Fincantieri e Viking hanno reso efficaci i contratti per la terza e quarta nave. Le società hanno inoltre firmato i contratti per la quinta e sesta unità, condizionati al conseguimento del relativo finanziamento come da prassi del settore.

Il valore complessivo degli accordi, spiega una nota, è di oltre 1,7 miliardi di euro. Le consegne sono previste rispettivamente nel 2026, 2027 e due nel 2028.

Per questa serie di sei unità, che segue le 10 ordinate a partire dal 2012, Fincantieri ha sviluppato di concerto con la società armatrice un progetto basato sulle caratteristiche di successo delle navi precedenti, aggiornate e rivisitate secondo le più recenti tecnologie disponibili sul mercato. Saranno costruite secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornite dei più moderni sistemi di sicurezza. Questa nuova generazione di navi è progettata anche per le celle a combustibile a idrogeno e stabilirà un nuovo standard per il settore.

Da oggi la collaborazione tra Fincantieri e Viking si traduce in ben 18 unità totali, incluse due navi da crociera expedition della controllata Vard, confermando così la ripresa del settore crocieristico, atteso a un ritorno sui livelli pre-pandemici nel 2023.

com/lab

 

(END) Dow Jones Newswires

September 09, 2022 06:53 ET (10:53 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Fincantieri (BIT:FCT)
Storico
Da Ott 2022 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Fincantieri
Grafico Azioni Fincantieri (BIT:FCT)
Storico
Da Nov 2021 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Fincantieri