Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Tre Anni Stellari (MED)

- Modificato il 08/6/2012 17:44
daniele3 N° messaggi: 19336 - Iscritto da: 05/4/2006
Grafico Intraday: MediolanumGrafico Storico: Mediolanum
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Mediobanca Grafico Storico: Mediobanca
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: FiatGrafico Storico: Fiat
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Generali AssGrafico Storico: Generali Ass
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Bca Pop MilanoGrafico Storico: Bca Pop Milano
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Ubi BancaGrafico Storico: Ubi Banca
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Intesa SanpaoloGrafico Storico: Intesa Sanpaolo
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Fondiaria-saiGrafico Storico: Fondiaria-sai
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Bca MpsGrafico Storico: Bca Mps
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Banco PopolareGrafico Storico: Banco Popolare
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: AzimutGrafico Storico: Azimut
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: UnicreditGrafico Storico: Unicredit
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Enel Green PowerGrafico Storico: Enel Green Power
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Fiat IndustrialGrafico Storico: Fiat Industrial
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: BIT:MED Grafico Storico: BIT:MED
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:MB Grafico Storico: BIT:MB
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:F Grafico Storico: BIT:F
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:G Grafico Storico: BIT:G
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:PMI Grafico Storico: BIT:PMI
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:UBI Grafico Storico: BIT:UBI
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:ISP Grafico Storico: BIT:ISP
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:FSA Grafico Storico: BIT:FSA
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:BMPS Grafico Storico: BIT:BMPS
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:BP Grafico Storico: BIT:BP
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:AZM Grafico Storico: BIT:AZM
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:UCG Grafico Storico: BIT:UCG
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:FTSEMIB Grafico Storico: BIT:FTSEMIB
Grafico Intraday Grafico Storico

Grafico Intraday: BIT:FI Grafico Storico: BIT:FI
Grafico Intraday Grafico Storico

iL 2012 - 2013- 2014 SARANNO TRE ANNI MERAVIGLIOSI PER LE BORSE. ALLA FINE DEL 2014 I TITOLI FINANZIARI AVRANNO GUADAGNATO ALTRE IL 500%













Lista Commenti
1748 Commenti
1     ... 
1 di 1748 - 30/8/2011 18:11
protomega N° messaggi: 23982 - Iscritto da: 02/3/2007
Ciao Daniele,è una figata sto treddì...
a prima vista avevo letto il titolo mi pareva fosse scritto "guerre stellari",e non ho visto poi così male visto che è attrezzato di parecchi grafi ed alcuni piacciono anche a me....
complimenti e in bocca al lupo per le previsioni....
2 di 1748 - 30/8/2011 20:53
daniele3 N° messaggi: 19336 - Iscritto da: 05/4/2006
Questo è quello che succederà.... i tempi sono maturi per una risalita stile 2003 / 2007). Molto più poderosa di quella
3 di 1748 - 30/8/2011 20:55
delbenrenzo N° messaggi: 16572 - Iscritto da: 24/3/2007
Quotando: daniele3Questo è quello che succederà.... i tempi sono maturi per una risalita stile 2003 / 2007). Molto più poderosa di quella



@Daniele:: vai piano con le scomesse,che avanzo ancora la cena (di pesce) di Telecom..che fine poverina!!!
4 di 1748 - 30/8/2011 21:26
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
mah , sarà ma io ormai son diventato come San Tommaso e non credo finchè non ci metto il naso .

rimane sempre il problema del debito pubblico che ormai è quasi fuori controllo .
5 di 1748 - 30/8/2011 21:42
irgos N° messaggi: 2699 - Iscritto da: 08/2/2011
Finalmente un po' di sano ottimismo, basta previsioni catastrofiche. Dove devo firmare per un +500% in tre anni?

Solo una domanda, da un'ottimista nel breve ma molto breve, da dove arriva questa convinzione?
6 di 1748 - 30/8/2011 21:47
massimilian0 N° messaggi: 9888 - Iscritto da: 16/12/2008
a queste cifre (500%) divento otimista pure io... il che è tutto dire... hihihihihi

quando si comincia? ...

va bè intanto mi sparo un bello shortone quando siete pronti chiamatemi che longhiamo... hihihihihihihi
7 di 1748 - Modificato il 30/8/2011 21:55
zizza2 N° messaggi: 1182 - Iscritto da: 09/11/2010
si si son tutte a sconto.....mi sembra di veder il mercato delle pulci, ti ricordi quando eri piccino e vendevi il 'niente' sul muretto?
Sarà che ci si risolleva ma in effetti economicamente non è che si vada realmente bene...c'è molto virtuale in giro.

