Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di gennaio 2022 una raccolta netta positiva per 93 milioni di euro. Il totale

delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine gennaio a 81,7 miliardi, di cui 53,4 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Gabriele Blei, Ceo del gruppo, in una nota commenta: "Archiviato il record storico di raccolta netta del 2021, il primo mese del nuovo anno mantiene un passo positivo pur influenzato da una ripartenza delle attività dilatata dalle festività e da un incremento della volatilità a cui si è poi aggiunta la scadenza di mandati istituzionali, a bassa redditività, per circa 330 milioni e che ci aspettiamo che in parte rientrino nei prossimi mesi. Senza considerare questi deflussi, la raccolta complessiva si attesterebbe a oltre 420 milioni di euro, grazie anche alla raccolta di 85 milioni di euro sui prodotti alternativi legati all'economia reale durante il mese. Al dato positivo di fine gennaio ha

contribuito, oltre il presidio dei private markets, la diversificazione geografica del Gruppo che nel mese ha potuto contare in particolare sul dinamismo delle attività nel continente americano".

com/mcn

alessandro.mocenni@mfdowjones.it

fine

MF-DJ NEWS

0914:54 feb 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

February 09, 2022 08:55 ET (13:55 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Azimut Hldg (BIT:AZM)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Azimut Hldg
Grafico Azioni Azimut Hldg (BIT:AZM)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Azimut Hldg