Il gruppo conferma le attese indicate nelle passate comunicazioni (presentazione del piano strategico 2021-2030 del 27 gennaio e presentazione dei risultati trimestrali del 12 maggio): l'Ebitda è atteso in un range compreso tra 1,40 e 1,45 miliardi di euro, e l'utile netto di gruppo, al netto delle poste non ricorrenti è atteso tra 330 e 370 milioni di euro.

A2A monitora costantemente l'evoluzione degli eventi, il quadro macroeconomico e i relativi impatti sulla marginalità e flussi di cassa e, come fatto in altre situazioni di crisi (ad esempio nel caso della recente pandemia Covid-19), individua possibili azioni di mitigazione finalizzate alla maggior tutela della situazione economica e patrimoniale. In questo senso, sono state ad oggi coperte per i prossimi sei mesi dell'anno circa l'81% delle produzioni a prezzo fisso (Rinnovabili e Wte), e il 51% delle produzioni termoelettriche (Ccgt), riducendo quindi i possibili effetti negativi di una caduta dei prezzi.

Il gruppo inoltre può contare su una solida posizione di liquidità per fronteggiare ulteriore volatilità sul mercato delle commodities oltre agli incrementi temporanei e riassorbibili di circolante dovuti alla crescita prezzi e ai piani di rateizzazioni concessi ai clienti.

com/cce

MF-DJ NEWS

2912:03 lug 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

July 29, 2022 06:05 ET (10:05 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni A2A (BIT:A2A)
Storico
Da Ago 2022 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di A2A
Grafico Azioni A2A (BIT:A2A)
Storico
Da Set 2021 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di A2A