Bilancio - Dati Fondamentali Infrastrutture Wireless Italiane

Nome Compagnia:Infrastrutture Wireless Italiane
Descrizione:
Infrastrutture Wireless Italiane (in forma abbreviata INWIT) è la società del gruppo Telecom Italia che opera in Italia nel settore delle infrastrutture per le comunicazioni elettroniche, nello specifico quelle dedicate all’ospitalità di apparati di trasmissione radio, per le telecomunicazioni e la diffusione di segnali televisivi e radiofonici.INWIT è operativa dal 1 aprile 2015, dopo che Telecom Italia ha conferito alla società il ramo d’azienda Tower, facente capo alla “Divisione Tower” di Telecom Italia, che svolgeva – formalmente da novembre 2014 ma in sostanza da oltre 40 anni – le attività relative all’esercizio delle strutture civili e agli apparati dei clienti per la realizzazione di reti radiomobili. INWIT gestisce un parco di 11.000 siti distribuiti in maniera capillare su tutto il territorio nazionale ed è il primo operatore italiano per numero di siti gestiti, con focus sui servizi radiomobili. In particolare offre servizi integrati di ospitalità, che consistono nella messa a disposizione a favore dei clienti (Tower Rental) di: spazi fisici sulle proprie strutture verticali di supporto (pali, tralicci, paline), idonee a ospitare i sistemi radianti (antenne dei sistemi radiomobili o di broadcasting) che ricevono e trasmettono segnali radio; spazi fisici all’interno di locali idonei all’installazione di apparati dei clienti (apparecchiature atte alla trasmissione e ricezione dei segnali per servizi radiomobili e broadcasting) e dei collegamenti con i relativi sistemi radianti; accesso alle reti elettriche ed impianti tecnologici costituiti da sistemi di alimentazione (inclusi i sistemi di back-up energetico) e sistemi di condizionamento e/o ventilazione in grado di assicurare il corretto funzionamento degli apparati dei clienti. I servizi integrati di ospitalità includono inoltre la fornitura di manutenzione, monitoraggio e gestione della sicurezza degli spazi e degli impianti tecnologici. Con Telecom Italia il 13 marzo 2015 è stato stipulato il Master Service Agreement che ha una durata iniziale di 8 anni tacitamente rinnovabili fino a un totale di 24 anni, e che prevede una crescita programmata ed un piano di dismissione e condivisione dei siti esistenti, oltre alla possibilità di fornire nuovi siti ed erogare servizi aggiuntivi. Ai sensi del Master Service Agreement inoltre INWIT è tenuta a riconoscere a Telecom Italia un particolare trattamento preferenziale con riferimento esclusivo ai servizi su nuovi siti che INWIT realizzerà e/o acquisirà, e solo nel caso in cui Telecom Italia non abbia formalizzato il proprio interesse e/o non si sia raggiunto un accordo, i servizi potranno essere offerti a un diverso operatore. Qualora infine INWIT intenda fornire nuovi ed ulteriori servizi rispetto a quelli disciplinati nel Master Service Agreement dovrà proporli in via preferenziale a Telecom Italia, e solo qualora quest’ultima non abbia formalizzato il proprio interesse e/o non si sia raggiunto un accordo, i nuovi servizi potranno essere offerti a un diverso operatore.
Amm. Delegato:Giovanni FerigoIndirizzo Web:www.inwit.it
Presidente:Emanuele TournonTel:+039 0254106032
Indirizzo:Via Gaetano Negri, 1Fax:+039 0255196874
Comune:MilanoEmail:ir@inwit.it
Nazione:ItaliaISIN:IT0005090300
CAP:20123
 Prezzo Variazione [%] Denaro Lettera Volume Max Min
 9,125 -0,03 [-0,33%] 9,095 9,105 602.735 9,195 9,09
 Aper Chiusura Prec. Cap. di mercato Azioni circolanti VWAP ROE (%) Osc 52 Sett
 9,12 9,155 8.761.825.000 960.200.000 9,14 8,92 7,14-11,43

