Dopo la partecipazione come relatore al G20 di Roma del 31 ottobre, la casa di moda Brunello Cucinelli ha definito gli obbiettivi di riduzione delle sue emissioni di gas effetto serra del 60% nel periodo del piano decennale 2019-2028.

A tale riguardo, si legge in una nota, il Consiglio di Amministrazione ha approvato il piano di riduzione delle emissioni di gas "effetto serra", coerentemente con i principi della Science Based Targets Initiative (Sbti), a cui la Casa di Moda sottoporrà gli obiettivi entro la fine dell'anno.

In questo ambito, l'impegno sarà quello, nel periodo del piano decennale 2019 - 2028, di ridurre le emissioni di gas effetto serra del 60% in termini di intensità economica, e in valore assoluto del 70% per le emissioni scope 1 e 2 e del 22,5% per le emissioni scope 3.

Brunello Cucinelli, presidente esecutivo e direttore creativo della Casa di Moda, ha commentato: "Un 2021 bellissimo che noi definiamo anno del riequilibrio, con una crescita del fatturato vicina al 30% che ci ha consentito di recuperare totalmente la perdita avuta del 10% nell'anno 2020, così da riprendere il nostro solido e sereno cammino verso gli obbiettivi del piano 2019 - 2028".

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

December 14, 2021 12:01 ET (17:01 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli