Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Campari (CPR)

- 29/6/2007 18:53
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
Grafico Intraday: Davide CampariGrafico Storico: Davide Campari
Grafico IntradayGrafico Storico
AZIENDA ATTIVA NELLA PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI LIQUORI E BEVANDE

Lista Commenti
1055 Commenti
 ...   44   ... 
861 di 1055 - 25/11/2015 08:45
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
QUATTRO BUY E QUATTRO SELL IN EUROPA


In uno scenario delle borse europee dominato dall'incertezza, gli analisti di Société Générale individuano i titoli che meritano il rating buy e quelli invece da vendere, tenendo conto delle prospettive e dei livelli di valutazione attuali.

Da comprare:

1) Roche. Il rating del colosso farmaceutico svizzero (227 miliardi di franchi di capitalizzazione) è buy con target price 330 franchi (+20%). Il titolo ha messo a segno una performance superiore sia al settore che a mercato europeo negli ultimi sei mesi, nonostante i timori legati ai biosimilari, ma alle quotazioni recenti tratta ancora sconto. Le stime sull'utile per azione (eps) sono superiori a quelle di consensus. Il rendimento della cedola è intorno al 3%, a fronte di un dividendo stimato 8,40 franchi nel 2015 e 8,82 euro nel 2016. La performance degli ultimi 12 mesi è negativa (-5,7%).

2) Abn Amro. Prezzo obiettivo di 21,5 euro (+17%). Solo otto anni fa Abn era l’ottava banca più grande in Europa e la quindicesima al mondo. Dopo un takeover ostile, lo scorporo, la nazionalizzazione, la fusione con il business olandese di Fortis e una costosa ristrutturazione, Abn è tornata al settore privato, ma con 16 miliardi di euro di patrimonio è solo l’ombra di quello che di una volta. Adesso opera per l’80% sul territorio nazionale e non più a livello internazionale, ma proprio per questo motivo è diventata attraente, visto che è focalizzata su uno dei mercati più interessanti dell’Eurozona. Il dividend yield dell'esercizio 2015 è 4,5%.

3) ThyssenKrupp. Le prospettive a medio-lungo termine del gruppo tedesco restano positive, nonostante l'attuale debolezza del prezzo dell'acciaio. Nell'esercizio 2015, che si conclude a settembre, ha evidenziato un incremento del 40% del reddito operativo netto rettificato (ebit) che corrisponde a un margine del 4,5%, un livello toccato nel 2004. Il traget price del titolo (11 miliardi di capitalizzazione) è 28,9 euro, del 48% superiore alle quotazioni attuali. Il rendimento della cedola 2015 è invece basso (1,5%). Da inizio 2015 è sceso del 7,4%.

4)Neste. Il rating della compagnia petrolifera finlandese (6,4 miliardi di euro capitalizzazione) è positivo con target price 28 euro (+11%) perché i margini di raffinazione del quarto trimestre sono stati migliori delle attese. Anche le stime degli analisti sui prossimi risultati sono state riviste al rialzo. Attraente anche il rendimento della cedola (3,4%), previsto 0,85 euro in entrambi gli esercizi. Sul listino di Helsinki da gennaio è salito del 27%.

Da evitare:

1) DAVIDE CAMPARI . I risultati del terzo trimestre, che sono stati pubblicati lo scorso 11 novembre, hanno evidenziato un aumento delle vendite del 2,1% contro stime di consensus del mercato del 4%, mentre i margini reddituali sono stati leggermente superiori alle attese (21,2% rispetto al 20%). Gli analisti ritengono che la crescita futura dell’azienda sarà modesta e in linea con quella del settore. Alle quotazioni attuali il titolo, che capitalizza 4,6 miliardi di euro, è sopravvalutato e merita un target price di 6,68 euro per tener conto delle più deboli prospettive. Da gennaio è salito in borsa del 63%. I risultati dell’intero esercizio 2015 saranno annunciati il 1 marzo 2016.

