Retelit chiude i 9 mesi con un utile netto a 5,1 milioni euro, rispetto ai 3,6 milioni registrati nei primi nove mesi 2020.

I ricavi e proventi operativi, spiega una nota, ammontano a 126,4 milioni rispetto ai 109,1 milioni dei primi nove mesi 2020, l'Ebitda e' di 37,6 milioni rispetto ai 32,7 milioni dei nove mesi 2020; l'Ebitda Margin e' al 29.7%, l'Ebit e' di 9 mln. L'Indebitamento Finanziario Netto e' pari a 140,8 milioni rispetto ai 128,2 milioni al 31 dicembre 2020.

"I primi nove mesi dell'anno si chiudono con risultati molto soddisfacenti che confermano la solidità del Gruppo e un posizionamento distintivo ed eccellente nel settore", ha affermato Federico Protto, a.d. e Direttore Generale di Retelit. "La combinazione tra gli asset di proprietà di Retelit (una rete in fibra ottica capillare in Italia e nel mondo e un network di Data Center distribuiti a livello nazionale) e le competenze nel settore dell'innovazione e del digitale ha dato vita a un player unico in Italia. Le azioni messe in atto nell'ultimo periodo hanno ulteriormente ottimizzato la redditività e siamo oggi pronti a cogliere la nuova sfida che passa attraverso la sempre maggior integrazione tra infrastrutture, piattaforme, managed services e soluzioni Ict".

La guidance al 2021 prevede un fatturato atteso tra i 173 e i 188 milioni e un Ebitda tra i 58 e i 64 milioni. A livello patrimoniale si confermano investimenti nel range tra 31 e 37 milioni, mentre il free cashflow è atteso a fine anno in un range compreso tra 20 e 28.

com/lab

MF-DJ NEWS

1113:35 nov 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

November 11, 2021 07:35 ET (12:35 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Retelit (BIT:LIT)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Retelit
Grafico Azioni Retelit (BIT:LIT)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Retelit