Marr chiude il primo trimestre con un Ebitda di 5,1 milioni di euro, a fronte dei 108 mila euro nel 2021. Il conseguente Ebit si attesta a -2,5 milioni (-7 milioni nel 2021).

Il periodo, spiega una nota, si chiude con 325,8 milioni di ricavi totali consolidati, in netto progresso rispetto ai 188,6 milioni del pari periodo 2021 che era stato ancor più segnato dalla diffusione dei contagi. In particolare, i ricavi per vendite del primo trimestre 2022 sono pari a 321,7 milioni e si confrontano con i 186,2 milioni del 2021 e i 329,3 milioni del 2019. L'indebitamento finanziario netto è di 199,7 milioni in sensibile riduzione rispetto ai 235,8 milioni del 31 marzo 2021, mentre il patrimonio netto consolidato è di 346,6 milioni (331,8 milioni al 31 marzo 2021).

L'andamento delle vendite di Marr nel mese di aprile conferma le attese, in vista della prossima stagione estiva, di una forte ripresa dei consumi alimentari fuori casa. Il mese di aprile si chiude infatti con ricavi totali consolidati a oltre 150 milioni di euro, in crescita rispetto anche al pari periodo 2019, e conferma ulteriormente il trend positivo del mese di marzo. Il processo di riallineamento ai livelli pre-pandemia evidenzia ancora differenze a livello di categorie di clienti, con l'ospitalità nel suo complesso ancora in ritardo rispetto la ristorazione, e di territorio, ma il periodo pasquale e il ponte del 25 aprile hanno fornito segnali positivi, in particolare di ripresa dei flussi turistici nelle città d'arte e anche per la componente straniera.

com/lab

MF-DJ NEWS

1314:33 mag 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

May 13, 2022 08:33 ET (12:33 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Marr (BIT:MARR)
Storico
Da Dic 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Marr
Grafico Azioni Marr (BIT:MARR)
Storico
Da Gen 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Marr