Vigilia di assemblea ragionevolmente tranquilla per Atlantia. Non solo per la fine dell'avventura Aspi, che il prossimo 5 maggio porterà 8 miliardi di euro nelle casse societarie, ma anche perchè i fondi che avevano minacciato operazioni ostili sono di fatto scomparsi dall'orizzonte.

Il lancio dell'Opa da parte di Atlantia e Blackstone sembra avere convinto i fondi Gip e Brooksfiled a desistere dall'analisi del dossier. In questi giorni sono entrambi scomparsi dai radar dei loro consulenti, molti dei quali considerano la partita ormai conclusa. L'eventualità di una contro-opa appare sempre più remota, non fosse altro che per il debito che andrebbe a portare nella holding infrastrutturale. A non credere a ulteriori intemerate è per primo il mercato dove il titolo Atlantia scambia poco sotto i 23 euro dell'opa annunciata da Edizione e Blackstone.

In partite tanto complicate il "mai dire mai" è d'obbligo. Ma il silenzio della cordata, cui avrebbe dovuto fare parte anche l'acs di Florentino Perez, sembra troppo evidente per potere essere strategico. Sostanzialmente gli antagonisti di Edizione hanno valutato male la tenuta della famiglia Benetton. Pensavano si sarebbe fatta ingolosire dall'eventualità di una vendita mentre in realtà s sono ulteriormente compattati. E hanno iniziato a disegnare il futuro di Atlantia e di Autogrill.

glm

gabriele.lamonica@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

April 28, 2022 07:56 ET (11:56 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Autogrill (BIT:AGL)
Storico
Da Mag 2022 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Autogrill
Grafico Azioni Autogrill (BIT:AGL)
Storico
Da Giu 2021 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Autogrill