Valori Principali

(alla chiusura precedente)
Chiusura Precedente9,155
Cap. di mercato8.790.631.000
Azioni circolanti960.200.000
Azioni Privilegiate circolanti-
Azioni Risparmio circolanti-
Azioni Risparmio Convertibili circolanti-

Andamento prezzo azioni 5 anni

Andamento Prezzo Azione

Periodo MaxMin
1 Settimana9,479,00
4 Settimane9,659,00
12 Settimane9,658,12
1 Anno11,437,14
3 Anni11,435,33
5 Anni11,433,69

Grafico Azionisti

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018
Ricavi delle Vendite e delle Prestazioni287.380195.877395.396378.472
EBITDA259.585171.830349.776215.440
EBIT129.184109.526219.752200.250
Risultato di pertinenza del Gruppo71.65669.237139.314140.761
Risultato Netto71.65669.237139.314140.761
Cash Flow----
Patrimonio Netto Complessivo4.495.4461.491.0371.561.1931.548.305
Posizione Finanziaria Netta-3.978.016-744.348-712.379-48.306
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2020 - La “nuova” INWIT, nata dalla fusione tra INWIT e Vodafone Towers perfezionata il 31 marzo 2020, è il più grande operatore italiano nelle infrastrutture per le telecomunicazioni wireless.
La nuova realtà dispone di un parco di oltre 22 mila siti distribuiti su tutto il territorio nazionale e oltre 40 mila tenants; le small cells e i sistemi DAS superano 3.700, con circa 1.150 tratte di backhouling.
La Tenancy Ratio è pari a 1,83 volte per sito.
I risultati semestrali riflettono il cambiamento di perimetro dopo la fusione con Vodafone Towers, efficace dal 31 marzo 2020 e sono caratterizzati da una performance reddituale positiva e da una solida struttura patrimoniale.
I ricavi risultano in crescita del 46,7% da 287,4 milioni e derivano principalmente da 40.500 ospitalità a tutti i principali operatori di telefonia mobile e Fixed Wireless Access del mercato.L’Ebitda si attesta a 259,6 milioni (+51,1%), ed escludendo le componenti one-off relative alla fusione, il progresso diventa del 55,4% rispetto all’anno prima.
Gli ammortamenti e svalutazioni assorbono 130,4 milioni (+109,3%) e attestano l’Ebit a 129,2 milioni, il 17,9% in più rispetto al primo semestre 2019.
Gli oneri finanziari netti balzano da poco meno di 11,8 a quasi 26,9 milioni; al 30/6/2020 l’indebitamento finanziario netto raggiunge 3.978 milioni (712,1 milioni a fine 2019), e include l’indebitamento a fronte dell’acquisizione di Vodafone Towers.
Così il risultato prima delle imposte di posiziona a 102,3 milioni (+4,7%).
Dopo imposte pari a 30,6 milioni (tax rate in aumento al 30%), si giunge all’utile netto di 71,7 milioni, in crescita del 3,5% rispetto ai 69,2 milioni registrati al 30/6/2019; al netto delle componenti one-off l’utile netto salirebbe a 76,5 milioni, il 10% in più rispetto all’anno prima.Il patrimonio netto al 30/6/2020 sale a 4.495 milioni, da 1.561,2 milioni a fine 2019.RISULTATI 2019 - Sono positivi i risultati di INWIT nel 2019; la dinamica reddituale è influenzata dall’impatto dell’IFRS 16 e dalla presenza di “one-off” e pertanto il periodo non è perfettamente confrontabile con l’anno prima.La società ha evidenziato un giro d’affari in aumento del 4,5% a 395,4 milioni e tale valore include alcuni proventi “una tantum” per 10,1 milioni (3,9 milioni l’ano prima), al netto dei quali comunque l’incremento sarebbe stato del 2,9%.Quanto ai costi operativi, la spesa complessiva scende da 163 milioni del 2018 a 45,6 milioni, e di questi 10,6 milioni (+14,5%) si riferiscono al costo del personale, a fronte di un numero medio di dipendenti passato da 103 a 118 unità (122 unità a fine 2019).
Ciò ha portato ad un Ebitda in aumento da 215,4 a 349,8 milioni (+62,3%) che beneficia dell’effetto dell’IFRS 16; in termini omogenei con l’anno prima l’Ebitda sarebbe ammontato a 226,8 milioni, con un migliorato del 5,3% (+4,9% al netto degli “one-off”) e una marginalità pari al 57,4% (56,9% nel 2018).
Dopo ammortamenti e svalutazioni balzati da 15,2 a 130 milioni, l’Ebit ha raggiunto 219,8 milioni (+9,7%); in termini confrontabili con l’anno prima l’incremento sarebbe pari al 4,4% a 209 milioni (+4% al netto degli “one-off”).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è peggiorato, passando da 4 24,2 milioni, in presenza al 31/12/2019 di un indebitamento finanziario netto salito da 48,3 milioni a fine 2018 a 712,4 milioni, principalmente per l’impatto dell’IFRS 16 (640 milioni); escludendo l’IFRS 16 l’indebitamento finanziario netto ammonterebbe a 72,4 milioni, dopo aver fronteggiato investimenti per 64,8 milioni.
L’utile ante imposte si è riallineato al valore dell’anno prima attestandosi a 195,6 milioni (-0,4%).
Dopo imposte per 56,3 milioni (tax rate passato dal 28,3% al 28,8%), l’utile netto si è porta a 139,3 milioni, l’1% in meno rispetto ai 140,8 milioni a fine 2018 (-1,7% al netto degli “one-off”); in termini confrontabili sarebbe incrementato del 4% e del 3,5% al netto anche degli “one-off”.

