Inizio di settimana in rialzo per le principali piazze europee, in rimbalzo dopo il selloff di venerdì scorso alimentato dalla paura della nuova variante Omicron del Covid. Il Ftse in particolare e' salito dello 0,73% a 26.041 punti.

Sul fronte dei dati macro da segnalare che l'indice dei prezzi al

consumo tedesco, nella lettura preliminare di novembre, è sceso dello

0,2% a livello mensile e salito del 5,2% su base annuale. La lettura è

superiore alle attese di consenso (+5,0% a/a).

L'indice di fiducia economica nei Paesi dell'Eurozona invece è sceso a 117,5 punti a novembre dai 118,6 di ottobre, in linea con le attese del consenso degli economisti.

Nell'area euro l'indice di fiducia delle imprese si è attestato a 14,1 punti dai 14,2 del mese precedente (14,0 punti il consenso Wsj), l'indicatore del settore servizi è poi salito a 18,4 punti dai 18 di ottobre, mentre il dato definitivo dell'indice di fiducia dei consumatori è risultato pari a -6,8 punti, come da preliminare, in calo dai -4,8 punti del mese precedente.

Wall Street intanto, dopo un avvio in rialzo, prosegue la seduta intorno alla parità con il Dow Jones che segna +0,18%.

A piazza Affari hanno brillato i titoli del settore del lusso: Moncler +3%, Tod'S +3,23%, B.Cucinelli +1,9%, S.Ferragamo +1,77%.

In deciso rialzo il comparto oil e oil service con i prezzi del petrolio che sono tornati a salire dopo i cali di venerdì: Eni +2,34%, Saipem +0,84%, Tenaris +0,9%.

Bene anche Snam (+1,05%) dopo l'approvazione del piano strategico 2021-2025 con visione al 2030. In particolare la societá prevede fino a 23 miliardi di euro di opportunitá di investimento in reti, stoccaggio di energia e progetti green nel periodo 2021-2030.

Tra le banche da notare Unicredit (+0,72%), che ha completato la vendita di 2,2 miliardi di euro di Creditoria Totale di un portafoglio Non-performing (rappresentato da crediti ipotecari e chirografari) alla societá Olympia Spv, Banco Bpm (+1,69%) e Mediobanca (+1,48%).

In rally B.P.Sondrio (+3,23%) in scia alla decisione del Cda di convocare per il 28 dicembre l'assemblea dei soci per l'approvazione della trasformazione dell'istituto da societá cooperativa per azioni, in societá per azioni e la conseguente adozione di un nuovo statuto. Deboli invece Bper (-0,8%), Intesa Sanpaolo (-0,63%) e B.Mps (-2,24%).

Da segnalare Juventus (-6,34%) nel giorno di avvio dell'aumento di capitale e dopo il caso plusvalenze. La societá in un comunicato ha preso "atto dell'avvio di indagini da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino nei confronti della societá nonchè di alcuni suoi esponenti attuali (Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Stefano Cerrato) e passati in merito alla voce "Proventi da gestione diritti calciatori" iscritta nei bilanci al 30 giugno 2019, 2020 e 2021 per i reati di false comunicazioni sociali delle societá quotate, emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti e, per quanto attiene alla societá, per l'illecito (Responsabilitá dell'ente e Reati societari).

In rally invece Alfonsino (+22,32% a 2,11 euro) che ha proseguito i forti guadagni di venerdì (+9,19%), giorno in cui il titolo ha superato il prezzo di Ipo (1,6 euro) dopo che la societa', startup innovativa specializzata nel servizio di food order&delivery nei centri italiani di piccole e medie dimensioni, ha debuttato sull'EGM lo scorso lunedì.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 29, 2021 11:44 ET (16:44 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli