La digitalizzazione è uno dei pilastri del piano industriale che Intesa Sanpaolo ha presentato al mercato in febbraio e Isybank è il fulcro di molti tra questi progetti. Nel corso del primo semestre l'iniziativa è partita e, sebbene il cantiere sia ancora aperto, è già possibile apprezzare i risultati ottenuti dalla Ca' de Sass.

In particolare, il gruppo sta conducendo una campagna di assunzioni che ha portato alla selezione di 230 specialisti tra cui diversi top manager provenienti da importanti intermediari italiani.

Tra gli ultimi ingressi di rilievo, secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, c'è quello di Tommaso Pellizzari, che arriva da Unicredit, dove negli ultimi anni ha guidato una serie di iniziative nell'ambito della strategia di evoluzione digitale del gruppo e dove fino a giugno ha ricoperto l'incarico di chief information officer del Corporate & Investment Banking.

Già in precedenza peraltro Intesa ha sottratto a Unicredit un manager in ambito digital, cioè la responsabile di Buddybank Claudia Vassena, che in primavera è entrata in Ca' de Sass per assumere la guida della direzione Sales & Marketing Digital Retail. Alla guida del progetto Isybank invece è andato l'ex fondatore e ceo di Hype (Banca Sella) Antonio Valitutti.

gug

 

(END) Dow Jones Newswires

August 12, 2022 02:21 ET (06:21 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo