Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Trading Cafe' (DAX)

- Modificato il 27/1/2021 11:39
Giusmil N° messaggi: 8142 - Iscritto da: 04/2/2015
Grafico Intraday: DAXGrafico Storico: DAX
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Dow Jones Industrial AverageGrafico Storico: Dow Jones Industrial Average
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: CAC 40Grafico Storico: CAC 40
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Wisdomtree Wti Crude OilGrafico Storico: Wisdomtree Wti Crude Oil
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Ftse MibGrafico Storico: Ftse Mib
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Euro STOXX 50Grafico Storico: Euro STOXX 50
Grafico IntradayGrafico Storico

 




 

 OPERATIVITA' DI TRADING, STRATEGIE E DISCUSSIONI

Discutere insieme di strategie, operativita'....  e perche' no...  

Inserire i propri segnali di Trading intraday, multiday, settimanali o di piu' lunga durata.
Qui si discute di tutto quanto ruota all'affascinante mondo del trading e dell'investimento on line.

- Operativita' e segnali di breve e medio lungo
- Previsioni su andamento indici e interconnessioni Finanziarie

- Piattaforme gratute e non, loro funzionalita' e regimi commissionali 
- Analisi Tecnica e Fondamentale
- Strategie basate su Fondamentali / Analisi Tecnica / Strategie non Convenzionali
- Esperienze di trading
- Letture e testi riguardanti il trading

Tutte le argomentazioni possono essere spunto per dibatti e discussioni che possano arricchire il bagaglio e implementare l'esperienza e l'operatività di ognuno di noi.


Tutti sono benvenuti !


Ognuno puo' esprimere il proprio parere e dare a tutti noi il proprio contributo

Non e' richiesta una consumata esperienza operativa per potere intervenire alle discussioni, solo tanta passione, voglia di apprendere, rispetto per gli altri, e almeno un po di educazione.

 

 

ANALISI MIB (Storico)        

http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/15#291 

http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1#1 

 



Lista Commenti
70482 Commenti
 ...   3513   ... 
70241 di 70482 - 01/8/2021 11:38
PRENDILAMANO N° messaggi: 4562 - Iscritto da: 13/9/2008

Il PIL è il valore complessivo dei beni e dei servizi prodotti sul territorio nazionale in un determinato periodo.

Se da tale valore si decurta la componente inflazione otteniamo il PIL reale.

Il PIL potenziale, invece, è la massima capacità produttiva di un Paese; in altre parole è ciò che uno Stato potenzialmente potrebbe produrre a pieno regime.

La differenza tra PIL reale e potenziale è detta output gap.

Valori negativi descrivono un sistema economico che non sfrutta interamente tutte le potenziali.

Valori pari o in prossimità dello zero rappresentano lo scenario ideale, in cui l’economia viaggia a pieno regime.

Per quanto possa apparire impossibile, l’indicatore può assumere anche valori positivi, per esempio a causa di un forte ricorso agli straordinari.

L’output gap positivo è tipico della fase espansiva del ciclo economico, fase caratterizzata dalle pressioni inflattive.

Tuttavia, dal grafico si può notare che l’output gap americano, seppur in decisa risalita negli ultimi trimestri, è tuttora in terreno negativo.

Il motivo è facile da trovare: l’economia non sta girando a pieno ritmo, con la disoccupazione che resta superiore ai livelli precovid, specie se si considera quella reale.

Sempre dal grafico è possibile osservare come le ultime recessioni siano sempre state precedute da valori positivi dell’output gap (quindi surriscaldamento economico).

Però, la tendenza ribassista dell’indicatore e le condizioni non ottimali del mercato del lavoro ci impongono di non scartare in alcun modo che alla prossima occasione tale statistica potrà non essere rispettata, anzi.

Infine, da quanto scritto si può desumere anche che l’eventuale ulteriore apprezzamento delle materie prime non necessariamente si tradurrà in forte inflazione, poiché le pressioni potrebbero essere frenate da un sistema che continua a non andare a pieno regime.

Situazione da monitorare.