2) Zodiac Aerospace. Il gruppo francese della difesa dopo il profit warning del 15 settembre scorso, ha annunciato risultati dell’esercizio 2014/2015 (che si conclude a fine agosto) inferiori alle attese.Il rating sul titolo è stato quindi rivisto al ribasso da hold (mantenere) a sell (vendere). Il prezzo obiettivo è stato tagliato da 23 a 22 euro, applicando uno sconto del 10% rispetto ai competitor, per tener conto delle incertezze sulla capacità di generare utili nel breve termine. Il rendimento della cedola è intorno all’1,4%. Sul listino di Parigi da gennaio è sceso del 13%

3) Novo Nordisk. Target price di 320 corone per la società farmaceutica danese dopo le novità annunciate durante l’investor day del 19 novembre. Il bilancio trimestrale è stato migliore delle aspettative, ma a causa del rallentamento della Cina (10% dei ricavi), dei farmaci biosimilari all’insulina e dell’impatto dei generici sulla divisione Biopharma a fine 2016, la crescita dell’azienda è destinata a rallentare rispetto al passato, nonostante il lancio di nuovi prodotti. Il dividend yield è inferiore al 2%, a fronte di una cedola di 5,25 corone quest'anno e 5,62 nel prossimo. Da inizio anno è salito del 45%.

4) Tod’s. La recente acquisizione da parte di Gousson, la holding controllata da Diego e Andrea Della Valle, di Roger Vivier per 415 milioni (50 cash/50 azioni) va nella giusta direzione, ma il prezzo è troppo alto. Roger Vivier è il brand che cresce più velocemente nel gruppo Tod’s, ha un margine lordo elevato, permette di diversificare il portafoglio e migliorare la pianificazione strategica e finanziaria sulla griffe, eliminando l’incertezza sul suo destino. La valutazione di 415 milioni di euro implica tuttavia un multiplo p/e 2016 di 46, più del doppio della media del settore e 1,5 volte quello di Hermes. Il prezzo obiettivo è 73 euro, mentre la performance da inizio anno è +10%.
862 di 1055 - 11/1/2016 09:42
dibbo1 N° messaggi: 2569 - Iscritto da: 08/10/2013
Nomura alza il target price su Campari CAMPARI Nomura Buy ▲ 9.3000
863 di 1055 - 02/2/2016 08:48
nicosav N° messaggi: 20 - Iscritto da: 20/10/2015
Vediamo oggi come si comporta...
Sperem
864 di 1055 - 16/2/2016 17:04
dibbo1 N° messaggi: 2569 - Iscritto da: 08/10/2013
Quotando: nicosav - Post #863 - 02/Feb/2016 07:48Vediamo oggi come si comporta... Sperem

Fa una fatica bestiale
865 di 1055 - 16/2/2016 17:12
micio79 N° messaggi: 3819 - Iscritto da: 05/10/2014
Campari.
13cmm
866 di 1055 - 16/2/2016 20:29
dibbo1 N° messaggi: 2569 - Iscritto da: 08/10/2013
Quotando: micio79 - Post #865 - 16/Feb/2016 16:12Campari.13cmm

Non leggo .... Che hai scritto ?
867 di 1055 - 14/3/2016 15:59
dibbo1 N° messaggi: 2569 - Iscritto da: 08/10/2013
** Campari si rafforza in borsa dopo che Grand Marnier ha confermato che sta finalizzando con il gruppo italiano un accordo per cederle la distribuzione a livello mondiale. ** Campari non ha voluto commentare la notizia, anticipata da Bloomberg. ** Il titolo guadagna circa il 3% in area 8,2 euro in un mercato milanese in flessione dello 0,6%, mentre Grand Marnier è sospesa dalle contrattazioni alla borsa di Parigi in attesa di comunicato. ** "E' una buona notizia ma è difficile da commentare data la totale assenza di dettagli", commenta un broker. "Tuttavia, tenendo in considerazione le dimensioni del gruppo Grand Marnier, se fosse confermata l'acquisizione della sua rete di distribuzione globale, escluderemmo impatti di rilievo su Campari". ** Virginie Roumage, analista di Bryan Garnier sottolinea: "E' un fattore positivo perché aumenta la massa critica di Campari... tuttavia è difficile valutarne l'impatto perchè non abbiamo i dettagli dell'accordo". ** Fino ad oggi la distribuzione di Grand Marnier, che nel 2015 ha fatturato poco più di 130 milioni di euro, è stata effettuata da diversi gruppi nel mondo fra cui Moet Hennessy, gruppo LVMH, e Diageo.
868 di 1055 - 14/3/2016 15:59
dibbo1 N° messaggi: 2569 - Iscritto da: 08/10/2013
Si volaaaaa
870 di 1055 - 14/9/2016 23:16
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
Fozza Fozza. .Mr. Camparino. ... Vola e butta quel muro dei 10 !
871 di 1055 - 24/9/2016 15:16
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Campari, Bryan Garnier incrementa la valutazione

