Biesse ha chiuso il primo semestre con ricavi netti oltre 419 milioni di euro (+18,3% a/a), un Ebitda di 53,7 milioni (+30,9%) e un utile netto di 19,4 milioni, dato che si confronta con i 28,4 mln dell'analogo periodo del 2021 che aveva registrato eventi non ricorrenti per 14 mln.

Il cfo di gruppo, Pierre La Tour, ha commentato: "I risultati approvati oggi fotografano una situazione senza dubbio positiva, ma è necessario mantenere un atteggiamento prudente per l'immediato futuro. Negli ultimi mesi, si è verificato un rallentamento della domanda a seguito del conflitto in Ucraina, delle persistenti condizioni pandemiche, dell'estrema volatilità dei mercati finanziari e dell'evidente persistere di condizioni sfavorevoli sulle materie prime e sulla logistica, che rappresentano evidenti fattori di distorsione che avranno inevitabili ripercussioni sui nostri risultati. Subiamo ricadute negative derivanti dalle sanzioni applicate ai Paesi coinvolti nel conflitto in Europa Orientale; le sanzioni economiche - in quanto tali - hanno

riflessi negativi anche sul modo di fare business e quindi sulle prospettive di breve periodo".

com/mcn

fine

MF-DJ NEWS

2914:38 lug 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

July 29, 2022 08:39 ET (12:39 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Biesse (BIT:BSS)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Biesse
Grafico Azioni Biesse (BIT:BSS)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Biesse