Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Francia, Esplosione In Centrale Nucleare (EGPW)

- 12/9/2011 14:22
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006

Mondo

Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Francia, esplosione in centrale nucleare

L'esplosione in impianto nel sud del Paese

12 settembre, 14:17
  • salta direttamente al contenuto dell'articolo
  • salta al contenuto correlato
  • riduci
  • normale
  • ingrandisci
  • Indietro
  • Stampa
  • Invia
  • Scrivi alla redazione
  • Suggerisci ()
L'impianto nucleare di Marcoule in Francia
Guarda le foto 1 di 5
L'impianto nucleare di Marcoule in Francia

Correlati

Video

  • Video: Giappone, 6 mesi fa sisma e tsunami

    Giappone, 6 mesi fa sisma e tsunami

Altri video

Associate

  • FOTO

Speciali

  • Giappone: sei mesi fa sisma e tsunami e disastro nucleare

Francia, esplosione in centrale nucleare

In Francia si e' verificata l'esplosione di un forno presso il sito nucleare di Marcoule nel sud del paese (a 30 km da Avignone): è quanto riferiscono le autorità francesi. Ci sarebbero stati "un morto e alcuni feriti" di cui uno "molto grave" nell'esplosione. Lo riferisce il sito internet del quotidiano locale Midi Libre.

Per il momento, "non c'é stata fuga all'esterno" del sito di Marcoule: lo ha detto un portavoce del Commissariato dell'energia atomica (CEA), riferendosi al rischio di fughe radioattive dopo l'incidente alla centrale di Marcoule. I pompieri hanno eretto un perimetro di sicurezza intorno alla centrale, a causa del rischio di fughe.

Il forno esploso sul sito nucleare di Marcoule si trova nel centro per il trattamento delle scorie di una filiale di EDF: è quanto riferiscono i pompieri e la polizia.

La centrale di Marcoule è stata la prima centrale nucleare francese, nella Linguadoca-Rossiglione. La centrale possiede 3 reattori UNGG (una versione francese del Magnox inglese) da 79 MW totali. E' stata la prima centrale nucleare francese, nello stesso sito esiste anche un altro reattore (il N°1) costruito dal 1955 al 1956 da soli 2 MW e non utilizzato per la produzione elettrica. La centrale fa parte del più ampio sito nucleare Marcoule, un'istallazione industriale gestita da AREVA e dal CEA. A Marcoule furono costruiti i reattori nucleari a uso militare per le ricerche destinate alla costruzione della bomba atomica francese.



Lista Commenti
9 Commenti
1
1 di 9 - Modificato il 12/9/2011 14:26
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006

Marcoule, prima centrale nucleare francese
ultimo aggiornamento: 12 settembre, ore 14:17

Roma - (Adnkronos) - Situata presso la città di Chusclan, nel dipartimento del Gard, possiede tre reattori che non sono più in attività. Oggi è sede di impianti di dismissione di scorie nucleari.


Roma, 12 set. - (Adnkronos) - Quella di Marcoule, devastata oggi da un'esplosione che potrebbe innescare una fuga di materiale radioattivo, e' stata la prima centrale nucleare francese. Situata presso la citta' di Chusclan, nel dipartimento del Gard, la centrale possiede 3 reattori UNGG (una versione francese del Magnox inglese) da 79 MW totali, nessuno dei quali e' piu' in attivita'. Oggi infatti la centrale e' soprattutto sede di impianti di dismissione di scorie nucleari.

Annunci Google

Combattere l'Helicobacter
Il rimedio efficace e naturale per combattere la gastrite.
www.Fangocur.it/helicobacter-pylori

Rivelatori di radiazioni
Apparecchi scientifici Bilance ed articoli da laboratorio
www.zetalab.it

La centrale fa parte del più ampio sito nucleare Marcoule, un'istallazione industriale gestita da AREVA e dal CEA. A Marcoule furono costruiti i reattori nucleari a uso militare per le ricerche destinate alla costruzione della bomba atomica francese. A Marcoule il CEA ha messo a punto la filiera dei reattori a grafite-gas con cui inizio' lo sfruttamento civile dell'energia nucleare in Francia.