Gli analisti di Bryan Garnier hanno alzato da 9,7 euro a 10,5 euro per azione la valutazione su Campari, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per i prossimi esercizio, dopo l’annuncio delle operazioni di liability management comunicate ieri.

Gli esperti hanno confermato il rating “Buy” (acquistare).

2h8sk
872 di 1055 - 06/10/2016 12:37
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
Ma che altalena Campari. ... ti fa ubriacare
873 di 1055 - 16/10/2016 11:42
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #871 - 24/Set/2016 13:16
Campari, Bryan Garnier incrementa la valutazione

Gli analisti di Bryan Garnier hanno alzato da 9,7 euro a 10,5 euro per azione la valutazione su Campari, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per i prossimi esercizio, dopo l’annuncio delle operazioni di liability management comunicate ieri.

Gli esperti hanno confermato il rating “Buy” (acquistare).

2h8sk



2k9le
874 di 1055 - 21/10/2016 13:27
marios57 N° messaggi: 668 - Iscritto da: 21/8/2016
Storno in vista a 9 euro
875 di 1055 - 24/10/2016 09:27
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
Oji Oji. .. :(
876 di 1055 - 30/10/2016 10:39
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #873 - 16/Ott/2016 09:42
Quotando: giola - Post #871 - 24/Set/2016 13:16
Campari, Bryan Garnier incrementa la valutazione

Gli analisti di Bryan Garnier hanno alzato da 9,7 euro a 10,5 euro per azione la valutazione su Campari, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per i prossimi esercizio, dopo l’annuncio delle operazioni di liability management comunicate ieri.

Gli esperti hanno confermato il rating “Buy” (acquistare).

2h8sk


2k9le



2nsdh
877 di 1055 - 31/10/2016 13:48
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
E nel frattempo il titolo continua a scendere . . angryrageragepersevere
878 di 1055 - 02/11/2016 21:01
robyas N° messaggi: 6 - Iscritto da: 05/2/2013
Analisti andate ad evacuare....!
879 di 1055 - 03/11/2016 21:12
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
crycrycrycrycry
880 di 1055 - 10/11/2016 11:54
ulixone N° messaggi: 178 - Iscritto da: 03/2/2011
..ma il motivo di questo disastro? ??fearful
1055 Commenti
 ...   44   ... 
Titoli Discussi
BIT:CPR 10.08 0.5%
Davide Campari
Davide Campari
Davide Campari
Indici Internazionali
Australia 0.0%
Brazil -1.2%
Canada 0.5%
France 0.2%
Germany 0.7%
Greece 1.3%
Holland 1.1%
Italy 0.2%
Portugal 1.1%
US (DowJones) -0.5%
US (NASDAQ) 0.3%
United Kingdom -0.2%
Rialzo (%)
BIT:I07856 885 30.0%
BIT:P122C3 59.50 28.6%
BIT:I07213 840 21.7%
BIT:F24239 48.70 19.5%
BIT:I07857 831 18.1%
BIT:I07814 800 17.5%
BIT:F15544 10.63 17.5%
BIT:F19174 20.30 17.4%
BIT:I06790 929 16.7%
BIT:F23567 40.10 16.4%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedi a ADVFN
Registrati ora

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20221201 20:52:46