3 di 8 - 20/11/2016 13:10
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
CAD IT, i conti dei primi 9 mesi del 2016

CAD IT ha chiuso i primi 9 mesi del 2016 con un valore della produzione pari a 42,1 milioni di euro, in calo dai 44 milioni di euro dei primi 9 mesi del 2015. Il margine operativo lordo è stato pari a 5,6 milioni di euro, in salita dai 5,2 milioni dello stesso periodo dell'anno precendente, mentre il reddito operativo ha toccato gli 1,1 milioni di euro, dal milione di euro dei primi 9 mesi del 2015.

Il risultato del periodo, al netto delle imposte e della quota di pertinenza di terzi, attribuibile ai soci della controllante si è attestato a 0,9 milioni di euro, il 50% in più rispetto agli 0,6 milioni di euro dei primi nove mesi del 2015.

A fine settembre la posizione finanziaria netta consolidata era attiva per 1,1 milioni di euro, rispetto a 1,7 milioni di euro registrati al 30 giugno 2016 e ai 2,5 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2015.

2sv3b
4 di 8 - 01/5/2017 13:13
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
Cad IT, ok dei soci al bilancio 2016 e al dividendo 2017

L’assemblea degli azionisti di Cad IT ha approvato il bilancio dell’esercizio 2016, chiuso con un utile netto civilistico di 1,3 milioni di euro, e ha deliberato di assegnare un dividendo di 0,2 euro per azione; la cedola sarà staccata l’8 maggio.
3uvgr
5 di 8 - 05/5/2017 12:52
ngmstar N° messaggi: 5056 - Iscritto da: 23/1/2014
Un consiglio vivissimo tutti comprate Banco di Sardegna risparmio che fra una settimana stacca una cedola da mal di testa va benissimo sale sempre e la cedola è in forte rialzo rispetto agli anni precedenti
6 di 8 - 27/8/2017 09:45
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #4 - 01/Mag/2017 11:13Cad IT, ok dei soci al bilancio 2016 e al dividendo 2017

L’assemblea degli azionisti di Cad IT ha approvato il bilancio dell’esercizio 2016, chiuso con un utile netto civilistico di 1,3 milioni di euro, e ha deliberato di assegnare un dividendo di 0,2 euro per azione; la cedola sarà staccata l’8 maggio.

3uvgr



4xch2
7 di 8 - 21/9/2017 18:51
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
Cad IT, redditività in forte aumento nel primo semestre 2017

Cad IT ha terminato il primo semestre del 2017 con un valore della produzione di 29,58 milioni di euro, in aumento del 2,3% rispetto ai 28,91 milioni ottenuti negli stessi mesi dell’esercizio precedente. In forte miglioramento il margine operativo lordo, che è salito del 31,4%, passando da 3,49 milioni a 4,59 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è salita dal 12,1% al 15,5%.

Cad IT ha chiuso la prima metà dell’anno con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 1,18 milioni di euro, risultato che si confronta con i 522mila euro contabilizzati nei primi sei mesi del 2016.

A fine giugno la posizione finanziaria netta era positiva per 3,82 milioni di euro, in forte miglioramento rispetto ai 206mila euro di inizio anno.


57x-t
8 di 8 - 19/2/2018 16:53
GIOLA N° messaggi: 24988 - Iscritto da: 03/9/2014
Vola Cad It dopo l'annuncio dell'opa volta al delisting

L'opa totalitaria è stata lanciata a un prezzo di 5,3 euro per azione da parte di Quarantacinque, con un premio dell'8,2% rispetto alla chiusura di venerdì scorso. Obiettivo: il delisting della società

di Roberta Castellarin

Vola a Piazza Affari il titolo Cad It , mettendo a segno un +8,15% a 5,3 euro dopo la notizia dell'opa totalitaria a 5,3 euro per azione da parte di Quarantacinque con un premio dell'8,2% rispetto alla chiusura di venerdì scorso a quota 4,9 euro. L'opa è volta al delisting della società. L'operazione riguarda la totalità delle azioni Cad It , dedotte le complessive 1.278.196 azioni attualmente detenute dai soggetti in concerto (Paolo Dal Cortivo, Giulia Dal Cortivo e Liliana Lanza). Il capitale di Quarantacinque Srl è interamente detenuto da Paolo Dal Cortivo, amministratore unico della stessa società, nonché presidente e amministratore delegato di Cad It .

Nel dettaglio, l'offerta ha ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie che non risultino detenute dai soggetti in concerto. Il corrispettivo è pari, appunto, a 5,30 euro per azione e l'esborso massimo complessivo sarà di 40,8 milioni di euro. Più nel dettaglio, il corrispettivo dell'offerta incorpora un premio dell'8,2% rispetto al prezzo ufficiale unitario di chiusura delle azioni registrato nell'ultimo giorno di negoziazione di venerdì scorso (4,90 euro); del 15,1% rispetto al prezzo ufficiale unitario di chiusura delle azioni registrato il 15 febbraio, pari a 4,60 euro per azione. L'offerta è rivolta a tutti i detentori delle azioni ed è promossa esclusivamente in Italia.

L'obiettivo dell'operazione è acquisire l'intero capitale sociale e conseguire la revoca dalla quotazione sull'Mta delle azioni ordinarie dell'emittente, non ripristinando un flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle negoziazioni. Qualora il delisting non fosse raggiunto al termine dell'offerta, Quarantacinque potrebbe perseguire il delisting mediante la fusione per incorporazione dell'emittente nell'offerente.

A seguito del perfezionamento dell'offerta, Quarantacinque si propone di assicurare la stabilità dell'assetto azionario e la continuità manageriale necessarie a Cad It , per poter cogliere eventuali future opportunità di sviluppo e crescita in Italia o all'estero nei settori in cui opera, nonché un indirizzo strategico volto alla valorizzazione del business nel medio-lungo periodo. La società si distingue per l'offerta integrata di un'ampia gamma di prodotti e servizi nel settore bancario (divisione banche), della piccola e media impresa (divisione industria) e della pubblica amministrazione.

L'offerente non esclude di poter valutare in futuro l'opportunità di realizzare operazioni straordinarie quali acquisizioni, cessioni, fusioni, scissioni riguardanti l'emittente ovvero taluni suoi cespiti o rami d'azienda, e/o aumenti di capitale la cui esecuzione potrebbe avere effetti diluitivi in capo agli azionisti. Quarantacinque intende "offrire agli azionisti un'opportunità di disinvestimento da un titolo il cui andamento è stato caratterizzato, rispetto alla media degli emittenti quotata sul segmento Star dell'Mta, da un esiguo volume medio giornaliero di scambi sul mercato borsistico, a fronte del limitato flottante".

6orah
https://www.milanofinanza.it/
8 Commenti
1
Titoli Discussi
BIT:CAD 4.28 0.0%
Cad It
Cad It
Cad It
Indici Internazionali
Australia -0.8%
Brazil -0.7%
Canada -1.2%
France -1.8%
Germany -1.8%
Greece -1.1%
Holland -1.7%
Italy -2.1%
Portugal -1.0%
US (DowJones) -1.7%
US (NASDAQ) -2.1%
United Kingdom -1.4%
Rialzo (%)
BIT:LR 1.20 8.3%
BIT:TAS 1.65 6.8%
BIT:ILLA 0.83 4.4%
BIT:NSP 9.98 4.4%
BIT:LFG 4.80 4.3%
BIT:RST 0.46 4.3%
BIT:EDAC 5.25 4.0%
BIT:INW 8.18 3.7%
BIT:BDBR 1.80 3.4%
BIT:ELC 2.31 2.4%
La tua Cronologia
BIT
CAD
Cad It
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20190523 18:30:36