Mi viene in mente un 'piccolo' concetto:
"Ma in 2000 anni la Chiesa non si è creata un grande tesoro, che sicuramente rientrerà nella top tree, grazie ai DONI dell'Umanità? Si. Allora che lo restituisca"

Finito di pensarlo mi son dato dello stupido

Buona serata a tutti
8 di 1748 - 30/8/2011 22:16
4beppe N° messaggi: 24199 - Iscritto da: 23/1/2010
Danie' metti i grafi di f e fi che mi trasferisco di qua..siamo veramente a saldo...bp tra poco la regaleranno se compri ucg...che figata..
9 di 1748 - 30/8/2011 23:43
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
c'è solo un grafico da guardare , quello della borsa greca sperando di non far la stessa fine .
altro che anni stellari , rischiamo una stellare depressione .



p.php?pid=chartscreenshot&u=iqHqIQbheJ2cFq7G9d9sqmYghKvfG9P1
10 di 1748 - 31/8/2011 08:53
daniele3 N° messaggi: 19336 - Iscritto da: 05/4/2006
in realtà la ripresa è già cominciata. Sta partendo dal Giappone poi toccherà all' America, poi la Francia (la Germania è già in ripresa) e infine l' Italia.

11 di 1748 - Modificato il 31/8/2011 08:58
daniele3 N° messaggi: 19336 - Iscritto da: 05/4/2006
Per ora la paura rende i mercati miopi e non fa loro vedere i risultati molto positivi che le aziende stanno riportando.
12 di 1748 - Modificato il 31/8/2011 12:54
freestyle5 N° messaggi: 8094 - Iscritto da: 26/3/2007
'ngiorno signori...

a pensar male dice che nn si sbaglia mai, e questa volta voglio concedere un po di credito a questo concetto pessimistico...

rendetevi conto che l'Italia come altri paesi della comunità, nn riusciranno
mai a venir fuori dal debito pubblico che hanno, è pura utopia pensare questo,
solo un sano default e un reset generale con ritorno alla nostra cara vecchia lira,
potrebbe farci ripartire x intraprendere un sano percorso di ripresa economica...
la corsa al consumismo sfrenato deve finire, basta con questi target esagerati
delle aziende che ogni anno devono per forza raddoppiare o triplicare il fatturato,
avere una surplus di produzione che poi resterà invenduta nei magazzini,
a cosa serve, a niente, se nn a peggiorare la situazione economica negli anni venturi, perche tutto oggi è gonfiato a dovere, è tutto falso e virtuale, e la
verità signori, latita da illo tempore...
adesso tutti starete pensando, ma questo è un pazzo furioso, e forse avete ragione, ma questo è quello che penso, giusto o sbagliato che sia, e che Dio ce la mandi buona...

buona vita a tutti...
13 di 1748 - 31/8/2011 10:15
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
Quotando: freestyle5'ngiorno signori...

a pensar male dice che nn si sbaglia mai, e questa volta voglio concedere un po di credito a questo concetto pessimistico...

rendetevi conto che l'Italia come altri paesi della comunità, nn riusciranno
mai a venir fuori dal debito pubblico che anno, è pura utopia pensare questo,
solo un sano default e un reset generale con ritorno alla nostra cara vecchia lira,
potrebbe farci ripartire x intraprendere un sano percorso di ripresa economica...
la corsa al consumismo sfrenato deve finire, basta con questi target esagerati
delle aziende che ogni anno devono per forza raddoppiare o triplicare il fatturato,
avere una surplus di produzione che poi resterà invenduta nei magazzini,
a cosa serve, a niente, se nn a peggiorare la situazione economica negli anni venturi, perche tutto oggi è gonfiato a dovere, è tutto falso e virtuale, e la
verità signori, latita da illo tempore...
adesso tutti starete pensando, ma questo è un pazzo furioso, e forse avete ragione, ma questo è quello che penso, giusto o sbagliato che sia, e che Dio ce la mandi buona...

buona vita a tutti...



non sei affatto un pazzo o perlomeno lo sei come me visto che mi rubi le parole di bocca .

