Parte con il segno piu' il 2022 dell'azionario. Il Ftse Mib ha registrato un +1,4% a 27.730 punti, in linea con la seduta positiva dell'equity europeo in generale.

Sul fronte dei dati macro, l'indice Pmi manifatturiero dell'Eurozona definitivo di dicembre, elaborato da Ihs Markit, si è attestato a 58 punti. Il dato è stabile su novembre e in linea con la lettura preliminare e il consenso.

Entrando nel dettaglio dei singoli Stati, il Pmi manifatturiero definitivo della Francia si è attestato a 55,6 punti, al di sopra del preliminare e del consenso a 54,9 punti, quello della Germania è risultato pari a 57,4 punti, sotto il preliminare e il consenso Wsj a 57,9 punti. Infine, l'indice Pmi manifatturiero dell'Italia si è attestato a 62 punti, al di sopra del consenso Wsj a 61,5 punti.

Quanto agli Usa, il Pmi manifatturiero, nella lettura definitiva di dicembre, si è attestato a 57,7 punti, al di sotto del dato di novembre a 58,3 punti e del preliminare a 57,8. Sempre negli Stati Uniti, le spese per costruzioni negli Usa a novembre, in base ai dati destagionalizzati, sono salite dello 0,4% rispetto ad ottobre (+0,7% m/m la stima del consenso).

A Milano vendite su Iveco (-10,23%) dopo lo spin-off da Cnh I. (-2,26%). Ha brillato invece Tim (+3,43%) dopo le parole del presidente di Cdp, Giovanni Gorno Tempini, che in un'intervista ha affermato di non vedere alternative alla rete unica.

Bene poi Fiera Mi (+5,03%). La societá ha annunciato di aver ricevuto nei giorni scorsi i ristori dallo Stato relativi alle perdite dovute alla pandemia da Covid-19. A seguito del pagamento dei ristori, Fiera Mi ha rivisto la guidance 2021.

Sul resto del listino in evidenza Tiscali (+12,64%) dopo l'avvio del processo di integrazione con Linkem Retail - societá interamente posseduta da Linkem. La fusione si inserisce in un piú ampio progetto di integrazione ad esito del quale Tiscali, con Linkem quale azionista di controllo, sará il quinto operatore di tlc nel mercato fisso italiano e primo nel segmento degli accessi ultrabroadband nelle tecnologie FWA.

Sull'EGM, infine, Bfc Media e' salita del 17,72% a 3,72 euro in seguito alla notizia che Idi (societá controllata da Danilo Iervolino) ha raggiunto un accordo per l'acquisto del 51% del capitale. Scatterá, quindi, l'Opa obbligatoria ad un prezzo di 3,75 euro per azione.

pl

 

(END) Dow Jones Newswires

January 03, 2022 11:44 ET (16:44 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Fiera Milano (BIT:FM)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Fiera Milano
Grafico Azioni Fiera Milano (BIT:FM)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Fiera Milano