Illa, azienda leader nella produzione e commercializzazione di pentolame in alluminio con rivestimento antiaderente, ha chiuso il 2021 registrando una perdita netta di 2,3 mln rispetto al risultato negativo per 2 mln del 2020.

I ricavi delle vendite, spiega una nota, ammontano a 21,5 mln (27,3 mln). L'Ebitda adjusted è negativo per 0,8 mln (-1 mln) così come l'Ebitda, negativo per 1,3 mln (-1,6 mln). L'Ebit risulta negativo per 1,9 mln (in linea con l'esercizio precedente). La posizione finanziaria netta è negativa e pari a 12,6 mln (-10,4 mln).

A partire dalla fine del mese di febbraio 2022, lo scenario nazionale e internazionale continua ad essere caratterizzato dalle conseguenze dello scoppio della guerra in Ucraina. Pur non essendo le aree del conflitto un mercato di sbocco diretto particolarmente importante in termini di fatturato, questo evento sta creando ulteriori incertezze nei consumatori le cui potenzialità di acquisto erano già state messe a dura prova dall'incremento del costo dei materiali e dell'energia.

Tale incertezza si sta ripercuotendo sul flusso degli ordini e di alcune consegne della società che sono state rallentate. Tale rallentamento non riguarda trasversalmente tutti i clienti, alcuni dei quali continuano ad avere importanti programmi di sviluppo.

La società porrà attenzione e valuterà quelli che saranno i prossimi sviluppi del conflitto in Ucraina ed i relativi impatti per il business di Illa. Dato il perdurare dell'incertezza legata al contesto geopolitico internazionale la società non è in grado di dare indicazioni puntuali circa i risultati attesi per il 2022.

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

March 28, 2022 12:14 ET (16:14 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Ago 2022 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di Illa
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Set 2021 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di Illa