Riccardo Fracasso

OUTPUTGAP161066b8bda739.jpg

70242 di 70482 - 01/8/2021 14:15
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
Cui prodest ? Vattellapèsca. A scendere partendo dal primo che non si sa mai chi è, si verifica in tutti i settori, nel pubblico in maniera più marcata. Prendi ad esempio gli enti inutili, quanti ve ne sono ancora ? La riforma della giustizia ? Ma per favore ! Se un processo si chiude in tempi rapide ( sarebbe sufficiente ragionevoli, accettabili ) di cosa vivrebbero le migliaia di avvocati di cui è sovraffollata la penisola. Anni fa, tanti ormai, e per ragioni del tutto legitime, ebbi modo di seguire la vicenda di un mio collega di lavoro riguardante il diritto, da lui avanzato, di entrare in possesso di un terreno che aveva pagato al proprietario ( vecchie usanze di paese fondate sulla parola ) il quale morì prima di formalizzare l ' atto e che gli eredi non vollero riconoscergli. Intento' causa e la perse, tra il dileggio di qualcuno dei parenti che lo meleggiava dicendogli: perderai campo e causa e pagherai anche la soccombenza. Di sei mesi in sei mesi andò avanti per otto anni. Così si regge il sistema, niente di nuovo. È semplicemente illusorio pensare che cambi. La domanda è: chi siede cola' dove si puote quello che si vuole ? Per chiudere mi torna appropriato riportare il giudizio che dette quella persona illuminata che fu il cardinale Carlo Maria Martini riferendosi alla politica: " La politica è l ' unica professione senza una specifica formazione. I risultati sono di conseguenza. " Sono sempre stato convinto della giustezza di questa sua opinione. I risultati sono, anzi, peggiori delle più pessimistiche previsioni. Al peggio non c ' è mai fine, per rinascere bisogna prima morire.
70243 di 70482 - 01/8/2021 17:16
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014

A2A...GANN E DOPPIO MASSIMO!



vlv98

https://giolanalisys.blogspot.com/2021/08/a2a-semestrale-recordgann-ci-puo-aiutare.html

