Nel primo semestre 2022 Brunello Cucinelli riporta ricavi netti pari a 415,2 milioni di euro, con una crescita del 32,3% (+28,3% a cambi costanti) che migliora ulteriormente il trend già molto positivo e pari al +19,6% dei primi tre mesi dell'anno.

Nel secondo trimestre i ricavi riportano quindi una crescita del +46,4%, senza dubbio favorita dal limitato controvalore del 2021, che ci consente di realizzare la miglior performance trimestrale di tutti i tempi, raggiungendo un fatturato pari a 218,3 milioni di euro.

Tutti i continenti, si legge in una nota, riportano crescite con vendite in leggero aumento anche in Cina sia sul semestre che sul trimestre.

Positivo il contributo di entrambi i canali di vendita, con il retail che sviluppa quasi il 60% delle vendite semestrali e circa il 40% rappresentato dal canale wholesale; questo mix di canale ci sembra molto interessante e ci aspettiamo che possa risultare molto simile anche alla fine dell'anno.

In particolare, il fortissimo contributo del retail fisico evidenzia il grande e diffuso desiderio di ritornare a "vivere" i negozi, con la componente digitale delle nostre vendite, sempre importantissima per l'immagine, che prosegue un sostenuto cammino di crescita, ma con una velocità più "normale" rispetto ai picchi del 2020 e 2021.

La solidità dei risultati del primo semestre ci sembra avere dei connotati strutturali che ci portano ad aggiornare le nostre stime di fine anno, immaginando per il 2022 una crescita del fatturato intorno al +15%.

com/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

July 12, 2022 11:53 ET (15:53 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Ago 2022 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Set 2021 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli