Un'altra seduta in rialzo per il listino milanese (+1,92%), sostenuto anche oggi dal comparto bancario, dopo lo storico aumento dei tassi deciso ieri dalla Bce. Ha dominato il segno più anche nel resto d'Europa e si muove in ascesa pure Wall Street.

A livello macro da evidenziare che le scorte all'ingrosso negli Usa sono cresciute dello 0,6% a luglio, rispetto al mese precedente. Il dato è leggermente inferiore al consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal (+0,8% m/m).

A Milano in rally appunto le banche. Bene soprattutto B.Mps (+6,85%), Intesa Sanpaolo (+5,33%) seguita da Banco Bpm (+3,18%), Bper (+3,1%), Mediobanca (+2,47%) e Unicredit (+1,77%).

Denaro anche su Finecobank (+5,02%) grazie anche ai positivi giudizi degli analisti all'indomani della pubblicazione degli ottimi dati di raccolta del mese di agosto, Tenaris (+4,98%) e A2A (+4,91%) mentre hanno chiuso in calo Recordati (-0,88%) e Leonardo (-0,65%).

Nel resto del listino hanno brillato Ivs (+6,52%) e Eprice (+9,68%).

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

September 09, 2022 11:44 ET (15:44 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Eprice S.p.A (BIT:EPR)
Storico
Da Ott 2022 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Eprice S.p.A
Grafico Azioni Eprice S.p.A (BIT:EPR)
Storico
Da Nov 2021 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Eprice S.p.A