Pzl-Swidnik, la società polacca interamente controllata da Leonardo, ha ottenuto dal Ministero della Difesa della Polonia un contratto del valore lordo di 8,25 miliardi di zloty (circa 1,76 miliardi

di euro) per la fornitura di 32 elicotteri multiruolo AW149.

Il contratto, informa un comunicato, è stato annunciato oggi nel corso di una cerimonia ufficiale presso lo stabilimento di Pzl-Swidnik, alla presenza di rappresentanti del Governo polacco.

Il contratto comprende pacchetti di servizi logistici, di addestramento e simulazione. Il pacchetto logistico include parti di ricambio e equipaggiamento per la gestione a terra degli elicotteri. Il pacchetto di

addestramento e simulazione prevede servizi completi per piloti e tecnici addetti alla manutenzione e la consegna di avanzati simulatori e sistemi dedicati. I nuovi elicotteri svolgeranno missioni quali trasporto truppe e supporto aereo. Gli equipaggiamenti degli elicotteri permetteranno anche l'evacuazione di feriti, la ricerca e soccorso in combattimento e il trasporto di rifornimenti. La configurazione degli elicotteri, pienamente in linea con i requisiti delle forze armate polacche, inoltre prevede sistemi di osservazione, armamento leggero, razzi guidati/non guidati e missili, sistemi di auto-protezione. L'armamento, in base alla

variante e alla configurazione dell'elicottero, può essere installato in cabina o come carico esterno. Le consegne degli elicotteri saranno effettuate nel periodo 2023-2029.

In qualità di prime contractor, Pzl-Swidnik realizzerà una linea di produzione locale per i nuovi elicotteri. Leonardo farà quindi ulteriori investimenti nello stabilimento polacco in aggiunta a quelli complessivamente pari a circa un miliardo di euro già effettuati dal 2010, che ha significativamente rafforzato la competitività e le capacità industriali di PZL-Swidnik. Questo fornisce un importante contributo all'industria aeronautica e della difesa polacca, con la realizzazione di produzione locale, base logistica e complete capacità di supporto tecnico per gli AW149 del Ministero della Difesa polacco, in linea con gli impegni di Leonardo e Pzl-Swidnik volti ad assicurare ritorni industriali per la Polonia.

"L'ottenimento oggi di questo contratto fornisce ulteriore prova della nostra capacità di rispettare gli impegni nei confronti della Polonia,

tra i quali lo sviluppo delle attività produttive elicotteristiche e della supply chain locale con ritorni per l'industria polacca", ha affermato l'amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, aggiungendo che "col rafforzamento della nostra posizione nel mercato polacco, che consideriamo strategico, attraverso la fornitura di tecnologie moderne per la difesa, siamo orgogliosi di contribuire ad

accrescere costantemente la sicurezza di questo paese e di potenziare capacità industriali che sono fondamentali per la resilienza e la sovranità nazionale".

com/rov

 

(END) Dow Jones Newswires

July 01, 2022 08:09 ET (12:09 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo