Sono stati inaugurati oggi a Rieti i primi tre dei dieci totem interattivi con cui è possibile collegarsi al "Museo Immersivo

Acea" (Mia). Si tratta di un portale digitale dedicato agli oltre 110 anni di storia del Gruppo Acea dove è possibile, attraverso tour virtuali, ripercorrere in 3D le strade dell'acqua, dalle sorgenti agli acquedotti fino al rubinetto di casa.

I totem, informa una nota, permettono di collegarsi ad un museo diffuso multimediale (https://www.museodigitale.gruppo.acea.it/) dove si racconta il mondo dell'acqua in modo innovativo e interattivo, utilizzando la tecnologia digitale. Un'opportunità per permettere a turisti e residenti di scoprire le straordinarie risorse idriche del territorio reatino: fiumi, laghi, cascate, sorgenti, canali, acquedotti, terme.

I primi tre totem sono stati installati nel Palazzo Comunale della città di Rieti, in piazza Cavour, al lato del Ponte Romano, e nella sede operativa del centro "Cuore Blu" presso l'immobile ecclesiastico in comodato all'associazione, dove Acea ha effettuato gli allestimenti della sede. Ognuno dei totem è dotato di un QR code che permetterà all'utente di navigare in un ambiente virtuale che racconta, attraverso testi e photo gallery, la storia e le risorse idriche di Rieti e del reatino. Basterà inquadrare i Qrcode con uno smartphone per iniziare un viaggio sia fisico che virtuale (phygital).

Grazie a riprese aeree immersive ad alta risoluzione, il percorso turistico dell'acqua consente di sorvolare le città, il corso dei fiumi, le vallate, la conca reatina, le aree protette, e di "atterrare" in numerosi punti di interesse, arricchiti da schede e approfondimenti

sviluppati dalla Associazione Gruppo di Ricerca Interuniversitario GecoAgri-Landitaly.

L'iniziativa rientra nel progetto "Itinerari turistici alla scoperta delle acque d'Italia", pensato per coniugare aspetti scientifici, economici e culturali intorno al tema dell'acqua. Proprio a Rieti e nel reatino Acea ha realizzato i primi percorsi turistici collegati da questi dieci totem interattivi perché nel suo territorio si trova una delle

sorgenti più grandi d'Europa, il Peschiera-Le Capore, fonte primaria

dell'approvvigionamento idrico non solo di Roma, ma anche dei comuni dell'area metropolitana, del reatino e della bassa Sabina. Il progetto è stato ideato e realizzato da Acea, con Acea Ato 2 in collaborazione con il "Gruppo di Ricerca Interuniversitario GecoAgriLandItaly" e la Diocesi di Rieti.

L'ad di Acea, Giuseppe Gola ha dichiarato che "è estremamente importante raccontare il mondo dell'acqua e far riflettere i cittadini e i più giovani sull'importanza della sua tutela e conservazione. Attraverso questi totem multimediali e interattivi che inauguriamo oggi a Rieti l'acqua è al centro di un progetto museale, paesaggistico e culturale. Acea conferma ancora una volta il suo impegno nella gestione di questa preziosa risorsa promuovendone un consumo responsabile e sostenibile".

gug

 

(END) Dow Jones Newswires

August 02, 2022 10:18 ET (14:18 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Acea (BIT:ACE)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Acea
Grafico Azioni Acea (BIT:ACE)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Acea