"Negli ultimi due anni le minacce cyber sono state un 'danno collaterale' della pandemia e dell'accelerazione sulla digitalizzazione che ne è seguita. Gli attacchi cyber sono aumentati in numero e impatto, un quinto degli attacchi è stato diretto all'Europa.

La cybersecurity è quindi in cima all'agenda europea: è una delle priorità del Recovery plan ed è centrale nella nuova strategia di difesa della Commissione europea".

Lo ha detto l'amministratore delegato di Leonardo Spa, Alessandro Profumo, intervenendo all'evento Cybertech Europe. "Grazie al Pnrr, l'Italia può diventare una forza trainante nella promozione di uno spazio cyber europeo aperto e sicuro", ha aggiunto Profumo, sottolineando che "allo stesso tempo l'Italia può chiudere il gap nella digitalizzazione con i suoi principali partner europei. L'Italia ha ritardi storici sulla digitalizzazione, il Pnrr rappresenta un'opportunità per porvi rimedio: assegna quasi 50 miliardi alla digitalizzazione e alla cybersecurity, in particolare per la pubblica amministrazione".

"Proteggere i dati e le infrastrutture digitali è la chiave per la resilienza dei nostri sistemi economici, politici e sociali. Dobbiamo sviluppare un approccio globale alla sicurezza, che includa sia la dimensione fisica sia quella digitale", ha aggiunto Profumo.

La cybersecurity, ha concluso, "è un lavoro di squadra: imprese private, governi nazionali e istituzioni europee devono unirsi in un quadro di collaborazione, per salvaguardare dati e comunicazioni e mantenere sicure la società e l'economia europee".

rov

 

(END) Dow Jones Newswires

May 10, 2022 04:03 ET (08:03 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Giu 2022 a Lug 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Lug 2021 a Lug 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo