Pierrel ha realizzato al 31 marzo un utile netto consolidato complessivo pari a circa 0,5 milioni di euro, in diminuzione di circa il 45% rispetto al 31 marzo 2021, quando era positivo per circa 0,9 milioni.

I ricavi consolidati, spiega una nota, ammontano a 6 milioni, in diminuzione di circa l'8% rispetto al 31 marzo 2021, quando erano pari a circa 6,5 milioni.

L'Ebitda consolidato è positivo per circa 1,2 milioni, in diminuzione di circa il 30% rispetto al 31 marzo 2021, quando era positivo per circa 1,7 milioni.

L'Ebit è positivo per circa 0,8 milioni, comprensivi di circa 0,4 milioni per ammortamenti, in significativa diminuzione rispetto al 31 marzo 2021, quando era positivo per circa 1,4 milioni (comprensivo di circa 0,4 milioni per ammortamenti). L'indebitamento finanziario netto è pari a circa 15,2 milioni, in aumento del 15% rispetto al 31

dicembre 2021, quando era pari a 13,2 milioni.

com/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

June 09, 2022 12:43 ET (16:43 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Pierrel (BIT:PRL)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Pierrel
Grafico Azioni Pierrel (BIT:PRL)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Pierrel