70244 di 70482 - 02/8/2021 08:34
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
kj
p.php?pid=chartscreenshot&u=hzeJWQP1dhlS
70245 di 70482 - 02/8/2021 08:39
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
es
p.php?pid=chartscreenshot&u=ZjoJl2CZEQs5
70246 di 70482 - 02/8/2021 21:58
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
xw
p.php?pid=chartscreenshot&u=GZ1vRXuQZhjH
70247 di 70482 - 03/8/2021 15:48
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
Ettore Licheri, senatore dei 5S: " C ' è chi parla di soffrire e rischiare senza avere la minima idea di che cosa significa lavorare ( domanda: ci sa dire, senatore, quanti sono e a quali categorie appartengono ? ). Renzi parla ma non pensa alle famiglie che fanno fatica a mettere insieme il pranzo con la cena ( frase fatta abbastanza logora...a quanto si vede l ' Italia, comunque, dà da mangiare a tutti quelli che sono arrivati e a quelli che arriveranno, incoraggiati dalle tante anime candide di cui siamo ricchi )... e via discorrendo sull ' onda del vespaio che Renzi ha non so quanto volutamente sollevato. Ricordo che a noi bambini, nati prima della guerra, ci facevano le punture di calcio perché eravamo troppo gracili....quelli più sfortunati ( figli di famiglie numerose ) si prendevano, più che il calcio, i calci in culo. Altri tempi, va da sé, di cui non si sente alcuna nostalgia. Oggi non è più così per fortuna. Il progresso, che Pasolini chiamava sviluppo e non progresso, ci consente di avere le strade piene zeppe di automobili, i supermercati con gli scaffali sempre pieni, di fare le settimane bianche e cambiare look ad ogni cambiar di luna. Non parliamo poi degli ingaggi dei mister del pallone, di questa sfera che ci dà la dimensione raggiunta dalla civiltà moderna...le ricchezze del mondo in mano all ' uno per cento della popolazione mondiale. Cosa voglia il restante 99% non si riesce proprio a capire. Se finora il mondo è andato avanti così non si vede perché le cose dovrebbero cambiare, dove sta scritto, caro Renzi, che per vivere bisogna - bisognerebbe - lavorare ? Si può vivere anche di querele, non vi pare ? Non mi riconosco più, come il Fabietto che frastornato dal tourbillon di questi frenetici tempi in cui si brucia tutto, oltre alla Sicilia e alla Sardegna anche il buon senso, e analizzando il mio ormai lungo passato mi rendo conto di avere sbagliato quasi tutto, condizionato dall ' educazione cattolica in cui ci fecero crescere. Mi sono ripromesso nella prossima vita, dopo quello che ho visto e sto vedendo, che farò il senatore della Repubblica Italiana, a vita e senza obbligo di mandato. Ogni tanto rileggo qualche romanzo del passato: attualmente tocca a Italo Svevo con il suo " Senilità ".Sarà un segno?
70248 di 70482 - 04/8/2021 09:59
pier angelo N° messaggi: 218 - Iscritto da: 22/1/2009
Credo che la condivisione di quanto hai scritto sia d'obbligo, per l'Italia non c'è scampo siamo in mano a dei dementi, io del 44 della mia infanzia ricordo le scarpe rotte e le toppe nei pantaloni, bei tempi.
70249 di 70482 - 04/8/2021 11:33
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
Pierangelo, i dementi, come li chiami tu, non fanno altro che sfruttare le opportunità che il sistema concede loro, accade dalla notte dei tempi. Oggi ( finalmente? ) ci si è resi conto che ci hanno presi e continuano a prenderci per il culo...a qualcuno fa addirittura piacere, alla lettera, intendo ( lo dico prima che intervenga una legge che mi impedisca di dirlo...comunque sono affari dei diretti interessati...al piacere di cui appena detto ). L ' ultimo in ordine di tempo che vuole cogliere, anzi continuare, la possibilità di prendere ( nella massa hai voglia di quanti creduloni può ancora trovare ) ulteriormente per il culo gli sprovveduti è l ' autoproclamatosi avvocato del popolo Giuseppe Conte, in arte Giuseppi. Chiudo con due aforismi di Cesare Pavese ( il primo rivolto a quelli che ormai sono degli ex ): " Ci vorrebbero dei comunisti non ignoranti, che non guastassero il nome. " Il secondo non ha bisogno di commenti: " Conta quello che si fa, non ciò che si dice. " Ne voglio aggiungere un terzo, da unire alla tua chiusura: " Le cose si scoprono attraverso i ricordi che se ne hanno. Ricordare una cosa significa vederla - ora soltanto - per la prima volta. " Buona giornata, ragazzo del '44.
