Arrivano piccoli segnali di buon auspicio per Cmc Ravenna, la più grande cooperativa di costruzioni italiana, finita in concordato nel 2019, nonostante il suo destino resti ancora incerto.

Lo storico gruppo delle costruzioni sta provando numerose strade per capire come uscire dalle sabbie mobili. Tentativi che, negli scorsi giorni, hanno portato a un incontro con il Ministero dello Sviluppo Economico per analizzare ipotesi che coinvolgono una serie di operatori. Se in passato era stato indicato il nome di Webuild, seguito da quello di Pizzarotti, ultimamente sono comparsi anche quelli di Aspi-Pavimental e Fincantieri, fino ai recentissimi Arco Lavori e Copura, due realtà locali che si sarebbero offerte di salvare la cooperativa.

red/lab

MF-DJ NEWS

1608:30 set 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

September 16, 2022 02:31 ET (06:31 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Fincantieri (BIT:FCT)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Fincantieri
Grafico Azioni Fincantieri (BIT:FCT)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Fincantieri