2 di 9 - 12/9/2011 14:29
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
12.09.2011 14:27:53 *EdF: 1 morto e 4 feriti a causa di esplosione a Nimes MFDJ
3 di 9 - 12/9/2011 14:32
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
***Francia: 1 morto e 4 feriti da esplosione centrale nucleare Marcoule

Il titolo Edf perde in Borsa il 6% dopo la notizia

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 12 set - L'esplosione
della fornace nella centrale nucleare di Marcoule, nella
Regione della Linguadoca (Dipartimento Gard), ha causato
secondo le prime notizie diffuse da agenzie e televisioni
francesi, la morte di una persona e il ferimento di altre
quattro. L'incidente, avvenuto in un sito gestito da Areva e
dal Cea, sarebbe avvenuto a seguito di un incendio in un
centro di stoccaggio di rifiuti radioattivi. La centrale di
Marcoule, che fa capo ad una controllata del gruppo pubblico
francese Edf, si trova a circa 250 chilometri d'aria da
Ventimiglia. Il titolo di Edf,quotato alla Borsa di Parigi,
e' arrivata a perdere il 6% dopo la diffusione delle prime
notizie sullo scoppio.
Tmm-y-

(RADIOCOR) 12-09-11 14:30:40 (0198)ene 3 NNNN

4 di 9 - 12/9/2011 14:37
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
***Francia: 1 morto e 4 feriti da esplosione centrale nucleare Marcoule

Il titolo Edf perde in Borsa il 6% dopo la notizia

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 12 set - L'esplosione
della fornace nella centrale nucleare di Marcoule, nella
Regione della Linguadoca (Dipartimento Gard), ha causato
secondo le prime notizie diffuse da agenzie e televisioni
francesi, la morte di una persona e il ferimento di altre
quattro. L'incidente, avvenuto in un sito gestito da Areva e
dal Cea, sarebbe avvenuto a seguito di un incendio in un
centro di stoccaggio di rifiuti radioattivi. La centrale di
Marcoule, che fa capo ad una controllata del gruppo pubblico
francese Edf, si trova a circa 250 chilometri d'aria da
Ventimiglia. Il titolo di Edf,quotato alla Borsa di Parigi,
e' arrivata a perdere il 6% dopo la diffusione delle prime
notizie sullo scoppio.
Tmm-y-

(RADIOCOR) 12-09-11 14:30:40 (0198)ene 3 NNNN

5 di 9 - 12/9/2011 14:51
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
Il bilancio è di un morto e quattro feriti, di cui uno ritenuto molto grave, trasferito in elicottero all'ospedale di Montpellier. Il corpo della vittima è stato trovato carbonizzato. Le altre persone sono state invece ricoverate all'ospedale di Bagnols-sur-Ceze.


La polizia locale ha fatto sapere che sul posto sono già accorsi i vigili del fuoco. L'Agenzia per la Sicurezza Nucleare, che ha effettuato i primi controlli dopo l'incidente, ha escluso il rischio di fughe radioattive.

La centrale si trova nei pressi di Nimes, a Centraco, e dista circa 200 chilometri dal confine con l’Italia (50 chilometri da Torino e 300 de Genova). L'impianto è utilizzato per il trattamento di scorie ma non sono presenti reattori. Nella centrale, filiale della società Socodei e Edf, viene prodotto il Mox, un combustibile nucleare che contiene uranio miscelato a plutonio proveniente dalle armi atomiche.
6 di 9 - 12/9/2011 14:56
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
Nucleare:scoppio Francia,allertata Protezione civile Liguria

12 settembre, 14:45

(ANSA) - GENOVA, 12 SET - La Regione Liguria ha allertato la Protezione Civile in caso di emergenza per fuga radioattiva - al momento esclusa - a seguito dell'esplosione nel sito nucleare di Marcoule, nel sud della Francia, vicino a Avignone e Nimes. Lo rende noto l'assessore regionale all'Ambiente, Renata Briano, che attraverso l'Arpal e le autorita' nazionali sta avviando il monitoraggio in collaborazione con l'Agenzia Iaea-International atomic Energy agency.(ANSA).
7 di 9 - 12/9/2011 15:22
zibo57 N° messaggi: 4662 - Iscritto da: 24/3/2007
15:19 - Francia: nessuna evacuazione dopo esplosione Marcoule

Ministero Interno: nessun contaminato fra i feriti

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 12 set - Dopo lo scoppio della fornace nel sito nucleare di Marcoule "non sono state ritenute necessarie evacuazioni o misure di isolamento" degli addetti al sito. Lo ha indicato il ministro dell'Interno francese. I feriti "non sono stati contaminati" - aggiungono le autorita' francesi - e la persona deceduta "e' morta nell'esplosione" precisando
inoltre che le operazioni sono state effettuate dai servizi di sicurezza del Centro di trattamento delle scorie di bassa attivita' (Centraco), sostenuti dai vigili del fuoco.
Tmm-Y-


