Nuova manche nel gioco dell'opa a Piazza Affari? Secondo quanto riferito a MF-Milano Finanza da più fonti, Antares Vision potrebbe unirsi alla nutrita schiera dei fuoriusciti dalla borsa. La controllante Regolo starebbe valutando di promuovere un'offerta pubblica di acquisto e avrebbe dato mandato a Jp Morgan di sondare il mercato alla ricerca di co-investitori interessati a prendervi parte. Per il momento, va precisato, si tratta di una delle opzioni allo studio e non vi è certezza che l'operazione parta. Il dossier sarebbe comunque arrivato sul tavolo di diversi fondi di private equity, ottenendo buoni riscontri.

Antares Vision è del resto una società con attività distintive e di prospettiva. È specializzata nella protezione di prodotti, persone e marchi attraverso sistemi d'ispezione per il controllo qualità, soluzioni di tracciatura per l'anti-contraffazione e la trasparenza della filiera. Fondata nel 2007 in provincia di Brescia, è guidata da Emidio Zorzella e Massimo Bonardi che tramite la cassaforte Regolo detengono il 50,7% del capitale e il 63,3% dei diritti di voto.

Antares ha mosso i primi passi nella finanza nel 2018, aprendo il capitale al club deal Sargas, partecipato fra gli altri da Guido Barilla e dalla H14 della famiglia Berlusconi. Pochi mesi dopo è approdata in borsa a 10 euro, fondendosi con una spac promossa da Mediobanca e raccogliendo 70 milioni (50 in aumento di capitale e 20 tramite vendite da parte di Regolo). Da allora la società ha intrapreso una crescita organica e per linee esterne che l'ha portata a chiudere il 2021 con ricavi per 180 milioni e un margine operativo lordo di 43,5 milioni, entrambi in salita del 48%. Per il 2022 Antares Vision prevede un incremento a doppia cifra del fatturato (fra 12 e 18%) dopo aver chiuso il semestre con un ebitda in calo del 75% per via degli investimenti in m&a e rafforzamento dell'organico.

Da inizio anno, tuttavia, il titolo Antares Vision ha perso il 38,4% sul segmento Star, scivolando poco sopra i 500 milioni di capitalizzazione. La correzione azionaria potrebbe favorire progetti di delisting? Nel caso si tratterebbe dell'ennesima opa a Piazza Affari che ha già perso o si appresta a perdere quotate del calibro di Falck Renewables (2,9 miliardi), Atlantia (18,8), Autogrill (2,5) e Tod's (1,3).

Stando alle voci che circolano in ambienti finanziari, altre società starebbero valutando l'addio (o l'arrivederci) alla borsa al fine di avere tempo e risorse per riorganizzarsi in un momento di forte discontinuità industriale. Nell'azionariato di Antares Vision, accanto a Regolo e Sargas (9,5%), figurano Capital Group (8%) e Invesco (4,5%). Ieri il titolo ha chiuso in rialzo del 3,5% a 7,4 euro.

red

fine

MF-DJ NEWS

2109:01 ott 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

October 21, 2022 03:01 ET (07:01 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Autogrill (BIT:AGL)
Storico
Da Dic 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Autogrill
Grafico Azioni Autogrill (BIT:AGL)
Storico
Da Gen 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Autogrill