Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Gabetti E La Marce... (GAB)

- 11/12/2012 17:38
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006

Ero indeciso fra la Beni Stabili e la Gabetti ...e ho comprato ancora Gabetti ...Mi intriga la Emma ...



Lista Commenti
2887 Commenti
 ...   6   ... 
101 di 2887 - 07/6/2013 18:36
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006
Quotando: SILVIETTINA....continua a vendere non se la passerà tanto bene con la sua holding ACOSTAsrl


04/06/2013 13.10 Commenti - Piazza Affari
Consob: Giancarlo Giordano riduce quota in Gabetti al 14,866% dal 16,134%

FTA Online News
Consob: Giancarlo Giordano riduce quota in Gabetti al 14,866% dal 16,134%








...e comprano "loro" ...
102 di 2887 - 07/6/2013 18:37
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Stanno costruendo il "prezzo medio" per lanciare l'OPA ?


Uhmmmm...non vorranno delistarla, maledizione ...dai Emma ...fammi godere come una volta ...
103 di 2887 - 07/6/2013 21:47
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: duca minimo
Quotando: SILVIETTINA....continua a vendere non se la passerà tanto bene con la sua holding ACOSTAsrl

04/06/2013 13.10 Commenti - Piazza Affari
Consob: Giancarlo Giordano riduce quota in Gabetti al 14,866% dal 16,134%

FTA Online News
Consob: Giancarlo Giordano riduce quota in Gabetti al 14,866% dal 16,134%






...e comprano "loro" ...







.....la vediamo allo stesso modo perfetta simbiosi caro duca come dicevo vendere sotto i 0,052 non so fino a che punto sia strategica la cosa visto l'ultimo aumento di capitale riservato a 0,0512 forse vogliono far scappare gli ultimi incerti ma io al momento osservo curiosa...... la volpe Marcegaglia si brucerà con Silviettina firefox ahahahahahahahaha







Gabetti, il controllo a Marcegaglia
17 luglio 2012 Cronologia articolo di Michela Finizio

(Imagoeconomica)

Il gruppo Marcegaglia diverrà l'azionista di controllo di Gabetti Property Solutions. È arrivato ieri l'impegno formale a sottoscrivere l'aumento di capitale riservato per 22 milioni di euro, e a far sì che venga sottoscritto quello in opzione per altri 6 milioni. In parallelo Acosta srl, la società di Giancarlo Giordano che ha presentato con Marcegaglia lo scorso 6 aprile un'offerta vincolante su Gabetti, si è invece impegnata per l'aumento di capitale riservato per 4 milioni.

Una volta eseguito l'aumento, Marcegaglia spa avrà la maggioranza delle azioni con diritto di voto di Gabetti. Entrambe le società si sono impegnate, direttamente o tramite persone giuridiche controllate, a sottoscrivere e liberare l'aumento di capitale sociale a pagamento della società con esclusione del diritto di opzione, mediante il versamento delle somme (anche attraverso l'utilizzo di versamenti in conto futuro determinato aumento di capitale sociale già effettuati).

L'operazione si inserisce all'interno della riorganizzazione societaria e ristrutturazione finanziaria del Gruppo Gabetti. Lo scorso 9 luglio il consiglio di amministrazione di Gabetti aveva approvato l'aggiornamento del piano strategico 2012-15 e accettato l'offerta degli investitori Marcegaglia spa e Acosta srl, fissando il prezzo dell'aumento di capitale da 26 milioni loro riservato pari a 0,0512 euro per azione. A Piazza Affari ieri il titolo Gabetti ha perso il 2,9%, chiudendo a 0,064 euro.






firefox.jpg
104 di 2887 - 08/6/2013 20:10
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Ci vorrà moooolta pazienza ...volpe mia
105 di 2887 - 08/6/2013 23:33
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: duca minimoCi vorrà moooolta pazienza ...volpe mia