(RADIOCOR) 12-09-11 15:19:59 (0220)ene 3 NNNN
8 di 9 - 12/9/2011 15:33
turipipa N° messaggi: 2314 - Iscritto da: 16/3/2006
Enel G.P.: via libera Antitrust acquisto quote in 4 societa'

Data: 12/09/2011 @ 15:24

Via libera dell'Antitrust all'acquisto da parte di Enel Green Power di una quota del capitale sociale di: Sun Plant 2, Girasole, Altra&Sviluppo, e Piombino Solar (tutte societa' titolari di progetti e relative autorizzazioni, per la realizzazione di impianti di generazione di energia elettrica da fonte fotovoltaica) compresa tra un minimo del 51% ed un massimo del 76%, realizzata tramite un aumento del capitale sociale di ciascuna delle imprese acquisiti, interamente dedicato ad Enel G.P..

E' quanto emerge dall'ultimo Bollettino Antitrust che spiega come "nel mercato dell'approvvigionamento all'ingrosso di energia elettrica nella macrozona sud Enel detiene, ai dati 2010, una quota di mercato in termini di capacita' installata di circa il 40%. I progetti per la realizzazione degli impianti per la produzione di energia elettrica delle imprese acquisite interessano una capacita' installata complessiva pari a 5,9 MW, cui e' attribuibile una quota di mercato ampiamente inferiore all'1%. Ne discende - conclude l'Autorita' - che l'operazione comunicata non e' idonea a modificare in maniera sostanziale le condizioni concorrenziali presenti nel mercato di riferimento". pev
9 di 9 - 12/9/2011 15:47
zibo57 N° messaggi: 4662 - Iscritto da: 24/3/2007
15:45 - Nucleare: Verdi, Ispra si attivi subito per i controlli in Italia



Referendum europeo contro atomo

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 12 set - "Siamo molto
preoccupati per l'esplosione nel sito nucleare francese di
Marcoule, vicino Nimes. L'incidente in territorio
transalpino dimostra che noi Verdi avevamo ragione e che
avevano ragione gli oltre 27 milioni di italiani che hanno
detto 'No' con il referendum al ritorno del nucleare in
Italia". Lo dichiara il presidente dei Verdi Angelo Bonelli:
"Il nucleare - aggiunge - e' un'energia insicura e pericolosa
che mette a rischio la salute e il futuro delle popolazioni
che vivono intorno alle centrali: e' necessario avviare una
battaglia per bandire il nucleare dall'Europa con un grande
referendum europeo. Ora ci aspettiamo che siano resi
pubblici i dettagli perche' dalle informazioni in nostro
possesso nel sito di Marcoule e' presente un reattore
autofertilizzante Phoenix da cui si ricava il plutonio per
le bombe nucleari che ha avuto in passato diversi incidenti
e dove e' presente sodio radioattivo infiammabile a contatto
con l'aria. L'area dell'incidente dista meno di 200
chilometri dai confini italiani e 100 dal Mediterraneo:
chiediamo all'Ispra di attivare immediatamente la rete di
monitoraggio dei livelli di radioattivita' sul territorio
italiano a tutela e garanzia della salute dei cittadini
italiani".
bab


(RADIOCOR) 12-09-11 15:45:33 (0226)ene 5 NNNN
9 Commenti
1
Titoli Discussi
BIT:EGPW 1.89 0.0%
Enel Green Power
Enel Green Power
Enel Green Power
Indici Internazionali
Australia 0.0%
Brazil -0.1%
Canada -0.1%
France 0.1%
Germany 0.1%
Greece 1.3%
Holland 0.3%
Italy 0.8%
Portugal -1.3%
US (DowJones) 0.1%
US (NASDAQ) -0.1%
United Kingdom -0.1%
Rialzo (%)
BIT:DBA 1.80 33.3%
BIT:VE 0.70 16.8%
BIT:GRAL 3.70 14.2%
BIT:NRST 1.47 12.2%
BIT:DIB 9.35 8.3%
BIT:ETH 7.48 5.1%
BIT:UN01 29.93 4.8%
BIT:SCK 1.13 4.6%
BIT:SOL 11.06 4.3%
BIT:EEMS 0.06 4.2%
La tua Cronologia
BIT
EGPW
Enel Green..
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20190918 22:46:19