Le borse europee proseguono in calo in mattinata e ora il Ftse Mib cede lo 0,39%.

Focus sempre sulla situazione in Ucraina. I separatisti filo-russi nel Donbass hanno infatti accusato i soldati ucraini di aver aperto il fuoco contro di loro quattro volte nelle ultime 24 ore. L'Ucraina ha però respinto tali accuse.

"Nonostante il fatto che le nostre posizioni siano state colpite con armi proibite, inclusa artiglieria da 122 mm, le truppe ucraine non hanno aperto il fuoco in risposta", ha detto a Reuters un portavoce della Ukrainian Join Forces Operation. L'Esercito ucraino ha anzi affermato che le forze sostenute dalla Russia hanno aperto il fuoco contro un villaggio nella regione di Luhansk. I militari hanno detto che i proiettili hanno colpito un asilo ma non ci sono stati feriti.

Sul paniere principale milanese bene Amplifon (+1,94%), Campari (+0,72%) e Diasorin (+1,19%).

In ascesa pure Ferrari (+1,33%) e Moncler (+2,04%) mentre si muovono in calo Iveco (-1,97%), Mediobanca (-1,2%), Saipem (-1,25%) e Bper (-1,5%).

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

February 17, 2022 04:34 ET (09:34 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Pierrel (BIT:PRL)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Pierrel
Grafico Azioni Pierrel (BIT:PRL)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Pierrel