Nell'ultima parte dell'anno il management di Illimity prevede una robusta attività di credito e investimento in tutti i segmenti in cui la Banca opera.

Per la Divisione Growth Credit, si legge nella nota dei conti, è attesa un'ulteriore crescita dei volumi di credito, anche sulla base di crediti già deliberati e della solida pipeline che nel mese di ottobre 2021 ammontano complessivamente a 243 milioni di euro. Sulla spinta della dinamicità commerciale degli scorsi trimestri, tutti i segmenti di business della divisione contribuiranno alla crescita. I finanziamenti assistiti da garanzia pubblica si prevede continueranno ad avere un ruolo importante in termini di contributo alle nuove erogazioni, anche in considerazione della estensione delle misure fino a giugno 2022.

Per la Divisione Distressed Credit, dopo un inizio d'anno in rallentamento per le transazioni di mercato in crediti deteriorati connesso anche all'estensione delle misure di sostegno alle imprese (tra cui anche le "moratorie"), dalla fine dell'estate il mercato ha ripreso vigore con l'avvio di diversi processi di cessione. In questo contesto, la pipeline di opportunità di investimento per la Divisione Distressed Credit nell'ultima parte dell'anno si presenta corposa e pari a 347 milioni di euro. La ripresa delle transazioni in crediti deteriorati è attesa proseguire anche nell'anno 2022 e successivi, con un'aspettativa di circa 180 miliardi di euro di valore nominale lordo in transazioni cumulate nel periodo 2021-25 tra NPL e UTP.

Per effetto della dinamica tipica di onboarding degli investimenti in crediti deteriorati, il beneficio della crescita dei volumi nell'ultima parte dell'anno sarà pienamente visibile dal primo trimestre 2022. Il margine di interesse nel quarto trimestre 2021 si prevede pertanto in crescita contenuta sul trimestre precedente, beneficiando solo in parte della positiva dinamica dei volumi.

Continuerà la buona dinamica delle commissioni nette, anche supportate dalle nuove iniziative già avviate - Ecobonus, illimity SGR, attività di capital markets alle PMI - a cui si affiancherà un atteso positivo contributo dagli altri proventi. Si ricorda che nel corso del terzo trimestre ha preso avvio l'accordo di licenza d'uso della piattaforma informatica siglato tra illimity e il Gruppo ION, che ha generato 5 milioni di euro di altri ricavi nel trimestre appena concluso e genererà ulteriori 4,25 milioni di euro nel quarto trimestre dell'esercizio in corso (ricavo che verrà registrato in ogni trimestre sino a settembre 2026).

L'attività di investimento in nuove progettualità strategiche, che dispiegheranno i propri frutti negli anni a venire, continuerà anche nell'ultima parte dell'anno. Unitamente alla prevista accelerazione nella crescita dei volumi di business, si prevede un incremento dei costi nell'ultimo trimestre del 2021 legato in particolare alla costruzione di B-ILTY.

In considerazione della qualità del portafoglio in essere verso le imprese, della solida performance già realizzata nei primi nove mesi dell'anno, e del contributo dei finanziamenti con garanzia pubblica in cui sarà veicolata una porzione significativa del nuovo business generato dalla Divisione Growth Credit, si conferma l'aspettativa che il costo del credito per tutto l'anno 2021 si mantenga su livelli contenuti. Complessivamente, i solidi risultati riportati nei primi nove mesi del 2021 e le prospettive in corso confermano la traiettoria di raggiungimento dei risultati di breve e medio-lungo termine previsti dal Piano Strategico 2021-25 presentato il 22 giugno scorso, che prevede un utile netto per l'anno 2021 compreso tra 60 e 70 milioni di euro.

Infine, la solida base di partenza dei mezzi propri, che includono l'aumento di capitale riservato al Gruppo ION, e l'attesa generazione di profitti, pur in presenza di una crescita delle attività di rischio ponderate conseguente alla crescita dei volumi, assicurerà il mantenimento di un ratio patrimoniale (Common Equity Tier 1 Ratio) significativamente al di sopra dei requisiti regolamentar

com/lab

MF-DJ NEWS

1108:16 nov 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

November 11, 2021 02:18 ET (07:18 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Illa
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Illa