Gentile Clienti, Vi informiamo che il servizio di streaming relativo a BTP/ MOT e' stato temporanemente sospeso, esso sara' reintegrato online quanto prima, ci scusiamo per il disagio.


Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Nasdaq Trader Room Avangarde System Top Gain And Pussy Stryke Zoom Dollar'$ Plu$

- Modificato il 11/5/2021 21:26
FrancoCecchino N° messaggi: 9021 - Iscritto da: 13/3/2020
Grafico Intraday: Dow Jones Industrial AverageGrafico Storico: Dow Jones Industrial Average
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: NASDAQ Composite IndexGrafico Storico: NASDAQ Composite Index
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: S&P 500Grafico Storico: S&P 500
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: DJ Industrial Average Futures Inverse Daily Index USD TRGrafico Storico: DJ Industrial Average Futures Inverse Daily Index USD TR
Grafico IntradayGrafico Storico

.



Lista Commenti
1057 Commenti
 ...   49   ... 
961 di 1057 - 16/8/2022 01:10
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Continua la svolta di ABB3024481_229392621.gif

Il segmento della robotica e dell'automazione discreta di ABB è esposto al trend in aumento dell'automazione in fabbrica. Inoltre, l'automazione del processo e il controllo del movimento sono elementi indispensabili dell'economia industriale. D'altro canto, l'azienda ha sottoperformato nel corso degli anni.3024481_229392621.gif

Nel decennio precedente alla pandemia, il titolo è salito solo di un misero 26%. Tuttavia, dall'inizio del 2020 ha sovraperformato molti dei suoi concorrenti nel campo dell'automazione. Il motivo è da ricercare nella strategia di turnaround messa in atto dall'amministratore delegato, Bjorn Rosengren, quando è subentrato a marzo 2020. Infatti, sono state vendute le attività con scarso rendimento, ad esempio la partecipazione nelle reti elettriche a Hitachi e un'attività di energia meccanica a RBC Bearings.3024481_229392621.gif

Nel frattempo, ABB scorporerà la sua attività di turbocompressori (Accelleron) a tempo debito e prevede di scorporare la sua attività di mobilità elettrica quando le condizioni di mercato saranno favorevoli. 3024481_229392621.gifTutto fa pensare a un'azienda che si sta ristrutturando per crescere nelle sue aree core, mentre recupera il ritardo rispetto ai suoi competitor a livello di margini. Si tratta di una proposta di valore convincente, secondo Motley Foll, e gli investitori potranno attualmente ottenere un dividend yield del 3% nell'attesa che ciò avvenga.

962 di 1057 - 16/8/2022 18:11
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Quotando: gianni barba - Post #949 - 15/Ago/2022 16:29

DOWI:DJI - 16 Ago 2022 18:09

IL Down sembra ben impostato, con tutti gli indicatori in posizione long. Potrebbe anche puntare ai 35.000 ed oltre prima di un nuovo crollo salutare [🥸]

963 di 1057 - 16/8/2022 18:14
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

...io a 35.000 di Dow esco coi miei 3 titoli, Enel Tim e BPM... poi li riprendo a settembre🥸🤠

964 di 1057 - 16/8/2022 18:28
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Berkshire Hathaway, Buffett sfida la volatilità e continua a investire in azioni americane

Berkshire Hathaway, Buffett sfida la volatilità e continua a investire in azioni americane


Il 69% del portafoglio della holding è costituito dai primi cinque titoli ovvero Apple, Bank of America, Coca-Cola, Chevron e American Express. Chiuse le partecipazioni in Verizon Communications e in Royalty Pharma | La Berkshire Hathaway di Warren Buffett torna ad acquistare: quasi 4 mld nel secondo trimestre

965 di 1057 - 16/8/2022 18:29
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

La Berkshire Hathaway di Warren Buffett torna ad acquistare: quasi 4 mld nel secondo trimestre

La Berkshire Hathaway di Warren Buffett torna ad acquistare: quasi 4 mld nel secondo trimestre


Buy the dip. Con l'S&P 500 che ha perso il 16% nell'ultimo trimestre, la holding del miliardario è stato un acquirente netto di azioni con 3,8 mld di dollari di acquisti (dispone ancora di 105,4 mld di liquidità) | Mattone di lusso, Berkshire punta Roma

966 di 1057 - 17/8/2022 20:15
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Allo stato attuale lo scenario di breve del Dow Jones

rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 34.433.

In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto in area 33.600.

Le attese propendono per un innalzamento della curva fino al top 35.276.

967 di 1057 - 17/8/2022 22:14
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020
Wall Street teme le esercitazioni russo-cinesi, Nasdaq -1,2%
968 di 1057 - 18/8/2022 11:28
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Il primo round di colloqui avrà inizio in autunno. Per il presidente cinese il contatto ufficiale con Taiwan potrebbe incoraggiare l'isola a cercare di rendere permanente la sua indipendenza de facto, un passo che Pechino dice porterebbe alla guerra | Asse Russia-Cina. |
Cina-e-usa-alla-guerra-dei-chip | Apple guarda fuori dalla Cina. Al via la produzione di Apple Watch e MacBook in Vietnam.
Le tensioni geopolitiche tra le due più grandi economie mondiali si surriscaldano. Gli Stati Uniti hanno annunciato di aver formalmente avviato le trattative con Taiwan per un accordo commerciale bilaterale, in una mossa che rischia di infiammare ulteriormente la già alta tensione con la Cina. Le complesse relazioni internazionali tra i tre Paesi proseguono da tempo

Taiwan e la Cina si sono divise nel 1949 dopo una guerra civile e non hanno relazioni ufficiali, ma sono vincolate da miliardi di dollari di commercio e investimenti. L'isola non ha mai fatto parte della Repubblica Popolare Cinese, ma il Partito Comunista al potere dice di essere obbligato a unirla alla terraferma, con la forza se necessario. Essere autorizzati a esportare di più negli Stati Uniti potrebbe aiutare Taiwan a inficiare gli sforzi della Cina, che utilizza il suo status di più grande partner commerciale dell'isola come leva politica. Da Pechino è infatti già arrivato il blocco alle importazioni di agrumi taiwanesi e ad altri alimenti in rappresaglia per la visita di Pelosi del 2 agosto.

Il governo del presidente cinese Xi Jinping non ha avuto una reazione immediata all'annuncio, ma non è una novità che le relazioni tra Usa e Cina siano al loro livello più basso degli ultimi decenni tra dispute su commercio, sicurezza, tecnologia e trattamento di Pechino delle minoranze musulmane e di Hong Kong. Nelle settimane passate il governo di Xi ha affermato che il contatto ufficiale con Taiwan, come la visita di un giorno di Pelosi, potrebbe incoraggiare l'isola a cercare di rendere permanente la sua decennale indipendenza de facto, un passo che, sostiene Pechino, porterebbe alla guerra. Dal canto suo Washington ha ribadito che non prende posizione sullo status di Cina e Taiwan ma vuole che la loro disputa sia risolta pacificamente.

Cina contro il Chips Act Usa: è contro le aziende cinesi

Nella serata del 17 agosto, la Cina è tornata anche ad attaccare lo Us Chips Act, l'ambizioso programma voluto dall'amministrazione di Joe Biden per espandere la produzione americana di microchip e conquistare la leadership mondiale, perché basato "su elementi che violano i principi di un mercato equo", mirando a indebolire gli sforzi di Pechino per la costruzione di un'industria autonoma dei semiconduttori. Lo Us Chips Act, firmato ad agosto dal presidente Biden, è parte di un pacchetto complessivo di incentivi del valore superiore ai 280 miliardi di dollari, che ha lo scopo di "dare una mano ai rivali cinesi", ha affermato Yu Xiekang, vicepresidente della China Semiconductor Industry Association, per il quale "c'è una chiara discriminazione» a danno dei produttori di Pechino. Il pacchetto prevede, tra l'altro, il divieto di investimenti a favore dei player cinesi. L'Associazione, intanto, ha reso noto che le vendite di microchip in Cina sono salite del 18,2% nel 2021, ipotizzando però un rallentamento per l'anno in corso intorno "a circa il +15%".

969 di 1057 - 19/8/2022 22:18
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020
Seduta negativa per Wall Street. La cosa non stupisce, visto che nella serata di ieri James Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis, ha detto che il mese prossimo la Fed dovrebbe aumentare i tassi d'interesse dello 0,75%, per la terza volta consecutiva, gelando così le speranze di un rallentamento degli aumenti del costo del denaro. Così il Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,9%, il Nasdaq del 2% e lo S&P500 dell'1,3%. Ancora giù l'euro, sempre più a un soffio dalla parità col dollaro, a 1,0038. Male anche il bitcoin, in calo dell'8,4% a 21.334 dollari, che non riesce a svincolarsi dall'andamento del Nasdaq e dalle decisioni di politica monetaria della Fed.
970 di 1057 - 20/8/2022 21:19
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

BISOGNA CHE IL DOW REGGA I 33,000 SE NO SON BELINI ACIDI🥸

971 di 1057 - 22/8/2022 17:09
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

L'euro di nuovo sotto parità col dollaro.
Ecco le ragioni del crollo della moneta unica🥸

972 di 1057 - 22/8/2022 17:09
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Quali sono le ragioni del crollo dell'euro?

Le ragioni sottostanti alla caduta della moneta unica sul biglietto verde sono essenzialmente due: i timori per una recessione in Europa, aggravata dall'inasprimento della crisi energetica, e l'avversione al rischio che porta gli investitori a puntare sulla valuta americana come asset rifugio, spingendo così il cross euro/dollaro vicino la parità. "Le crescenti preoccupazioni sulla fragilità delle forniture di gas naturale all'Europa, insieme alle buone notizie dal rapporto sul lavoro degli Stati Uniti, indicano che i timori di recessione sono ora più nettamente concentrati in Europa, spiegano gli analisti di Ebury. "Di conseguenza, le valute europee hanno registrato una performance negativa, con l'euro che ha perso oltre il 2% rispetto al dollaro", aggiungono.

973 di 1057 - 22/8/2022 17:10
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020
La parità tra l'euro e il dollaro è la principale linea di demarcazione nei mercati monetari globali. Gli analisti di eToro ricordano, inoltre, che la soglia non era stata valicata da vent'anni e che la precedente volta risale al periodo della crisi dotcom (2000-2002) dove allora il cambio scese ulteriormente del 17%, toccando i minimi storici sui 0,82 dollari. Nelle ultime settimane è la seconda volta che invece viene ad essere testata. "In tale scenario di notevole incertezza in Europa sia sul lato di lotta all’inflazione (percorso di rialzi dei tassi) che di stabilità economica, il differenziale tra i tassi dell'euro nei confronti del dollaro è andato aumentando. Le previsioni non sono delle più rosee e la parità potrebbe essere persino superata", spiegano ancora gli esperti, evidenziando che i maggiori livelli di supporto da monitorare sono sulla parità ed in estensione l'area dei 0,98, mentre al rialzo si monitorano i livelli di resistenza dell'area dei 1,05 dollari.
974 di 1057 - 22/8/2022 17:11
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Quali sono le conseguenze della parità tra euro e dollaro?🥸


1. Le conseguenze della parità tra la moneta americana e quella europea è relativo per lo più al commercio. "Se da una parte diventa più caro importare prodotti, dall'altra l’esportazione viene ad essere avvantaggiata", spiegano da eToro, aggiungendo che l'economia potrà soffrire nel breve di un rincaro dell'inflazione importata (soprattutto energetica) me le società potranno beneficiare del cambio.

2. Con la moneta unica che vale quanto il biglietto verde, inoltre secondo gli analisti la Banca Centrale Europea potrebbe adesso essere più aggressiva sul suo percorso di rialzo di tassi di interesse, portando il tasso di deposito più in alto di quanto si preveda. Secondo Capital Economics è però improbabile che la Banca Centrale Europea intervenga sul mercato valutario, a meno che non si verifichino grossi movimenti sull'euro. "Sebbene la valuta Ue sia scesa sulla parità rispetto al dollaro per la prima volta dal 2002, il suo valore ponderato per il commercio non è eccezionalmente debole", afferma l'economista Jack Allen-Reynolds. E anche qualora Francoforte decidesse di intervenire sui mercati valutari, per l'esperto "è improbabile che ottenga l'aiuto di altre banche centrali".

3. Infine stando agli scenari previsti dagli esperti, uno stop totale dei flussi di gas russo verso l'Europa comporterebbe probabilmente una recessione nell'Eurozona e l'euro in calo di un altro 10%. Dunque adesso, con la Russia che ha intenzione di bloccare nuovamente il principale gasdotto europeo, il Nord Stream 1, alla fine dell'estate, la stabilità della moneta unica continua ad essere e a rischio.