BASTA con le speculazioni , la sovraproduzione , i falsi in bilancio , lo sfruttamento della manodopera , il signoraggio bancario , i debiti degli stati e i crediti delle banche centrali .

Game Over - default come l'Argentina e poi si ricomincerà a respirare .
14 di 1748 - 31/8/2011 10:28
gr8day N° messaggi: 11055 - Iscritto da: 24/6/2009
Quotando: Caligola
Quotando: freestyle5'ngiorno signori...

a pensar male dice che nn si sbaglia mai, e questa volta voglio concedere un po di credito a questo concetto pessimistico...

rendetevi conto che l'Italia come altri paesi della comunità, nn riusciranno
mai a venir fuori dal debito pubblico che anno, è pura utopia pensare questo,
solo un sano default e un reset generale con ritorno alla nostra cara vecchia lira,
potrebbe farci ripartire x intraprendere un sano percorso di ripresa economica...
la corsa al consumismo sfrenato deve finire, basta con questi target esagerati
delle aziende che ogni anno devono per forza raddoppiare o triplicare il fatturato,
avere una surplus di produzione che poi resterà invenduta nei magazzini,
a cosa serve, a niente, se nn a peggiorare la situazione economica negli anni venturi, perche tutto oggi è gonfiato a dovere, è tutto falso e virtuale, e la
verità signori, latita da illo tempore...
adesso tutti starete pensando, ma questo è un pazzo furioso, e forse avete ragione, ma questo è quello che penso, giusto o sbagliato che sia, e che Dio ce la mandi buona...

buona vita a tutti...



non sei affatto un pazzo o perlomeno lo sei come me visto che mi rubi le parole di bocca .

BASTA con le speculazioni , la sovraproduzione , i falsi in bilancio , lo sfruttamento della manodopera , il signoraggio bancario , i debiti degli stati e i crediti delle banche centrali .

Game Over - default come l'Argentina e poi si ricomincerà a respirare .




'ndì a tutti! allora i pazzi sono 3: ci sono anch'io.
sacrosante parole freestyle.
15 di 1748 - 31/8/2011 10:50
protomega N° messaggi: 23982 - Iscritto da: 02/3/2007
Quotando: freestyle5'ngiorno signori...

a pensar male dice che nn si sbaglia mai, e questa volta voglio concedere un po di credito a questo concetto pessimistico...

rendetevi conto che l'Italia come altri paesi della comunità, nn riusciranno
mai a venir fuori dal debito pubblico che anno, è pura utopia pensare questo,
solo un sano default e un reset generale con ritorno alla nostra cara vecchia lira,
potrebbe farci ripartire x intraprendere un sano percorso di ripresa economica...
la corsa al consumismo sfrenato deve finire, basta con questi target esagerati
delle aziende che ogni anno devono per forza raddoppiare o triplicare il fatturato,
avere una surplus di produzione che poi resterà invenduta nei magazzini,
a cosa serve, a niente, se nn a peggiorare la situazione economica negli anni venturi, perche tutto oggi è gonfiato a dovere, è tutto falso e virtuale, e la
verità signori, latita da illo tempore...
adesso tutti starete pensando, ma questo è un pazzo furioso, e forse avete ragione, ma questo è quello che penso, giusto o sbagliato che sia, e che Dio ce la mandi buona...

buona vita a tutti...



CIAO Free,sono preoccupato poichè un altra ondata di calore sta per invadere il sud,che di solito è abituato al clima in atto...
preoccupato poichè quando ha invaso il nord altri utenti situati in queste zone hanno cominciato a esternare pensieri simili,che tutt'ora sono in fase di convalescenza,lunga fase,i postumi li portano ancora con se al punto tale che come il calore si avverte,il loro stato emotivo si precarizza...
comunque come sempre sono ottimista e penso che dopo una discesa vi è sempre una nuova salita....e gli utenti torneranno ad essere più in salute di prima..

un saluto al mare del sud e un buon bagno se sei ancora in vacanza....
16 di 1748 - 31/8/2011 11:08
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
però sarà il caso dimettere i puntini sulle i prima che qualcuno pieno zeppo di BTP si lasci prendere dal panico .

