Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Tenaris (TEN)

- Modificato il 06/8/2017 10:02
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: TenarisGrafico Storico: Tenaris
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: TenarisGrafico Storico: Tenaris
Grafico IntradayGrafico Storico

 

TENARIS CON GRAFICI AFTER HOURS







Lista Commenti
491 Commenti
  3   ... 
41 di 491 - 07/10/2017 09:41
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
...
5df0m
42 di 491 - 07/10/2017 10:31
sonlucky N° messaggi: 112 - Iscritto da: 17/6/2014
Bucata.. ed ora ? Si liquida ? Cmq ho notato che gli Short aumentano, inoltre aqr, non vorrei sbagliare, ma sta incrementando le posizioni corte sui titoli petroliferi.. questo mi pensare che si aspettano un ritraccio oil abbastanza intenso ed un conseguente calo dei titoli del settore. Bene, devo prendere una decisione..
43 di 491 - 07/10/2017 17:35
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: sonlucky - Post #42 - 07/Oct/2017 08:31Bucata.. ed ora ? Si liquida ? Cmq ho notato che gli Short aumentano, inoltre aqr, non vorrei sbagliare, ma sta incrementando le posizioni corte sui titoli petroliferi.. questo mi pensare che si aspettano un ritraccio oil abbastanza intenso ed un conseguente calo dei titoli del settore. Bene, devo prendere una decisione..

Non ha bucato, anzi stanno ben attenti a non bucarla per non fare scappareblush Evidente che sia manovrato. Comunque queste posizioni corte non mi piacciono!! Pensavo in un accumulo, ma comincio a pensare che stiano distribuendo azioni. Avevo letto qualche tempo fa in altro forum, per intenderci dopo la trimestrale e quando stava andando a picco, di un utente che aveva scritto che intorno ai 12-12.30 il titolo sarebbe arrivato, ma la motivazione che dava mi ha sorpreso e cioè che doveva creare una via di fuga!! Sto ragionandoci sopra e mi sto orientando in tal senso!! Qualcuno deve uscire senza danno e questa lateralita estenuante me lo confermerebbe. Probabile faccia altro picco intorno ai 12,30. Il le sto sbolognando pian pianino al prezzo che dico io. Ciao
44 di 491 - 10/10/2017 08:39
sonlucky N° messaggi: 112 - Iscritto da: 17/6/2014
Quotando: ricleone1086 - Post #43 - 07/Oct/2017 15:35
Quotando: sonlucky - Post #42 - 07/Oct/2017 08:31Bucata.. ed ora ? Si liquida ? Cmq ho notato che gli Short aumentano, inoltre aqr, non vorrei sbagliare, ma sta incrementando le posizioni corte sui titoli petroliferi.. questo mi pensare che si aspettano un ritraccio oil abbastanza intenso ed un conseguente calo dei titoli del settore. Bene, devo prendere una decisione..

Non ha bucato, anzi stanno ben attenti a non bucarla per non fare scappareblush Evidente che sia manovrato. Comunque queste posizioni corte non mi piacciono!! Pensavo in un accumulo, ma comincio a pensare che stiano distribuendo azioni. Avevo letto qualche tempo fa in altro forum, per intenderci dopo la trimestrale e quando stava andando a picco, di un utente che aveva scritto che intorno ai 12-12.30 il titolo sarebbe arrivato, ma la motivazione che dava mi ha sorpreso e cioè che doveva creare una via di fuga!! Sto ragionandoci sopra e mi sto orientando in tal senso!! Qualcuno deve uscire senza danno e questa lateralita estenuante me lo confermerebbe. Probabile faccia altro picco intorno ai 12,30. Il le sto sbolognando pian pianino al prezzo che dico io. Ciao

Non mi fido.. ho liquidato una parte. Se sale bene, altrimenti vedo di chiudere il tutto e prendermi la perdita
45 di 491 - 10/10/2017 12:26
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: sonlucky - Post #44 - 10/Oct/2017 06:39
Quotando: ricleone1086 - Post #43 - 07/Oct/2017 15:35
Quotando: sonlucky - Post #42 - 07/Oct/2017 08:31Bucata.. ed ora ? Si liquida ? Cmq ho notato che gli Short aumentano, inoltre aqr, non vorrei sbagliare, ma sta incrementando le posizioni corte sui titoli petroliferi.. questo mi pensare che si aspettano un ritraccio oil abbastanza intenso ed un conseguente calo dei titoli del settore. Bene, devo prendere una decisione..

Non ha bucato, anzi stanno ben attenti a non bucarla per non fare scappareblush Evidente che sia manovrato. Comunque queste posizioni corte non mi piacciono!! Pensavo in un accumulo, ma comincio a pensare che stiano distribuendo azioni. Avevo letto qualche tempo fa in altro forum, per intenderci dopo la trimestrale e quando stava andando a picco, di un utente che aveva scritto che intorno ai 12-12.30 il titolo sarebbe arrivato, ma la motivazione che dava mi ha sorpreso e cioè che doveva creare una via di fuga!! Sto ragionandoci sopra e mi sto orientando in tal senso!! Qualcuno deve uscire senza danno e questa lateralita estenuante me lo confermerebbe. Probabile faccia altro picco intorno ai 12,30. Il le sto sbolognando pian pianino al prezzo che dico io. Ciao

Non mi fido.. ho liquidato una parte. Se sale bene, altrimenti vedo di chiudere il tutto e prendermi la perdita

Oggi ha toccato supporto a 11,67 ed in America ieri altro supporto da dove poi è salita. Forse ci farà un rimbalzo nei prossimi giorni, ma non penso oltre 12,30!!
46 di 491 - 10/10/2017 14:49
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #41 - 07/Ott/2017 07:41...5df0m



5eeps
47 di 491 - 10/10/2017 20:34
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Se da qui a dicembre l’azione del produttore di tubi per l’industria petrolifera non scenderà mai a toccare la barriera a 10,755 euro (-10,2% dal prezzo attuale), il certificate emesso da Unicredit verrà rimborsato a 105 euro. Oggi lo si compra a 92 euro. Quanto si rischia e perché vale la pena farlo… Se nei prossimi quattro mesi l’azione Tenaris [TENR.MI] non scenderà mai a toccare la barriera posta a 10,755 euro (-10,2% dal prezzo attuale), il certificate Bonus Cap a codice Isin DE000HV4CA99 [DEHV4CA9.MI] produrrà un ritorno del 14,2%, pari ad un rendimento annuo del 42%. Oggi questo certificate emesso da Unicredit si acquista a 92 euro. Il Bonus è 105 euro. La scadenza è fissata al 15 dicembre 2017. Lo strike è fissato a 14,34 euro. L’investimento, proprio perché punta ad un guadagno rilevante, è caratterizzato da un rischio significativo, da soppesare e valutare con attenzione. Analisi fondamentale del sottostante. Tenaris, leader mondiale nella produzione di tubi per l’industria petrolifera, ha comunicato la settimana scorsa i dati del secondo trimestre 2017. I tenaristubi.jpgricavi sono saliti del 18% sullo stesso periodo del 2016 a 1,24 miliardi di euro, +8% rispetto al primo trimestre del 2017. L’Ebitda al netto dei costi per incentivare le uscite di personale è salito del 17% a 213 milioni di euro. I dati sono in linea con le aspettative, coerenti con quanto la società aveva anticipato alla fine dell’anno scorso: nel periodo aprile-giugno c’è stata un’ulteriore accelerazione: il venduto è stato pari a 624.000 tonnellate di tubi, in rialzo del 31% anno su anno e del 7% rispetto al precedente trimestre. In miglioramento anche la redditività, salita a 73 dollari alla tonnellata da 53 dollari la tonnellata dei primi tre mesi dell’anno. Nella seconda parte del 2017 gli affari dovrebbero essere meno brillanti, soprattutto nel corso dell’estate. Anche se la domanda dovrebbe restare forte in quasi tutti i mercati, sarà solo in parte possibile ribaltare sui clienti l’aumento dei costi delle materie prime. Il miglioramento della redditività dovrebbe quindi segnare il passo nel terzo trimestre, per ripartire in modo spedito nell’ultima parte dell’anno. Negli anni passati, prima della caduta del prezzo del petrolio, Tenaris viaggiava con l’Ebitda margin sopra quota 25%, l’anno scorso questo coefficiente è sceso al 14%, quest’anno era previsto intorno al 20%. La battuta d’arresto sulla strada del miglioramento della redditività non è piaciuta al mercato: il titolo ha perso l’11% nelle ultime sette sedute, chiuse tutte in ribasso. Da inizio anno la perdita sfiora il 30%. In questi giorni gli analisti si sono adeguati e hanno abbassato il target price. Goldman Sachs, giudizio Neutral, l’ha portato a 14,3 euro da 14,7 euro. Mediobanca, giudizio Outperform, l’ha ridotto a 18,0 da 18,5 euro. Equita, giudizio Hold, da 15.5 euro a 13,5 euro. Anche noi abbiamo tagliato le stime sull’anno in corso e sul 2018. Per effetto di questa revisione, abbiamo portato il prezzo obiettivo a 14,50 euro. Ci aspettiamo per quest’anno 5,40 miliardi di dollari di ricavi, in rialzo del 26% anno su anno, con Ebitda margin al 18,3%. In questo momento il target price medio espresso dagli analisti è 13,9 euro. Il posizionamento del target price medio così sopra la barriera (10,755 euro) ci fa pensare che l’investimento nel Bonus Cap DE000HV4CA99, per quanto rischioso, abbia buone possibilità di successo. Con la discesa sui minimi degli ultimi 10 mesi, il titolo dovrebbe aver incorporato le recenti indicazioni deludenti. Nel caso Tenaris tocchi la barriera prima della scadenza, il certificate si trasforma in un replicante del sottostante, si perde il bonus ed il rimborso sarà in funzione del prezzo dell’azione alla scadenza. Se, per esempio, il prezzo di Tenaris l’ultimo giorno di negoziazione dovesse essere 10,50 euro, il rimborso sarebbe di 73,2 euro e l’investimento si chiuderebbe con una perdita del 20%. In America si sono invece posizionati molti sui 25$ sempre entro dicembre!!! Motivo discesa per me sonò questi posizionamenti!! Con questo andazzo ci arrivano entro un mese a target
48 di 491 - 11/10/2017 09:20
micio79 N° messaggi: 3814 - Iscritto da: 05/10/2014
Un bel doppio minimo e non se ne parla più.
5epbz
49 di 491 - 11/10/2017 12:03
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Questa va diretta a 10,50 se basta
50 di 491 - 11/10/2017 14:22
apache147 N° messaggi: 96 - Iscritto da: 16/1/2013
Quotando: ricleone1086 - Post #49 - 11/Oct/2017 10:03Questa va diretta a 10,50 se basta

Dici?
51 di 491 - 19/10/2017 19:06
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: ricleone1086 - Post #47 - 10/Oct/2017 18:34Se da qui a dicembre l’azione del produttore di tubi per l’industria petrolifera non scenderà mai a toccare la barriera a 10,755 euro (-10,2% dal prezzo attuale), il certificate emesso da Unicredit verrà rimborsato a 105 euro. Oggi lo si compra a 92 euro. Quanto si rischia e perché vale la pena farlo… Se nei prossimi quattro mesi l’azione Tenaris [TENR.MI] non scenderà mai a toccare la barriera posta a 10,755 euro (-10,2% dal prezzo attuale), il certificate Bonus Cap a codice Isin DE000HV4CA99 [DEHV4CA9.MI] produrrà un ritorno del 14,2%, pari ad un rendimento annuo del 42%. Oggi questo certificate emesso da Unicredit si acquista a 92 euro. Il Bonus è 105 euro. La scadenza è fissata al 15 dicembre 2017. Lo strike è fissato a 14,34 euro. L’investimento, proprio perché punta ad un guadagno rilevante, è caratterizzato da un rischio significativo, da soppesare e valutare con attenzione. Analisi fondamentale del sottostante. Tenaris, leader mondiale nella produzione di tubi per l’industria petrolifera, ha comunicato la settimana scorsa i dati del secondo trimestre 2017. I tenaristubi.jpgricavi sono saliti del 18% sullo stesso periodo del 2016 a 1,24 miliardi di euro, +8% rispetto al primo trimestre del 2017. L’Ebitda al netto dei costi per incentivare le uscite di personale è salito del 17% a 213 milioni di euro. I dati sono in linea con le aspettative, coerenti con quanto la società aveva anticipato alla fine dell’anno scorso: nel periodo aprile-giugno c’è stata un’ulteriore accelerazione: il venduto è stato pari a 624.000 tonnellate di tubi, in rialzo del 31% anno su anno e del 7% rispetto al precedente trimestre. In miglioramento anche la redditività, salita a 73 dollari alla tonnellata da 53 dollari la tonnellata dei primi tre mesi dell’anno. Nella seconda parte del 2017 gli affari dovrebbero essere meno brillanti, soprattutto nel corso dell’estate. Anche se la domanda dovrebbe restare forte in quasi tutti i mercati, sarà solo in parte possibile ribaltare sui clienti l’aumento dei costi delle materie prime. Il miglioramento della redditività dovrebbe quindi segnare il passo nel terzo trimestre, per ripartire in modo spedito nell’ultima parte dell’anno. Negli anni passati, prima della caduta del prezzo del petrolio, Tenaris viaggiava con l’Ebitda margin sopra quota 25%, l’anno scorso questo coefficiente è sceso al 14%, quest’anno era previsto intorno al 20%. La battuta d’arresto sulla strada del miglioramento della redditività non è piaciuta al mercato: il titolo ha perso l’11% nelle ultime sette sedute, chiuse tutte in ribasso. Da inizio anno la perdita sfiora il 30%. In questi giorni gli analisti si sono adeguati e hanno abbassato il target price. Goldman Sachs, giudizio Neutral, l’ha portato a 14,3 euro da 14,7 euro. Mediobanca, giudizio Outperform, l’ha ridotto a 18,0 da 18,5 euro. Equita, giudizio Hold, da 15.5 euro a 13,5 euro. Anche noi abbiamo tagliato le stime sull’anno in corso e sul 2018. Per effetto di questa revisione, abbiamo portato il prezzo obiettivo a 14,50 euro. Ci aspettiamo per quest’anno 5,40 miliardi di dollari di ricavi, in rialzo del 26% anno su anno, con Ebitda margin al 18,3%. In questo momento il target price medio espresso dagli analisti è 13,9 euro. Il posizionamento del target price medio così sopra la barriera (10,755 euro) ci fa pensare che l’investimento nel Bonus Cap DE000HV4CA99, per quanto rischioso, abbia buone possibilità di successo. Con la discesa sui minimi degli ultimi 10 mesi, il titolo dovrebbe aver incorporato le recenti indicazioni deludenti. Nel caso Tenaris tocchi la barriera prima della scadenza, il certificate si trasforma in un replicante del sottostante, si perde il bonus ed il rimborso sarà in funzione del prezzo dell’azione alla scadenza. Se, per esempio, il prezzo di Tenaris l’ultimo giorno di negoziazione dovesse essere 10,50 euro, il rimborso sarebbe di 73,2 euro e l’investimento si chiuderebbe con una perdita del 20%. In America si sono invece posizionati molti sui 25$ sempre entro dicembre!!! Motivo discesa per me sonò questi posizionamenti!! Con questo andazzo ci arrivano entro un mese a target

25$ in America 10,50 € in Italia Per me ci arrivano prima dei conti, in modo da accontentare tutti.
52 di 491 - 19/10/2017 19:14
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
RIMBALZERA' ANCHE QUESTA VOLTA?