.........allora inizio a filarehehehehehe
4963515-questa-donna-caucasica-e-filatura-della-lana-su-una-ruota-che-gira-in-filato-artigianale-fatta-in-ca.jpg
106 di 2887 - 09/6/2013 08:29
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Io Nessuno , tu Penelope ...occhio ai Proci ...
107 di 2887 - 09/6/2013 09:46
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
.....che tempihihihihihi
images?q=tbn:ANd9GcQ32UTjeOuQXdqzQCStpxu1FAZUhsRAgxLP5LBn9F5o6017nM1H
108 di 2887 - 09/6/2013 20:21
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


E dovresti vedere cosa mi sono inventato a Troia ...
109 di 2887 - 10/6/2013 11:07
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
....bei tempi
c2d7979d0ce120a66087518155d31e66_medium.jpg
110 di 2887 - 10/6/2013 13:05
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


alla tua età la parola "noia" non devi pronunciarla ...


quella è roba per noi VECCHI ( e disarmati , non sconfitti ...)
111 di 2887 - 10/6/2013 13:42
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
vecchio ora non esagerare la parola vecchio calza a pennello al cervello della Marcegaglia forse l'arteriosclerosi ha anticipato i suoi corsi in questo caso poverina!!!!!........ da wichipedia:







Alcuni organi di stampa hanno fatto notare come l'azienda di famiglia Marcegaglia SpA utilizzi procedure di ottimizzazione fiscale grazie a holding in Irlanda e in Lussemburgo.[6][7] Emma Marcegaglia ha dichiarato a più riprese nel 2009 che lo scudo fiscale è un "male necessario".[8][9] Successivamente, nell'ambito dell'inchiesta per falso in bilancio relativa alla sua azienda, la parte dell'inchiesta riguardante l'evasione fiscale viene archiviata perché i capitali oggetto dell'inchiesta sono stati scudati.[10] A ottobre 2011 ha dichiarato che lo scudo fiscale "non è la scelta giusta in quanto premia i furbi"
112 di 2887 - 10/6/2013 13:51
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


La Emma è più giovane di me , se non ricordo male , e quello che dice ha più di una chiave di lettura :


- chiedimi quanti "scudi fiscali" ho dovuto gestire dal 2001 a oggi ...

- chiedimi quanti clienti ho dovuto gestire anche da un punto di vista fiscale ...con l'imbarazzo che , oggi, mi sento di denunciare ...

- chiedimi quanti italiani HANNO SEMPRE DICHIARATO TUTTO al fisco ...fino all'ultimo scontrino ...nemmeno i pensionati, credimi ...


Io non ho la coscienza a posto, ma in banca mi dicevano " è legittima difesa " ...


ps >: chiedi a tuo padre se quando ha comprato casa ha dichiarato tutto il valore ...
113 di 2887 - 10/6/2013 13:52
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


E adesso chiedimi : qual'è la soluzione ?


DRASTICA !

114 di 2887 - 10/6/2013 14:01
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
è del 65 ma al tuo posto non mi cambierei con lei..........soluzione? ridistribuzione della ricchezza con conseguente rivoluzione
115 di 2887 - 10/6/2013 18:01
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


No, Silvietta , promettimi che io e te non facciamo demagogia , ochei ?

lasciamo stare , dai ...non so, non mi piace discutere con te di queste cose ...


ti voglio troppo bene !
116 di 2887 - Modificato il 11/6/2013 10:26
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
i soldini li haahahahahahahahaha
Emma Marcegaglia apre l’hotel Capo Nord a Rovigo


....Emma Marcegaglia apre l’hotel Capo Nord a Rovigo
Giu 10th, 2013 | By Redazione | Category: Operatori e Imprese, newsletter