che il default sia inevitabile ne sono certo a meno che .... ( l' anternativa ci sarebbe ma la spiego dopo ) però questo non vuol dire che avverrà domani o tra un mese perchè la prima a saltare dovrebbe essere la Grecia , poi il Portogallo o l' Irlanda e dopo la Spagna perciò se ne parlerà tra un bel pò di mesi o anni purtroppo .
e nel frattempo ci porteranno a venderci anche il sangue per tenere in piedi la baracca e ci toccherà pagare i debiti anche degli altri per niente perchè alla fine il Titanic affonderà lo stesso .

a quel punto chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato ma non so che fine farà l' INPS o le assicurazioni e le banche e come pagheranno gli stipendi ai Carabinieri o agli insegnanti o ai medici ospedalieri che ovviamente si salveranno solo se potranno lavorare privatamente , se no lo faranno solo per umana pietà .

vorrà dire che ladri ed ignoranti andranno a nozze e chi non avrà oro e argento non si potrà operare e morirà come un cane .
17 di 1748 - 31/8/2011 11:15
protomega N° messaggi: 23982 - Iscritto da: 02/3/2007
pensavo che questo treddì,avesse potenzialità megagalattiche ma vedo che rischia d'inabissarsi prima che sia battezzato...
a Daniele l'arduo compito di riequilibrare le sorti e dare un segno del suo onnipotente ottimismo a partire da MPS,che mi pare il titolo più precario al momento....
18 di 1748 - 31/8/2011 11:16
daniele3 N° messaggi: 19336 - Iscritto da: 05/4/2006
Allora: basterebbe vendere la metà del patrimonio pubblico (non parlo degli immobili di pregio storico es: il colosseo) per ripagare il debito pubblico. Quindi non parlate di fallimento perchè non sapete nemmeno quello che dite
19 di 1748 - 31/8/2011 11:21
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
.....ma se vi piace o non vi piace l' alternativa c'è .

170.000 famiglie italiane hanno un patrimonio superiore a 1 milione di euro e il dott. daniele forse è uno di loro .

se la maggioranza degli italiani vorrà il comunismo vero , non quello di Dalema si farà come ha fatto Mao in Cina 50 anni fa : un bell' esproprio , spero per loro solo della metà dei beni fatti sia legalmente che illegalmente e il debito pubblico è azzerato se si farà anche una vera lotta all' evasione fiscale .

certo qualcuno piangerà come ha fatto il Berlusca recentemente ma camperà bene lo stesso .
io non piangerei di certo , ce l'avessi 1 milione di euro di capitale ....

vivrei benissimo anche con soli 500.000 e non vedrei una guerra civile o bande di criminali che scorazzano per le città con i Carabinieri e la Polizia in sciopero .
20 di 1748 - 31/8/2011 11:24
Caligola N° messaggi: 25074 - Iscritto da: 01/11/2006
Quotando: daniele3Allora: basterebbe vendere la metà del patrimonio pubblico (non parlo degli immobili di pregio storico es: il colosseo) per ripagare il debito pubblico. Quindi non parlate di fallimento perchè non sapete nemmeno quello che dite



sì ma chi se lo compra ? i cinesi forse o vorresti comprarti tu l' isola del Giglio o gli uffici del Comune di Milano ?

e sereste contenti se i cinesi o i tedeschi diventassero padroni di mezza Italia ?
1748 Commenti
1     ... 
Titoli Discussi
BIT:MED 7.54 0.0%
BIT:MB 9.97 2.8%
BIT:F 6.94 0.0%
BIT:G 17.85 -0.2%
BIT:PMI 0.36 0.0%
BIT:UBI 2.57 -0.4%
BIT:ISP 2.17 0.1%
BIT:FSA 2.45 0.0%
BIT:BMPS 1.62 0.0%
BIT:BP 2.29 0.0%
BIT:AZM 17.52 0.0%
BIT:UCG 11.17 0.2%
BIT:EGPW 1.89 0.0%
BIT:FTSEMIB 13,663 0.0%
BIT:FI 9.75 0.0%
La tua Cronologia
BIT
MED
Mediolanum
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20190922 15:09:30