70250 di 70482 - 05/8/2021 15:08
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
Non ci sono soltanto le bistecche alla fiorentina, adesso, per chi di cose veramente ne capisce, non i soliti sprovveduti bischerotti attirati dagli specchietti delle allodole, adesso, dicevo, stanno approntando le bistecche alla senese. Nonostante la spolpatura del Monte dei Paschi ( la florida chianina di un tempo ) da parte del PCI, PDS,DS coadiuvati dal comune di Siena, rosso dalla fine della guerra fino all ' altro giorno, un po' di ciccia c ' è rimasta, la quale ciccia verrà venduta a prezzo di favore a Unicredito dove, guarda caso, siede l ' ex onorevole Padoan ex ministro in forza al PD. Per ridurre l ' Istituto in stato comatoso ci sono voluti due aumenti di capitale sostenuti dallo stato, cioè da noi ( e io pago, direbbe Toto ). Operazione da chiudere prima che rimangano soltanto le ossa, le quali, comunque essa si chiuda, verranno rifilate al suo coatto proprietario, vale a dire Pantalone. Così è se vi pare è se non vi pare...fatevelo parere...cosa fatta capo ha. - Vorrei che qualcuno mi spiegasse il meccanismo dell ' aumento del pil: dicono che è aumentato di x rispetto al periodo pre-covid e che il gap è stato recuperato prima di quanto ci si aspettasse. Abbiamo perso quanto, l ' otto, il nove, abbiamo recuperato quanto, il 4-4,5, prima di arrivare a pareggio c ' è un bel tratto di strada da fare e un altro bel tratto per superarlo. È una questione di fede, come nel dogma, per credere ci vuole fede, e non poca.
70251 di 70482 - 06/8/2021 15:49
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
Entrato ( piuttosto tardi...ero a raccogliere le ortiche...sono diuretiche ) su Unipol a 4,62. Vediamo se questa volta il mib sfonda quota 26 e riesce a proseguire, in ogni caso dividendo apprezzabile...sono sempre un cassettista.
70252 di 70482 - 06/8/2021 17:28
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
" È Trapani il porto sicuro assegnato a Sea Watch3 con la 257 migranti a bordo. Il via libera e' arrivato oggi dal Viminale e l ' Ong battente bandiera tedesca ne ha dato subito annuncio su Twitter: " Dopo una notte particolarmente dura a bordo, anche a causa delle condizioni del mare, le 257 persone che abbiamo soccorso sono felici di sapere che potranno sbarcare. " Posso capire la loro felicità...vedo però che la mia non felicità per questo ennesimo sbarco sul territorio italiano non viene tenuta in nessuna considerazione. Potrei apertamente dire di essere felice, oltre che per me anche per loro, se queste persone salvate da una Ong tedesca le avessero portate in Germania come, allo stesso modo, Ocean Viking che batte bandiera norvegese e retta dai francesi portassero nei loro paesi il frutto del loro lavoro perché di lavoro vero e proprio alla fine si tratta...l 'aspetto umanitario viene in secondo piano...detto fuori dai denti. E poiché sono anche maligno mi sembra di leggere tra le righe del solerte messaggio della Ong quello che viene definito il non dicendo dire: mettetevi il cuore in pace e sappiate che quì li portiamo e quì li porteremo. Tra i vasi di ferro quello di coccio non ha scampo. Di positivo, per le persone sbarcate, vedo soltanto lo sbarca. Andranno a rinfoltire le schiere di compagni di sventura che si ritrovano quì al parco, li vedo, ogni giorno, pencolare in un dolce abbandono sorvegliati, via via, dalla polizia locale. Sono sempre tra di loro, difficile se non impossibile che possa essere diversamente, si rendono essi stessi conto di essere degli intrusi, dei tollerati, quella non è vita. Ma la Ong ha voluto dirci che erano felici. Lo saranno senz ' altro stati, in quel momento. La felicità non è lunga come un serpente, è breve come una vipera. E presto faranno questa amara constatazione. Citando il Buddha, l ' altro giorno, scrivevo che la vita è sofferenza, per tutti ed in ogni luogo. Per tante, troppe persone ancora di più. Il frutto delle diseguaglianze.
70253 di 70482 - 06/8/2021 17:59
fabiettoalpepozzolo N° messaggi: 10527 - Iscritto da: 22/1/2014
Uscito da bper... Mi ha fatto sudare. Ora voglio un bel rally di Tenaris.. Prese un po di Enel per far compagnia al mio caro amico San Souci..anche se le aspetto ancora un po sotto per incrementare deciso..
70254 di 70482 - 06/8/2021 18:00
fabiettoalpepozzolo N° messaggi: 10527 - Iscritto da: 22/1/2014
Ho poi unipolsai e tit a 0.38..e qualcosa....
70255 di 70482 - 06/8/2021 18:09
fabiettoalpepozzolo N° messaggi: 10527 - Iscritto da: 22/1/2014
Ci voleva Il Draghetto per svegliare l'Otalia.. Oro 4x100..karate ..marcia... Siamo forti... Anche se con sto green pass ci sarebbe da discutere molto.... Liberta' condixionata.. Se e' vero che i vaccini ....ma cominciano a girare, e questo e' male, molte notizie a mezza bocca sull' inutilita' almeno definitiva dei vaccini.. Regge per ora in modo certo la non morte per i vaccinati.. speriamo non solo pet ora. Certe invece al di la' delle percentuali I vaccinati possono contagiare e ammalarsi..morire..Israele 53% dei nuovi contagi tra vaccinati. La carica virale dei vaccinati pare non essere di molto inferiore ai non vaccinati. Per ultimo stiamo facendo una maxi sperimentazione in cui i dati futuri non si conoscono. Speriamo bene.. Ps io greennpassato..fatto prima perche' sapevo gia' come andava a finire.. VIVA I BOH VAX E CHE DIO CE LA MANDI BUONA... TIPO LA SMUTINIAKKKK...
70256 di 70482 - 07/8/2021 10:21
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
..la mia personale valutazione non cambia ...pero' tks per lo scalp di venerdi'..
p.php?pid=chartscreenshot&u=y74i%2B3o8yF
70257 di 70482 - 07/8/2021 10:23
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
kl
p.php?pid=chartscreenshot&u=6bkghdRD5vSN
70258 di 70482 - 07/8/2021 10:33
Claudio143 (premium) N° messaggi: 16912 - Iscritto da: 10/1/2012
kj
p.php?pid=chartscreenshot&u=QPfb8%2BzRdN
70259 di 70482 - 08/8/2021 15:22
sans souci1 N° messaggi: 1337 - Iscritto da: 03/8/2018
" C ' è un abisso tra quello che è stata la Repubblica italiana e quello che c ' è adesso. Non si era mai visto......" - Potremmo chiamarla una chiosa quella che ieri sera il professor Giulio Tremonti ha fatto sul governo Draghi e sulla sbrindellata maggioranza che lo sostiene, tenuta coartatamente assieme con lo sputo da meri interessi di partito e personali dei pericolanti peones ormai avviati alla conclusione di quella che sarà stata una fugace avventura parlamentare, sufficiente, tuttavia, a dare diritto ad una pensione non disprezzabile rispetto all ' impegno profuso. In tutte le cose c ' è un perché e nella fattispecie non c ' è nessun arcano: la causa la si trova nelle leggi elettorali che di volta in volta sono state cambiate a seconda delle convenienze dell ' uno o dell ' altro partito il cui risultato, in precedenza ben chiaro a tutti è stato quello di generare l ' ingovernabilita' per scendere ai più meschini interessi e partecipare " whatever it takes " al banchetto degno di Lucullo ( fa venire in mente assonanze non proprio eleganti ) camuffati come servizi prestati al Paese. - " Le medaglie di Tokio dicono che siamo il paese più veloce, quello che salta più in alto ma anche quello che resiste di più. " Niente di più vero, specialmente se rapportato al paese reale, alla situazione descritta in partenza dal prof. Tremonti, con qualche piccolo cambiamento ma determinante nel consolidare il sistema in senso negativo. Più che saltare in alto, sarebbe troppo bello, assistiamo al salto in laterale, al salto della quaglia, ovvero di campo, prepararsi il terreno in altra congrega in previsione di non avere più spazio in quella dove ci si è fatti eleggere; sono centinaia ormai i fuorusciti, ma sono sempre lì, che non si ritrovano più, delusi dalle manchevolezze del proprio partito; ciò che in compenso non deve mancare è lo stipendio corrispondente. E così, di elezione in elezione, arrivati al giorno d ' oggi non ci si può sorprendere dello sfacelo nel quale ci hanno fatto piombare. De Gasperi, citato da Tremonti, di certo si stara' rivoltando nella tomba. Ciò che a noi si rivoltano sono le budella; il sistema perfetto non esiste e anche la democrazia ( quale democrazia ? ) non lo è, vero professor Tremonti ?
70260 di 70482 - 09/8/2021 16:17
fabiettoalpepozzolo N° messaggi: 10527 - Iscritto da: 22/1/2014
Oggi va forte unipolsai...
70482 Commenti
 ...   3513   ... 
Titoli Discussi
DBI:DAX 15,474 -0.7%
DOWI:DJI 35,259 -0.1%
EU:PX1 6,673 0.0%
BIT:CRUD 6.52 0.0%
BITI:FTSEMIB 26,269 0.0%
STOXX:SX5E 4,154 -0.7%
La tua Cronologia
DBI
DAX
DAX
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20211019 06:12:54