Comal, società attiva nella progettazione e installazione di impianti fotovoltaici, ha realizzato nel 1* semestre un valore della produzione di 38,4 milioni di euro, con una crescita del 126% rispetto a circa 17 milioni del 30 giugno 2021. L'aumento deriva sostanzialmente dall'incremento degli ordinativi in esecuzione. I ricavi sono per il 100% realizzati in Italia; per il 98% generati dal settore fotovoltaico e per il 2% dal settore convenzionale.

Il margine operativo lordo (Ebitda) realizzato nel primo semestre 2022 è stato di circa 2,2 milioni, in crescita del 20% rispetto al 30 giugno 2021. L'Ebitda adjusted è pari a 2,7 milioni in crescita del 50% circa rispetto al primo semestre 2021. Nel corso del primo semestre 2022 il gruppo Comal ha risentito, come tutte le aziende operanti nel settore, dello shortage dei materiali e dell'aumento generalizzato dei prezzi.

Ciò ha avuto riflessi in termini di tempi di chiusura delle commesse e riduzione della marginalità sulle commesse.

L'Ebit si è comunque attestato a 1,6 milioni, con un incremento del 22% rispetto a EUR 1,3 milioni del 30 giugno 2021. Il risultato netto è positivo per 0,85 milioni, rispetto ai circa 0,78 milioni al 30 giugno 2021.

La posizione finanziaria netta è negativa per circa 17,4 milioni rispetto a EUR 4,5 milioni al 31 dicembre 2021 (debito). Le disponibilità liquide ammontano a 1,6 milioni rispetto agli 8,2 milioni al 31 dicembre 2021.

red

MF-DJ NEWS

2018:39 set 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

September 20, 2022 12:41 ET (16:41 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Comal (BIT:CML)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Comal
Grafico Azioni Comal (BIT:CML)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Comal