"I mercati e le borse ci stanno dicendo cose un po' contro-intuitive: la Tesla che è a valle della rivoluzione verde che sta attraversando il settore automotive vale in Borsa il 120% della somma delle market cup dei maggiori 10 produttori mondiali: nel 2020 rappresentava meno del 10%. Non solo: Tesla vede 1,1 mln di capitalizzazione per veicolo venduto quando per i produttori tradizionali questo range è compreso tra i 10 mila e i 40 mila dollari per unità venduta: questi eccessi è mia convinzione che verranno ridotti".

Lo ha affermato Massimo Mocio, deputy chief Divisione Imi Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, chiudendo il Convegno "Trasformazione e sostenibilità, le sfide e le opportunità per la filiera automotive".

"In Ue e in Italia da questo punto di vista non siamo messi così male" sul fronte della vendita dei veicoli elettrici come dimostrano gli ultimi dati, ha aggiunto.

cce

MF-DJ NEWS

3015:58 giu 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

June 30, 2022 10:00 ET (14:00 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo