Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Piaggio (PIA)

- 08/3/2013 18:28
lucazapp N° messaggi: 417 - Iscritto da: 02/11/2012
Grafico Intraday: PiaggioGrafico Storico: Piaggio
Grafico IntradayGrafico Storico

Confermato doppio minimo con target potenziale a 2.218 



Lista Commenti
25 Commenti
1 
1 di 25 - 08/3/2013 18:42
lucazapp N° messaggi: 417 - Iscritto da: 02/11/2012
Grafico al 09.03.2013
p.php?pid=chartscreenshot&u=NUxe5UDH7V6FHjyVRMPvC51hKSaNwjiy
2 di 25 - 10/3/2013 08:31
lucazapp N° messaggi: 417 - Iscritto da: 02/11/2012
Pareri su questo doppio minimo ?
3 di 25 - 30/4/2014 20:42
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
anvedi ke basta aspettare????
4 di 25 - 30/4/2014 21:07
CATOS N° messaggi: 2530 - Iscritto da: 09/12/2009
lucazapp.............c'è già un tread di Piaggio,,,,,,,
;-))
5 di 25 - 30/4/2014 21:34
dade85 N° messaggi: 1520 - Iscritto da: 12/10/2013
Attenzione a questo titolo... Venerdì si sale!!!!
6 di 25 - 30/4/2014 21:37
endade N° messaggi: 2229 - Iscritto da: 30/1/2013
Quotando: dade85 - Post #5 - 30/Apr/2014 19:34Attenzione a questo titolo... Venerdì si sale!!!!


Perché ?
7 di 25 - 30/4/2014 21:40
dade85 N° messaggi: 1520 - Iscritto da: 12/10/2013
Secondo me la soglia da superare erano i 2.95 e li ha superati con un' ottima chiusura andando sui massimi di giornata. Vediamo io sono fiducioso.
8 di 25 - 13/5/2014 16:48
MOLLOTUTTO N° messaggi: 510 - Iscritto da: 21/3/2014
scusate ragazzi , ma lo stacco della cedola nn c'è quest'anno ???
9 di 25 - 22/5/2015 13:39
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
PIAGGIO-LA BEI CREDE NEL PROGETTO ECO-SOSTENIBILE

La societa' toscana ha presentato un piano di sviluppo di nuove tecnologie da 140 milioni alla Bei, che dovrebbe contribuire a finanziare le attivita' di ricerca dell' azienda per 60 milioni. L' appoggio della banca europea degli investimenti rappresenta un motivo di grande soddisfazione per Piaggio, segnale che la strada verso lo sviluppo di motori elettrici,ibridi e termici sia quella giusta. Infatti e' prevista a inizio settembre il lancio della bicicletta elettrica con motore di nuova generazione interamente sviluppato dal Gruppo. L' ambizione e' la riduzione di emissioni di gas. Il mercato sembra pieno di concorrenza nel segmento, ma sicuramente il progetto e' valido ma non in grado di cambiare i trend in atto nelle motorizzazioni tradizionali, con volumi bassi nelle due ruote in Italia, scooter in contrazione e con il mercato delle tre ruote indiano in difficile comparazione anno su anno.
10 di 25 - 26/5/2015 10:09
Lore95 (premium) N° messaggi: 1497 - Iscritto da: 18/12/2014
Bofa-Merrill Lynch promuove Piaggio


Gli esperti di Bofa-Merrill Lynch hanno alzato la raccomandazione per Piaggio a "neutral" da "underperform". L'ultima chiusura e' stata registrata a 2.9 euro. La variazione percentuale da inizio anno e' del 20.33%. La prima resistenza per il titolo e' a 2.9309 , livello oltre il quale i prezzi potrebbero arrivare a 2.9837 .
In caso di violazione di 2.8709 rischio invece di discese verso 2.7896 euro. Il controvalore scambiato nell'ultima seduta sul totale del controvalore scambiato dal mercato e' stato del 0.0679% circa. Nell'ultimo mese la variazione relativa nei confronti dell'indice Ftse All Share e' stata del 7.66%.
11 di 25 - 27/5/2015 11:15
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Piaggio: possibile un allungo verso 3 euro

Il quadro tecnico di Piaggio si conferma solido, con il titolo che nelle ultime sedute non ha risentito della debolezza del mercato, conservando una tendenza strettamente positiva e soprattutto una volatilità controllata. Il recente breakout di 2,90 euro ha ulteriormente convalidato lo scenario positivo creando le premesse per una successiva estensione del trend rialzista verso i massimi dell’anno in area 2,98-3. Anche l’analisi quantitativa descrive un quadro tecnico costruttivo, con i principali indicatori di tendenza allineati in posizione long e gli oscillatori di forza relativa al di sopra delle rispettive soglie di equilibrio. Al ribasso, il supporto più importante si colloca in area 2,765-2,75 euro.