Stato Patrimoniale

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018
Avviamento6.112.7841.411.7701.411.7701.411.770
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali2.007.255969.560995.704255.217
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze----
Crediti Commerciali216.80565.56677.30053.024
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

9.263.3282.576.0552.592.4241.932.567
Capitale Sociale600.000600.000600.000600.000
Azioni Proprie-222222222
Riserve3.823.790822.022822.101807.767
Utile (Perdite) d'Esercizio71.65669.237139.314140.761

Patrimonio Netto di Gruppo

4.495.4461.491.0371.561.1931.548.305
Patrimonio netto di Terzi----

Patrimonio netto Complessivo

4.495.4461.491.0371.561.1931.548.305
Debiti Finanziari a Lungo Termine2.630.779684.013670.405130.209
Fondo TFR e altri fondi del personale3.3402.0081.7912.223
Fondo per rischi e oneri218.171100.998101.65699.111
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine1.394.922144.962123.66140.359
Debiti Commerciali147.46490.318104.43687.381
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

9.263.3282.576.0552.592.4241.932.567

Conto Economico - Profit & Loss

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018
Ricavi delle vendite e delle prestazioni287.380195.877395.396378.472
Altri ricavi----

Totale ricavi

287.380195.877395.396378.472
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime19.51817.187528211
Costo del personale7.5845.26910.5739.235
Costi per servizi--25.83519.346
Altri costi operativi6931.1748.111134.074
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti-417573165
EBITDA259.585171.830349.776215.440
Ammortamenti130.32762.145129.65814.328
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni----
EBIT129.184109.526219.752200.250

Saldo gestione finanziaria

-26.879-11.786-24.172-3.965
a) Proventi Finanziari2205449181
b) Oneri Finanziari26.88111.99124.6214.145
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari----
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

102.30597.740195.580196.285
Imposte sul reddito30.64928.50356.26655.524
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

71.65669.237139.314140.761
Risultato di pertinenza di terzi----
Risultato di pertinenza del Gruppo71.65669.237139.314140.761
La tua Cronologia
BIT
INW
Inwit
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20201025 08:20:59