Emma Marcegaglia, amministratore delegato dell’omonimo gruppo, già presidente nazionale di Confindustria, ha inaugurato ad Albarella il nuovo hotel Capo nord. Un investimento di 20 milioni di euro nell’isola privata di proprietà del gruppo di Gazoldo che si trova nel parco del Delta del Po, in provincia di Rovigo, diventata uno dei principali poli turistici e immobiliari dell’Adriatico. Il nuovo complesso alberghiero si affianca ai villaggi di Pugnochiuso in Puglia e delle Tonnare in Sardegna, i tre asset di Marcegaglia Tourism. L’hotel a quattro stelle, dotato anche di un centro congressi da 350 posti, si estende tra le dune su una superficie di 10mila metri quadrati a pochissimi metri dal mare nella parte settentrionale dell’isola, in prossimità di Porto Caleri. La nuova struttura dispone di 23 camere, 63 unità abitative con 12 suite di 80 metri, dotate di ampie terrazze con piscina e idromassaggio per cinque posti, tutte affacciate sul mare. Ogni unità residenziale è gestita da un impianto di domotica interna e di climatizzazione autonoma. Il complesso residenziale, che sorge attorno ad una grande corte giardino attraversata da un ruscello artificiale, è stato realizzato con le più avanzate tecnologie costruttive e con l’impiego dei più moderni materiali e arredi per risparmiare energia e offrire il massimo comfort agli ospiti.
117 di 2887 - 11/6/2013 11:01
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
duca ripensandoci non è improprio pensare all'opa con due spicci
118 di 2887 - 11/6/2013 13:25
davide69 N° messaggi: 1905 - Iscritto da: 28/1/2013
Ma silviettina come la vedi per noi che siamo dentro?
119 di 2887 - 11/6/2013 13:53
SILVIETTINA N° messaggi: 12651 - Iscritto da: 28/6/2007
....se si concretizzasse l'idea OPA per chi è dentro con un prezzo intorno ai 0,05 può solo guadagnarci qualcosa.......il prezzo attuale mi sembra ottimo poi possono fare di tutto anche farla andare a 0,04 ma non ci rimarrebbe per molto in conclusione direi un bel BUY







Le OPA (offerta pubblica di acquisto) e le OPS (offerta pubblica di scambio) servono per acquistare o scambiare titoli;sono regolamentate per garantire equità di trattamento agli investitori in quanto le informazioni ed i prezzi (indipendentemente dal quantitativo ceduto) saranno paritari per tutti.

Un’ OPA (offerta publica di acquisto) può essere o volontaria o obbligatoria:

l' OPA volontaria si effettua quando si vuole controllare una determinata azienda e quindi viene rivolta a tutti gli azionisti della stessa. Chi propone l’opa si rivolge al mercato garantendo l’acquisto minimo del 60% del totale delle azioni della società ad un certo prezzo.

l' OPA obbligatoria (o totale) è d’obbligo quando lo scambio viene effettuato fuori mercato per garantire a tutti gli azionisti lo stesso trattamento di prezzo. Infatti quest’ultimo(prezzo di controllo) è solitamente più alto del prezzo di mercato. Questa forma di tutela vale solo per gli azionisti ordinari e non per altri;essa viene lanciata obbligatoriamente entro 30 giorni dall’acquisto del 30% del capitale proprio con un prezzo calcolato non inferiore alla media tra prezzo medio ponderato dell’ultimo anno solare e quello più alto pattuito nello stesso periodo da chi vuole acquistare.

Un altro tipo di opa è quella residuale dove vi è l’obbligo, per chi detiene oltre il 90% del capitale di una società, di lanciare un’offerta per la restante percentuale ad un prezzo stabilito dalla consob. Dal momento della conclusione dell’offerta la società viene cancellata dal listino. Alternativamente il detentore deve ,entro 4 mesi, ripristinare una flottazione che assicuri un andamento negoziale regolare.

L’offerta può essere effettuata sia da persona fisica che non e può essere sia quotata che non;per prima cosa ha l’obbligo di comunicare la sua volontà di opa alla consob,all’emittente del titolo ed al mercato tramite un opuscolo informativo che comprenda i dati essenziali e le finalità dell’operazione.

Entro 15 giorni(30 per i titoli non quotati) dal ricevimento della richiesta la consob può bloccare l’iniziativa, passati tali giorni l’operazione viene pubblicata sulla stampa e trasmessa alla società emittente del titolo. Diritto della società è esprimere un parere sull’operazione che viene inviato, con un margine minimo di 2 giorni dall’operazione,alla consob.

L’offerta quindi viene rivolta a tutti gli azionisti della società che posso aderire ,in maniera irrevocabile, all’offerta sottoscrivendo un apposito modulo entro un tempo determinato(dai 15 ai 30 giorni) in cui accettano il prezzo offerto da chi effettua l’opa.In tutto il periodo dell’operazione(dalla comunicazione al pagamento del corrispettivo) chi offre l’opa deve adeguare il prezzo di offerta a quello più alto pagato per i titoli oggetti della stessa. Anche l’emittente quotata che viene fatta oggetto di opa ha degli obblighi da rispettare;non può combattere l’opa tranne se autorizzata dall’assemblea dei soci.

Chi offre ha il diritto di modifica del prezzo fino a 3 giorni prima della chiusura, con l’obbligo però, che la quantità non venga ridotta e il totale corrispettivo superi di almeno il 2% l’offerta originale. Hanno diritto a fare un’offerta anche soggetti concorrenti a patto che essa avvenga minimo 5 giorni prima della chiusura dell’offerta originaria(l’ultima fatta). In Questa operazione, chiamata CONTRO-OPA, un soggetto concorrente praticamente effettua un rilancio che può essere giustamente controbattuto dal primo offerente.

Diversa da quest’ultima è l’offerta di aumento,dove il primo offerente lancia una nuova offerta nel caso non vi siano altri concorrenti. Viene fatta nel caso la prima offerta venga colta dal mercato piuttosto tiepidamente.

La legge italiana tutela l’azionista di maggioranza tramite il diritto di squeeze out :un azionista che detenga la maggioranza delle quote può acquistare le azioni rimanenti entro 4 mesi dalla conclusione dell’offerta, ma solo se al momento della firma del documento d’offerta abbia dichiarato tale volontà. In questo caso il prezzo viene fissato dal tribunale risiedente nella stessa città della società basandosi sull’offerta precedente e dall’andamento del mercato degli ultimi 6 mesi.

Gli azionisti soggetti a opa, tendono solitamente ad attendere gli ultimi giorni per aderire o meno,aspettando quindi di vedere come il mercato reagisce all’opa.Come già detto prima, nel prezzo d’offerta viene già incorporato il premio di controllo cosa che aumenta il suo valore.

L’ OPS offerta pubblica di scambio, si differenzia dalle altre in quanto la contropartita non è in moneta ma in titoli diversi;Chi utilizza tale metodo tende a minimizzare le uscite monetarie. L’eventuale corrispettivo infatti sarebbe molto alto in quanto il mercato preferisce la certezza del liquido all’incertezza di un titolo.

Ecco perché generalmente la più usata è l’ OPAS (OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO O SCAMBIO) che altro non è che un mix tra l’opa e l’ops.
120 di 2887 - 11/6/2013 19:36
duca minimo N° messaggi: 38149 - Iscritto da: 29/8/2006


Deve farci un'offerta allettante , altrimenti NON SI MOLLA ...a costo di rimanere con il titolo NON QUOTATO ...


se fossi in loro , però , farei tutto dopo un bell'aumento di ca- PITALE ...
2887 Commenti
 ...   6   ... 
Titoli Discussi
BIT:GAB 0.32 -9.4%
Gabetti
Gabetti
Gabetti
Indici Internazionali
Australia -0.3%
Brazil -1.0%
Canada -0.3%
France 0.0%
Germany 1.4%
Greece 1.1%
Holland 0.0%
Italy 1.1%
Portugal 0.0%
US (DowJones) -0.6%
US (NASDAQ) -0.9%
United Kingdom 1.0%
Rialzo (%)
BIT:BCM 0.28 12.6%
BIT:TFI 19.62 11.5%
BIT:SCK 1.26 10.1%
BIT:DHH 8.90 9.9%
BIT:FARM 0.41 9.5%
BIT:INTC 62.81 9.4%
BIT:KIP 11.30 8.7%
BIT:EVA 2.74 7.0%
BIT:FM 6.53 6.9%
BIT:INC 0.16 6.1%
La tua Cronologia
BIT
GAB
Gabetti
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20200126 23:17:34