5iar5
53 di 491 - 22/10/2017 00:17
servizio123 N° messaggi: 91 - Iscritto da: 17/10/2017
Ciao,
Siete alla ricerca di un prestito di denaro o di un prestito per riavviare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto o per comprare un appartamento. Ma difficilmente, la banca impone troppe condizioni. Io sono un particolare fornisce prestiti che vanno da 2000 € a 5000.000 € per tutte le persone, serio e responsabile. O hai bisogno di soldi per altri motivi, non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni. Contatto: servizio.finanza@outlook.fr


Ciao,
Siete alla ricerca di un prestito di denaro o di un prestito per riavviare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto o per comprare un appartamento. Ma difficilmente, la banca impone troppe condizioni. Io sono un particolare fornisce prestiti che vanno da 2000 € a 5000.000 € per tutte le persone, serio e responsabile. O hai bisogno di soldi per altri motivi, non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni. Contatto: servizio.finanza@outlook.fr


Ciao,
Siete alla ricerca di un prestito di denaro o di un prestito per riavviare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto o per comprare un appartamento. Ma difficilmente, la banca impone troppe condizioni. Io sono un particolare fornisce prestiti che vanno da 2000 € a 5000.000 € per tutte le persone, serio e responsabile. O hai bisogno di soldi per altri motivi, non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni. Contatto: servizio.finanza@outlook.fr
54 di 491 - 22/10/2017 10:41
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #52 - 19/Ott/2017 17:14RIMBALZERA' ANCHE QUESTA VOLTA?

5iar5



5j6nw
55 di 491 - 24/10/2017 14:47
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #2 - 18/Ago/2017 12:58OCCHIO ALLA POSSIBILE RIPARTENZA!

4uo-c



OCCHIO ALL'N-ESIMA RIPARTENZA!


5j-mv
56 di 491 - 24/10/2017 14:53
SILVIETTINA N° messaggi: 12922 - Iscritto da: 28/6/2007
...con calma tutti in fila e acquistareheheheheh
57 di 491 - 28/10/2017 10:15
GIOLA N° messaggi: 27355 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #55 - 24/Ott/2017 12:47
Quotando: giola - Post #2 - 18/Ago/2017 12:58OCCHIO ALLA POSSIBILE RIPARTENZA!

4uo-c



OCCHIO ALL'N-ESIMA RIPARTENZA!

5j-mv



LA RIPARTENZA C'E' STATA...MA IL PIAVE...


5lwug
58 di 491 - 28/10/2017 10:18
rampani N° messaggi: 72784 - Iscritto da: 03/9/2007
Quotando: rampani - Post #33 - 02/Ott/2017 08:03Essele MONTONEDIMELLUSS ke KAPILEONLYMINKIAAAAA...
Se non kapile la FIG.a litilatevi a fale uncinetto...ahahahah


andalePIUGGIUUU
59 di 491 - 01/11/2017 21:09
sonlucky N° messaggi: 112 - Iscritto da: 17/6/2014
E allora questi dati? Attendiamo chiusura America?
60 di 491 - 01/11/2017 21:24
apache147 N° messaggi: 96 - Iscritto da: 16/1/2013
Quotando: sonlucky - Post #59 - 01/Nov/2017 20:09E allora questi dati? Attendiamo chiusura America?

A questo punto credo di si...
491 Commenti
  3   ... 
Titoli Discussi
BIT:TEN 6.80 1.8%
BITA:TEN 6.66 -1.8%
La tua Cronologia
BIT
TEN
Tenaris
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20201127 13:31:31