Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Recordati (REC)

- Modificato il 25/9/2016 20:20
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: Recordati OrdGrafico Storico: Recordati Ord
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Ftse MibGrafico Storico: Ftse Mib
Grafico IntradayGrafico Storico

...





http://www.recordati.it/



Lista Commenti
140 Commenti
1      
1 di 140 - 25/9/2016 20:22
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Recordati, fondata nel 1926, è un gruppo farmaceutico internazionale, quotato alla Borsa Italiana (ISIN IT 0003828271), con circa 4.000 dipendenti, che si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione e alla commercializzazione di prodotti farmaceutici. Ha sede a Milano, e attività operative nei principali paesi europei, in Russia e negli altri paesi del Centro ed Est Europa, in Turchia, in Nord Africa e negli Stati Uniti d’America. Un’efficiente rete di informatori scientifici del farmaco promuove un’ampia gamma di farmaci innovativi, sia originali sia su licenza, appartenenti a diverse aree terapeutiche compresa un’attività specializzata nelle malattie rare. Recordati si propone come partner di riferimento per l’acquisizione di nuove licenze per i suoi mercati. Recordati è impegnata nella ricerca e sviluppo di farmaci innovativi per l’area genito-urinaria ed anche di terapie per malattie rare. I ricavi consolidati nel 2015 sono stati pari a € 1.047,7 milioni, l’utile operativo è stato pari a € 278,5 milioni e l’utile netto è stato pari a € 198,8 milioni.
resized-grecord-356823.jpg
2 di 140 - 25/9/2016 20:27
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
...
2hbip
3 di 140 - 26/9/2016 14:46
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Performance positiva per Recordati.

Secondo quanto riportato da alcune agenzie stampa sulla società farmaceutica potrebbe esserci l’interesse di alcuni investitori asiatici. Tuttavia, i soci di controllo dell’azienda – la famiglia Recordati – avrebbero negato l’intenzione di cedere le azioni.

2hfci
4 di 140 - 26/9/2016 15:59
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Non ce n'era già un thread su Rec ?
5 di 140 - 26/9/2016 18:55
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: dibbo1 - Post #4 - 26/Set/2016 13:59Non ce n'era già un thread su Rec ?



2hgyc
6 di 140 - 07/2/2017 23:58
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
A breve sapremo ....
7 di 140 - 08/2/2017 00:08
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Ah no ... è' il 9....
8 di 140 - 09/2/2017 13:10
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Recordati, ricavi e utile in forte crescita nel 2016. Le stime per il 2017 09/02/2017di Edoardo Fagnani Recordati ha comunicato i risultati preliminari del 2016, periodo con ricavi netti per oltre 1,15 miliardi di euro, in aumento del 10,1% rispetto al risultato dell’anno precendete; il management stimava ricavi per circa 1,14 miliardi. La società farmaceutica ha precisato che i ricavi internazionali sono cresciuti del 9,6%. Il risultato operativo è salito del 17,6% e ha raggiunto i 327,4 milioni di euro; di conseguenza la marginalità è salita al 28,4%. Recordati ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 237,4 milioni di euro (+19,4% rispetto al 2015); il management stimava un risultato finale di circa 230 milioni. A fine 2016 l’indebitamento netto della società farmaceutica era salito a 198,8 milioni di euro, in aumento rispetto agli 88,7 milioni di inizio anno, in seguito alle acquisizioni delle società Italchimici e Pro Farma AG e al pagamento del saldo del dividendo relativo al 2015 che hanno comportato un esborso complessivo di oltre 300 milioni di euro. Il management di Recordati comunicato i target finanziari fissati nel piano industriale per il triennio 2017/2019, segnalando che nel periodo in esame potrebbero essere finalizzate nuove acquisizioni. Nell’esercizio in corso i vertici prevedono di realizzare ricavi per circa 1,22 miliardi di euro, un utile operativo di circa 365 milioni e un utile netto di circa 260 milioni. Nel 2019 l’azienda stima ricavi per circa 1,45 miliardi di euro, un utile operativo di circa 450 milioni e un utile netto nel’introno dei 325 milioni.
9 di 140 - 13/3/2017 13:01
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Ultra massimiiii
10 di 140 - 20/3/2017 10:26
luigi_pd_mi N° messaggi: 193 - Iscritto da: 10/2/2014
Minchia
11 di 140 - 01/5/2017 11:43
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #5 - 26/Set/2016 16:55
Quotando: dibbo1 - Post #4 - 26/Set/2016 13:59Non ce n'era già un thread su Rec ?



2hgyc



3uv1y
12 di 140 - 04/5/2017 14:19
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
http://www.recordati.it/resources/Pubblicazione/___70f840f07fee4f9db61e23ca95a5d336_/risultati-primo-trimestre-2017.pdf
13 di 140 - 08/5/2017 15:08
luigi_pd_mi N° messaggi: 193 - Iscritto da: 10/2/2014
Io ne ho prese un pò giovedì scorso. Sono entrato a 33.90
14 di 140 - Modificato il 22/5/2017 08:33
zibo57 N° messaggi: 4664 - Iscritto da: 24/3/2007

Recordati ha firmato un accordo con AstraZeneca per l’acquisizione dei diritti Europei che riguardano i prodotti Seloken®/Seloken® ZOK (metoprololo succinato) e la combinazione fissa Logimax® (metoprololo succinato e felodipina). Il Metoprololo succinato è un betabloccante per il controllo dell’iper ...