(MILANO FINANZA)

img601688.jpg
12 di 25 - 04/6/2015 09:24
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
PIAGGIO +2,3% Le immatricolazioni di due ruote in Italia in crescita dell'8,6% a maggio

Piaggio accelera in progresso del 2,3% a 2,962 euro.

Buone indicazioni dal mercato delle due ruote in Italia. Secondo i dati Confindustria Ancma, le vendite di moto e scooter targati (oltre 50 cc) proseguono a maggio la fase positiva con 21.225 immatricolazioni, in aumento dell'8,6%.

Nel mese scorso i cinquantini rallentano la discesa rispetto ai mesi precedenti, attestandosi al -12% con 2.222 registrazioni.

Nel complessivo a gennaio-maggio le immatricolazioni sono 78.549, in crescita del 3%, mentre i "cinquantini" mostrano il trend più negativo con 8.997 unità e un -15%.

"Le nuove previsioni macro economiche volgono tutte in territorio positivo, anche se non possiamo dimenticare che la crescita è ancora lenta. Nel nostro settore si conferma un buon andamento dell'export, ma ci sono anche i primi segnali di una domanda interna che prova a consolidarsi" - afferma Corrado Capelli, Presidente di Confindustria Ancma.

Da inizio anno Piaggio è salita in borsa del 20%.

p.php?pid=chartscreenshot&u=3BcRO0hqbfof
13 di 25 - Modificato il 11/6/2015 10:07
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
PIAGGIO +4,25% a 3,138 € - AL MERCATO PIACE IL BICCHIERE MEZZO PIENO

Il mese di maggio nel mercato indiano si chiude per la societa' con un saldo negativo del 2,5% per i veicoli commerciali.Vendita di veicoli a 3 ruote in calo del 1,4% contro un mercato in calo del 9,7%. I veicoli a 4 ruote registrano un calo del 31% sottoperformando il mercato in calo del 9%. Sostanzialmente invariate le vendite delle Vespa. Il titolo guadagna il 3,6% a piazza Affari, crediamo che il mercato voglia vedere il bicchiere mezzo pieno e dia per scontata la debolezza dell' india e punti alla ripresa del 2017.

p.php?pid=chartscreenshot&u=U0mMdcZPwGLL
14 di 25 - 12/6/2015 15:07
GIOLA N° messaggi: 27475 - Iscritto da: 03/9/2014
Graficamente, i prezzi si muovono da anni nell'ampia banda 1,70 - 3,10 euro. La reazione in corso da tre trimestri ha portato i prezzi a ridosso della parte alta.

Pertanto, il deciso superamento di quota 3,10 euro sarebbe da interpretare come un potente segnale di forza che aprirebbe la strada ad un attacco dell'area di massimi storici verso 4,0 euro, segnati nel 2007/2008.

Al ribasso area 2,60 euro rappresenta il primo importante sostegno, poi poco più in basso, verso 2,40 euro, transita la parte inferiore del canale crescente in corso dal 2009.

L'analisi tecnica di WEBSIM al momento non ha posizioni aperte. Faremo acquisti sulla forza, al superamento di 3,15 euro confermato in chiusura o, sulla debolezza, su eventuali flessioni in area 2,65 euro.

piaggio.png
15 di 25 - 14/7/2016 10:48
zibo57 N° messaggi: 4666 - Iscritto da: 24/3/2007

Piaggio: entra nel mercato indiano degli scooter con il brand Aprilia

E'il piu' grande mercato al mondo, quasi 5mln veicoli venduti (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 lug - Il gruppo Piaggio prosegue nel percorso di crescita sui mercati in forte sviluppo e caratterizzati da grandi volumi con l'ingresso nel mercato indiano degli scooter con il brand Aprilia. Nei prossimi giorni verra' infatti avviata la commercializzazione dello scooter sportivo Aprilia SR 150 in India, territorio il cui segmento scooter rappresenta il principale mercato al mondo, con quasi cinque milioni di pezzi annui venduti nel 2015 e in crescita del 20% nel primo semestre 2016 rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. 'Dopo il successo di Ape e il posizionamento di Vespa nella fascia premium del mercato indiano - ha commentato Roberto Colaninno, presidente e amministratore delegato del Gruppo Piaggio - rafforziamo ulteriormente la nostra offerta nel subcontinente con l'ingresso nel mercato indiano dello scooter Aprilia SR 150, un veicolo che ben connota i pregi sportivi della casa di Noale e che si distingue per la dotazione tecnologica e stilistica superiore ai competitor diretti del suo segmento'

Aprilia SR 150 sara' venduto al prezzo competitivo di 65.000 rupie (circa 880 euro), posizionandosi cosi' in un segmento che presenta tassi di crescita perfino superiori alla progressione dell'intero mercato scooter indiano.

16 di 25 - 07/8/2018 11:49
codam N° messaggi: 1389 - Iscritto da: 21/3/2006
Dividendo Piaggio: commenti?
https://www.borsaitaliana.it/borsa/quotazioni/azioni/elenco-completo-dividendi.html?isin=IT0003073266〈=it
17 di 25 - Modificato il 09/8/2018 09:51
codam N° messaggi: 1389 - Iscritto da: 21/3/2006
.

Ape Piaggio, 70 anni di amore
Giuseppe Frangi - 9 agosto 2018

Era il 1948. L’Italia uscita umiliata dalla Guerra metteva fuori la
testa con la voglia di ripartire. Bartali quell’anno vinceva
un Tour de France destinato a passare alla storia.
Lui volava su due ruote. In Italia chi tifava per lui cercava
di rimettersi a correre con una ruota in più:
quell’anno la Piaggio si era inventata un mezzo di trasporto povero
per venire incontro alla domanda di un paese povero ma pieno
di entusiasmo e di voglia di fare. Non si sa chi ebbe l’idea,
anche perché fu assolutamente semplice: attaccare un cassone
alla leggendaria Vespa grazie a un asse posteriore e
naturalmente aggiungere una terza ruota.
Nasceva 70 anni fa l’Ape.

.http://www.bergamopost.it/chi-e/ape-piaggio-70-anni-amore/


.
18 di 25 - Modificato il 26/1/2021 16:43
GIACOMINA1 N° messaggi: 3889 - Iscritto da: 03/6/2020

Piaggio presenta Porter NP6: primo "city truck" compatto, versatile e green

Colaninno: "Siamo noi a guidare il cambiamento". Il nuovo modello del Porter è dotato di una capacità record, ideale per il lavoro in città e per il

139671.t.W300.H188.M4.jpgPiaggio presenta Porter NP6: primo- Piaggio è da sempre sinonimo di innovazione e sostenibilità - ieri, oggi, domani - e si adatta ai grandi cambiamenti in corso, per disegnare la mobilità del futuro, sempre più complessa, rispettando l'ambiente. E' nato con questa aspirazione il nuovo Piaggio Porter NP6, il primo "city truck" che porta nel suo Dna l'eredità del marchio nato nel 1992 e di un cavallo di battaglia della tradizione Piaggio, l'Ape, per adattarsi alle nuove esigenze di mobilità ed interpretando e captando i nuovi bisogni del consumatore.

Piaggio presenta Porter NP6: primo "city truck" compatto, versatile e green 139667.t.W320.H200.M4.jpg

Il nuovo Porter si propone come un city truck compatto, performante, confortevole e rigorosamente green, grazie all'alimentazione combinata e ad una capacità di carico record, superiore alle sue dimensioni e del suo peso. Fra le caratteristiche principali del NP6 la sua grande versatilità, che lo rende adatto a soddisfare tutte le esigenze dei suoi utilizzatori."Piaggio sta modificando il suo Dna in rapporto al contesto in cui si trova", ha esordito il Presidente di Piaggio Roberto Colaninno, dando il via all'evento live di presentazione del Porter NP6 in modalità online. Il Porter non è un prodotto che si allontana dalla tradizione - ha sottolineato - ma si adegua alle nuove modalità di trasporto e vendita, adattandosi al contesto in rapida evoluzione della mobilità urbana ed anticipando nuovi trend."Siamo noi a guidare il cambiamento", ha affermato Colaninno, proponendo il Porter NP6 quale attore del futuro, in grado di "rafforzare la nostra posizione nel mercato dei veicoli commerciali leggeri e di crescere a livello internazionale".Un city truck "compatto" e performante

Il Porter NP6 è un veicolo ideale per il lavoro in città, per la consegna dell’ultimo miglio e per il trasporto di merci a corto e medio raggio, in circuito urbano ed extraurbano.
Le sue dimensioni compatte - solo 1,64 metri di cabina per poco più di 4 metri di lunghezza e meno di 7 mq di impronta a terra- lo rendono un veicolo agile ed adatto al traffico, alla sosta ed al parcheggio in città.
Ma l'NP6 è anche un veicolo commerciale progettato per massimizzare la capacità di carico, grazie all’incremento della portata utile, che cresce fino a circa il 30%. A livello di portata a telaio le versioni con ponte posteriore a ruote singole possono supportare fino a 1.275 kg, mentre quelle con ruote gemellate superano i 1.600 kg, riuscendo a trasportare carichi ben superiori al proprio peso e mantenendo una massa a terra non superiore ai 2.800 kg.Parola d'ordine: versatilità
L'altra grande caratteristica del NP6 è la versatilità. Il Porter NP6 è infatti dedicato a un target più ampio di clientela, grazie all’elevata allestibilità.
La gamma Porter NP6 infatti è estremamente completa, versatile e personalizzabile in centinaia di varianti. I modelli sono tre, due con pianale (fisso o ribaltabile), e uno chassis per supportare i più variati allestimenti.
Alimentazione rigorosamente "green"Il nuovo Porter NP6 è anche un veicolo ecologico e rispettoso dell'ambiente grazie ad un'alimentazione combinata: benzina/GPL e benzina/metano.
Le nuove motorizzazioni da 1.498 cc Euro 6D sono dunque disponibili in due differenti versioni, a seconda dell’autonomia GPL o metano di cui si necessita: Short Range, dedicata a un uso prevalentemente urbano, e Long Range, sviluppato per svolgere attività più impegnative grazie ad una maggiore autonomia e ad una portata superiore.

Sicurezza e confort a bordo139669.t.W320.H200.M4.jpg

L’ottimizzazione dei volumi e degli spazi ha permesso di aumentare anche la sicurezza e il comfort a bordo: la cabina di Porter NP6 rappresenta un ambiente di lavoro sicuro e confortevole, con una postazione di guida ergonomica studiata per ottenere un’ampia e immediata visibilità, facilitando così la guida e le manovre di parcheggio, grazie ai sedili posti a una corretta altezza e al volante compatto.
Progettato a Pontedera da un team "giovane"
Il Porter NP6 è un veicolo progettato presso gli stabilimenti italiani di Pontedera del Gruppo Piaggio da un team "giovane", in grado di anticipare il cambiamento e, nello stesso tempo, riproporre nella progettazione le linee più tradizionali del Gruppo Piaggio, come dimostra il nido d'ape della calandra.NP6 è distribuito nei principali Paesi europei attraverso una rete dedicata, ad elevata specializzazione nella vendita e nell’assistenza di veicoli commerciali, orientata alla massima soddisfazione del cliente.
A seconda delle configurazioni, il Piaggio Porter NP6 sarà venduto con un posizionamento competitivo e prezzi, franco concessionario e de-tax, a partire da poco più di 15.000 euro nella versione benzina\GPL.

19 di 25 - 26/1/2021 16:50
GIACOMINA1 N° messaggi: 3889 - Iscritto da: 03/6/2020

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva della società industriale.

Nel breve termine, evidenzia un andamento intenso della tendenza rialzista al test del top 3,00.

Primo supporto a 2,82.

Visualizza immagine di origineLe implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in tempi brevi e ragionevoli verso l'imminente quota toppola di 3,333.

20 di 25 - 15/4/2021 00:03
Gianni Barba N° messaggi: 6489 - Iscritto da: 26/4/2020

Piaggio, assemblea approva bilancio 2020 e cedola

112291.t.W300.H188.M4.jpgPiaggio, assemblea approva bilancio 2020 e cedolaL' Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Piaggio, alla presenza dell'82,094% del capitale sociale, esclusivamente tramite deleghe conferite a Spafid, Rappresentante Designato, ha esaminato e approvato il Bilancio d’esercizio 2020 nonché ha preso atto del Bilancio consolidato al 31 dicembre 2020 del Gruppo e della dichiarazione consolidata di carattere non finanziario.

Gli Azionisti hanno deliberato di distribuire un saldo sul dividendo di 2,6 centesimi di euro, lordo da imposte, per ciascuna azione ordinaria avente diritto (in aggiunta all’acconto di 3,7 centesimi di euro pagato il 25 novembre 2020, data stacco cedola 23.11.2020), per un dividendo totale dell’esercizio 2020 di 6,3 centesimi di euro, pari a complessivi euro 22.498.864,04. La data di stacco della cedola n. 16 è il giorno 19 aprile 2021, record date 20 aprile 2021 e data di pagamento 21 aprile 2021.

L’Assemblea di Piaggio ha inoltre approvato la politica di remunerazione e la Relazione sulla Remunerazione, contenute rispettivamente nella Sezione I e nella Sezione II della “Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti”.

I soci hanno inoltre nominato il Consiglio di Amministrazione confermando in 9 il numero dei suoi componenti, di cui la maggioranza, pari a 5 membri, ha dichiarato di possedere i requisiti di indipendenza richiesti dalla normativa applicabile.

La durata del mandato è stata stabilita in tre esercizi, fino all’Assemblea convocata per l’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2023.Sono stati nominati Amministratori: Roberto Colaninno, Matteo Colaninno, Michele Colaninno, Graziano Gianmichele Visentin (consigliere indipendente), Rita Ciccone (consigliere indipendente), Patrizia Albano (consigliere indipendente), Federica Savasi, tratti dalla lista di maggioranza presentata da IMMSI (la quale ha ottenuto il 60,991% dei voti) e Micaela Vescia (consigliere indipendente),

sulla base della proposta di candidatura presentata dalla medesima IMMSI e approvata a maggioranza (90,334% dei voti) , nonché Andrea Formica (consigliere indipendente), tratto dalla lista di minoranza presentata da un gruppo di investitori (la quale ha ottenuto il 29,899% dei voti), non collegata neppure indirettamente con i soci che detengono una partecipazione di maggioranza della Società.

L’Assemblea ha altresì nominato il Collegio Sindacale, che risulta così composto: Piera Vitali (Presidente), tratta dalla lista di minoranza presentata dal predetto gruppo di investitori (la quale ha ottenuto il 29,641% dei voti);

Giovanni Barbara e Massimo Giaconia, tratti dalla lista di maggioranza presentata da IMMSI S.p.A. (la quale ha ottenuto il 61% dei voti), quali Sindaci effettivi; Gianmarco Losi, tratto dalla lista di maggioranza presentata da IMMSI S.p.A e Fabrizio Piercarlo Bonelli, tratto dalla lista di minoranza, quali Sindaci supplenti.

Gli azionisti hanno infine rinnovato l’autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie. La delibera è finalizzata a dotare la Società di una utile opportunità strategica di investimento per le finalità consentite dalla normativa in materia, incluse le finalità contemplate nell’art. 5 del Regolamento (UE) 596/2014 (Market Abuse Regulation, di seguito “MAR”) e in conformità alle prassi di cui all’art. 13 MAR e dei relativi provvedimenti adottati dall’Autorità nazionale, nonché per procedere ad acquisti di azioni proprie in funzione del loro successivo annullamento.

L’autorizzazione all’acquisto avrà durata di 18 mesi dalla data dell’Assemblea, mentre quella alla disposizione viene concessa senza limiti temporali.

25 Commenti
1 
Titoli Discussi
BIT:PIA 3.09 2.5%
Piaggio
Piaggio
Piaggio
Indici Internazionali
Australia 0.0%
Brazil 1.8%
Canada 0.8%
France 1.3%
Germany 1.0%
Greece 0.0%
Holland 0.8%
Italy 1.3%
Portugal 2.2%
US (DowJones) 1.0%
US (NASDAQ) 1.0%
United Kingdom 1.5%
Rialzo (%)
BIT:ITW 2.84 16.4%
BIT:OVS 1.82 9.8%
BIT:SFL 1.59 8.5%
BIT:EC 8.48 7.9%
BIT:ATON 6.42 7.7%
BIT:REP 10.50 7.6%
BIT:SRS 0.80 6.7%
BIT:RETI 2.66 6.0%
BIT:TB 1.46 5.4%
BIT:DIG 4.72 5.4%
La tua Cronologia
BIT
PIA
Piaggio
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20210922 20:53:10