Chiusura poco mossa per Piazza Affari e le altre borse europee in un clima di attesa per la pubblicazione dei verbali della riunione del Fomc della Fed. Il Ftse Mib a fine giornata ha registrato un calo dello 0,04%.

Sul fronte macro da segnalare che l'indice Pmi composito dell'Eurozona preliminare di novembre si è attestato a 47,8 punti, in aumento rispetto ai 47,3 di ottobre e al di sopra del consenso a 47 punti. La lettura è sui massimi da 2 mesi.

L'indice preliminare relativo al settore dei servizi è rimasto stabile a 48,6 punti (48 punti il consenso). Quello manifatturiero si è invece attestato a 47,3 punti, in aumento rispetto ai 46,4 punti precedenti (46 punti il consenso).

Da segnalare anche che negli Usa i dati sulle richieste di sussidi di

disoccupazione sono stati piú alti del previsto, 240.000 per la settimana

conclusasi il 19 novembre, mentre gli economisti si aspettavano 225.000.

Allo stesso tempo, però, gli ordini di beni durevoli di ottobre sono

stati piú forti del previsto, attestandosi all'1%, piú dello 0,5% atteso.

Infine, l'indice di fiducia dei consumatori statunitensi elaborato dall'Universitá del Michigan, secondo la lettura finale di novembre, si è attestato a 56,8 punti, superiore ai 54,7 della lettura preliminare. Il dato è in linea con il consenso degli economisti. Le vendite di nuove case, sempre negli Usa, a ottobre sono aumentate del 7,5% a livello mensile a 632.000 unitá, battendo il consenso degli economisti, fissato a quota 578.000 unitá.

Sul paniere principale milanese in rally Saipem (+4,87%) su cui Societe

Generale ha alzato il rating a buy. Bene anche Cnh I. (+3,2%), Amplifon (+1,95%) e Prysmian (+2,27%).

In rosso invece A2A (-1,92%), nel giorno della presentazione dell'aggiornamento del Piano 2021-2030. L'aggiornamento, in dettaglio, prevede un Ebitda in crescita da 1,4 miliardi di euro del 2021 a 1,45-1,50 miliardi nel 2022, a 2,1 miliardi nel 2026, a 2,6 miliardi al 2030, in linea con il primo piano strategico annunciato ai mercati nel gennaio 2021.

In rosso infine Tim (-1,26%), Tenaris (-2,27%) e Stellantis (-1,48%). Su Egm in forte progresso Iwb (+5,23%) dopo che l'azienda ha annunciato ieri in serata la firma di un accordo per l'acquisizione di Barbanera, cantina toscana di vini premium.

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

November 23, 2022 11:42 ET (16:42 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Dic 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Saipem
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Gen 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Saipem