Credito Emiliano, a seguito dell'autorizzazione rilasciata dall'autorità di vigilanza competente e con riferimento al prestito subordinato di importo pari a 100.000.000 euro "Fixed to Floating Rate Subordinated Tier 2 Callable Notes", ha intenzione di esercitare l'opzione di call volontaria e di procedere al rimborso integrale dell'importo di tutti i titoli in essere alla data di efficacia della call.

Credito Emiliano, spiega una nota, effettuerà pertanto a beneficio di tutti gli obbligazionisti, le notifiche formali previste dalla vigente normativa e dai termini e condizioni regolanti l'emissione.

Il Total Capital Ratio a marzo 2022, prudenzialmente, recepiva già gli effetti di tale rimborso, collocandosi al 15,5%, ampiamente sopra alla soglia normativa prevista (pari a 11,5%).

Credito Emiliano detiene una solida posizione patrimoniale, con il Cet1 ratio al 13,6% a marzo 2022, 602 bps al di sopra del requisito minimo regolamentare per il 2022 (Srep)1 e uno dei più elevati tra le banche italiane sotto la vigilanza della Bce.

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2022 04:49 ET (08:49 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Credito Emilian (BIT:CE)
Storico
Da Giu 2022 a Lug 2022 Clicca qui per i Grafici di Credito Emilian
Grafico Azioni Credito Emilian (BIT:CE)
Storico
Da Lug 2021 a Lug 2022 Clicca qui per i Grafici di Credito Emilian