975 di 1057 - 24/8/2022 23:21
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Biden condona il debito studentesco, Nasdaq +0,4%

In attesa del discorso al Simposio di Jackson Hole, Wyoming, che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell terrà venerdì alle 16 ora italiana, Wall Street ha chiuso in territorio positivo con il Dow Jones in ralzo dello 0,2%, il Nasdaq dello 0,4% e lo S&P500 dello 0,3%. La notizia del giorno è l'annuncio del condono del debito studentesco fino a 10.000 dollari (in alcuni casi addirittura fino a 20.000) deciso dal presidente Joe Biden. Una mossa che libererà per consumi e investimenti una somma notevolissima.

Almeno 9 milioni di americani saranno totalmente liberati dai debiti studenteschi

Si stima che i debiti complessivi per poter studiare all'università ammontino a 1.700 miliardi di dollari e pesino su 40 milioni ddi cittadini americani. La decisione di Biden dovrebbe liberare completamente dai debiti studenteschi almeno 9 milioni di americani. I Repubblicani sono furiosi, visto che i mega condono potrebbe avere riflessi sull'esito del voto di novembre, quando gli elettori a stelle e strisce dovranno rinnovare l'intera Camera dei Rappresentanti e un terzo del Senato. Se entrambi i due rami del Congresso finissero in mano ai repubblicani nei prossimi due anni il Democratico Biden avrebbe le mani legate. E già si discute dei possibili effetti inflazionistici. Si stima inoltre che il piano costerà al governo federale oltre 300 miliardi di dollari nel corso di dieci anni.

976 di 1057 - 25/8/2022 22:34
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Usa e Cina verso la pace in borsa, Nasdaq +1,7%

Secondo il Wall Street Journal è vicino l'accordo
che consentirà ai regolatori americani di ispezionare a Hong Kong i registri di revisione contabile delle società cinesi quotate a Wall Street.
L'intesa potrebbe evitare l'espulsione di molte di loro dalle borse Usa i | Bullard (Fed): l'inflazione rimarrà più a lungo del previsto

977 di 1057 - 25/8/2022 22:35
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Secondo il Wall Street Journal è vicino l'accordo che consentirà ai regolatori americani di ispezionare a Hong Kong i registri di revisione contabile delle società cinesi quotate a Wall Street. L'intesa potrebbe evitare l'espulsione di molte di loro dalle borse Usa i |
Bullard (Fed): l'inflazione rimarrà più a lungo del previsto

978 di 1057 - 25/8/2022 22:35
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020
In attesa del discorso di domani alle 16 ora italiana del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, al 45esimo Simposio di Jackson Hole, la notizia che oggi ha fatto rumore a Wall Street è quella data in esclusiva dal Wall Street Journal: Stati Uniti e Cina sono vicini a un accordo che consentirà ai regolatori contabili americani (Pcaob) di recarsi a Hong Kong per ispezionare i registri di revisione contabile delle società cinesi quotate a New York, L'accordo potrebbe evitare che molte società cinesi vengano espulse dalle borse americane. Di conseguenza, per esempio, l'adr di Alibaba sul Nyse ha chiuso in rialzo dell'8%. Il Dow Jones è salito dell'1%, il Nasdaq dell'1,7%, lo S&P500 dell'1,4%.
979 di 1057 - 25/8/2022 22:36
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020
Oltre 200 società cinesi quotate negli Stati Uniti hanno la prospettiva di essere espulse dalle borse americane a partire dall'inizio del 2024, se i loro revisori dei conti non potranno essere ispezionati dal Pcaob per tre anni consecutivi. Circa 160 società, tra cui Alibaba, JD.com e Baidu, sono state finora identificate come non conformi allo Holding Foreign Companies Accountable Act, entrato in vigore lo scorso anno. Da anni le autorità di regolamentazione in Cina sono riluttanti a consentire queste ispezioni perché sostengono che l'accesso illimitato ai documenti di audit delle società e ai loro dati potrebbe minacciare la sicurezza nazionale.
980 di 1057 - 27/8/2022 00:14
Gianni Barba N° messaggi: 14741 - Iscritto da: 26/4/2020

Semplice stornèllo salutare...ciao🤠

1057 Commenti
 ...   49   ... 
Titoli Discussi
NASDAQI:COMP 11,052 2.1%
SPI:SP500 0.00 0.0%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedi a ADVFN
Registrati ora

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20220929 05:04:43