Si è svolta oggi a Bari la tappa regionale del roadshow di presentazione del nuovo accordo tra Confindustria e Intesa Sanpaolo per la crescita delle imprese. Emanuele Orsini, Vice Presidente per Credito, Finanza e Fisco di Confindustria, e Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, hanno presentato l'accordo basato sul percorso congiunto "Competitività, Innovazione, Sostenibilità" che mette a disposizione 7 miliardi di euro per le imprese pugliesi, nell'ambito dei 150 miliardi del plafond nazionale, per promuovere l'evoluzione del sistema produttivo su questi tre driver fondamentali per la crescita e in coerenza con il Pnrr.

L'accordo presentato oggi alle imprese regionali - di durata triennale e firmato lo scorso ottobre da Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria, e Carlo Messina, Consigliere Delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo - pone al centro iniziative a supporto delle aziende in ambito di digitalizzazione e innovazione, rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale, potenziamento delle filiere e sostenibilità.

"Per i piani di crescita delle imprese pugliesi mettiamo in campo 7 miliardi di euro, nell'ambito del plafond nazionale di 150 miliardi, rinnovando l'azione congiunta con Confindustria -ha dichiarato Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo-.

Sosteniamo il sistema produttivo meridionale per superare questa fase di rinnovata incertezza e rilanciare la ripresa che si stava consolidando dopo la pandemia, con l'obiettivo di sfruttare la nuova centralità energetica e logistica del Mezzogiorno per dare vita a un'economia strutturalmente più robusta. Siamo in prima linea per incentivare gli investimenti sostenibili, favorire gli accordi di filiera e valorizzare le potenzialità di settori regionali strategici come l'agroalimentare, il turismo e l'aerospazio. Gli elementi alla base di questo accordo rientrano nel nostro impegno complessivo ad attivare, nell'arco del Pnrr, erogazioni a medio-lungo termine per oltre 410 miliardi di euro, di cui 120 destinati alle Pmi".

L'intesa, spiega una nota, consolida e rinnova la collaborazione ultradecennale tra Intesa Sanpaolo e Confindustria.

Iniziative congiunte hanno consentito di supportare decine di migliaia di imprese con credito per oltre 200 miliardi di euro, affiancandole nelle fasi più critiche di uno scenario economico in continua evoluzione.

cce

 

(END) Dow Jones Newswires

July 05, 2022 12:21 ET (16:21 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo