Russia e Ucraina hanno rappresentato complessivamente circa il 3% delle vendite nette consolidate di Campari Group nel 2021. Il gruppo possiede società commerciali in entrambi i Paesi, mentre non detiene strutture produttive.

In Ucraina, dallo scoppio della guerra, la massima priorità del gruppo è garantire la sicurezza delle sue persone, fornendo tutti gli aiuti finanziari necessari e mettendo a disposizione soluzioni per l'alloggio a favore di coloro che decidessero di lasciare il Paese.

In Russia, il gruppo ha ridotto le attività al minimo indispensabile per essere giusto in grado di sostenere il personale durante questa situazione senza precedenti. Il gruppo resta in costante contatto con i suoi dipendenti per fornire il supporto necessario.

La guerra in corso e le crescenti tensioni geopolitiche hanno generato ulteriore volatilità e incertezza, potenzialmente aumentando ulteriormente le attuali pressioni inflazionistiche.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

April 12, 2022 08:26 ET (12:26 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Davide Campari (BIT:CPR)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Davide Campari
Grafico Azioni Davide Campari (BIT:CPR)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Davide Campari