Leggi tutto: http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/recordati-accordo-con-astrazeneca-per-i-diritti-sul-metoprololo?cp=1

15 di 140 - 22/5/2017 08:47
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Recordati ha firmato un accordo con AstraZeneca per l’acquisizione dei diritti Europei che riguardano i prodotti Seloken®/Seloken® ZOK (metoprololo succinato) e la combinazione fissa Logimax® (metoprololo succinato e felodipina). Il Metoprololo succinato è un betabloccante per il controllo dell’ipertensione, per l’angina pectoris e l’insufficienza cardiaca. Il corrispettivo per l’acquisizione dei diritti è di 300 milioni di dollari, interamente finanziato con la liquidità e linee di credito disponibili. Il closing della transazione, che è soggetto alle consuete condizioni e nulla osta regolatorie, è previsto entro le prossime settimane. Inoltre, saranno dovute royalties ad AstraZeneca per l’utilizzo dei marchi dei prodotti per un periodo concordato.
16 di 140 - 10/9/2017 13:52
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
ZUPPA DI TARTARUGA

Laurence A. Conner e Linda Bradford Raschke calcolarono che la probabilità di guadagnare andando long (short) su un'uscita (breakout) al rialzo (al ribasso) da un trading range (o sideways) cioè da un movimento laterale, è bassa: solo il 30%.

Pensarono allora di fare l'opposto di ciò che si fa normalmente in questi casi, cioè andare short su un breakout al rialzo e long su un breakout al ribasso.

Notarono inoltre che se l'uscita dal sideways, per esempio al rialzo, fallisce, appare ragionevole pensare che la discesa continui fino al bordo inferiore del trading range a causa delle vendite di coloro che attendevano da tempo il segnale rialzista e che hanno preso una posizione long, rimanendo tuttavia delusi dalle perdite che si stanno nel frattempo accumulando.

Il tutto funziona ovviamente al contrario nel caso di un breakout ribassista.

532a1
17 di 140 - 10/9/2017 15:41
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Quotando: giola - Post #16 - 10/Sep/2017 11:52ZUPPA DI TARTARUGA Laurence A. Conner e Linda Bradford Raschke calcolarono che la probabilità di guadagnare andando long (short) su un'uscita (breakout) al rialzo (al ribasso) da un trading range (o sideways) cioè da un movimento laterale, è bassa: solo il 30%. Pensarono allora di fare l'opposto di ciò che si fa normalmente in questi casi, cioè andare short su un breakout al rialzo e long su un breakout al ribasso. Notarono inoltre che se l'uscita dal sideways, per esempio al rialzo, fallisce, appare ragionevole pensare che la discesa continui fino al bordo inferiore del trading range a causa delle vendite di coloro che attendevano da tempo il segnale rialzista e che hanno preso una posizione long, rimanendo tuttavia delusi dalle perdite che si stanno nel frattempo accumulando. Il tutto funziona ovviamente al contrario nel caso di un breakout ribassista. 532a1

Anche per un titolo come Rec ?
18 di 140 - 11/9/2017 15:11
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #16 - 10/Set/2017 11:52ZUPPA DI TARTARUGA

Laurence A. Conner e Linda Bradford Raschke calcolarono che la probabilità di guadagnare andando long (short) su un'uscita (breakout) al rialzo (al ribasso) da un trading range (o sideways) cioè da un movimento laterale, è bassa: solo il 30%.

Pensarono allora di fare l'opposto di ciò che si fa normalmente in questi casi, cioè andare short su un breakout al rialzo e long su un breakout al ribasso.

Notarono inoltre che se l'uscita dal sideways, per esempio al rialzo, fallisce, appare ragionevole pensare che la discesa continui fino al bordo inferiore del trading range a causa delle vendite di coloro che attendevano da tempo il segnale rialzista e che hanno preso una posizione long, rimanendo tuttavia delusi dalle perdite che si stanno nel frattempo accumulando.

Il tutto funziona ovviamente al contrario nel caso di un breakout ribassista.

532a1



53m7j
19 di 140 - 12/9/2017 14:48
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #16 - 10/Set/2017 11:52ZUPPA DI TARTARUGA

Laurence A. Conner e Linda Bradford Raschke calcolarono che la probabilità di guadagnare andando long (short) su un'uscita (breakout) al rialzo (al ribasso) da un trading range (o sideways) cioè da un movimento laterale, è bassa: solo il 30%.

Pensarono allora di fare l'opposto di ciò che si fa normalmente in questi casi, cioè andare short su un breakout al rialzo e long su un breakout al ribasso.

Notarono inoltre che se l'uscita dal sideways, per esempio al rialzo, fallisce, appare ragionevole pensare che la discesa continui fino al bordo inferiore del trading range a causa delle vendite di coloro che attendevano da tempo il segnale rialzista e che hanno preso una posizione long, rimanendo tuttavia delusi dalle perdite che si stanno nel frattempo accumulando.

Il tutto funziona ovviamente al contrario nel caso di un breakout ribassista.

532a1



546xf
20 di 140 - 21/9/2017 17:04
dibbo1 N° messaggi: 1963 - Iscritto da: 08/10/2013
Ultra massimi !
140 Commenti
1      
Titoli Discussi
BIT:REC 41.53 1.1%
BITI:FTSEMIB 25,224 0.4%
La tua Cronologia
BIT
REC
Recordati
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20200219 04:26:46