"Sul 5G l'Italia è in ritardo. Le prime tre gare d'appalto istitutite nell'ambito del Pnrr, finalizzate a soddisfare il fabbisogno di connettività mobile e servizi innovativi, non sono state performanti e hanno generato una grande sfiducia".

Lo ha affermato Alessio Butti, Sottosegretario di Stato con delega all'Innovazione, intervenendo durante la prima giornata della Digital Week di Class Editori, evento dedicato alla trasformazione digitale della città di Milano.

Butti è preoccupato anche per il cablaggio delle aree grigie perchè "coinvolge investimenti del Pnrr molto importanti. Sono state fatte 15 gare d'appalto: 8 lotti li ha vinti Tim e 7 Open Fiber, per un totale complessivo di circa 5,7 miliardi". Secondo Butti, il problema è che "non stanno lavorando, cioè non stanno cablando, posando fibra. Quindi noi già oggi siamo nella condizione di dover quantomeno rinegoziare con la Commissione Europea delle date che non siamo in grado di rispettare. Siamo ancora in fase di allestimento, è un work in progress. Rifare le gare sarebbe impossibile per cui cercheremo di lavorare e assecondare le esigenze di chi interviene. Date ancora non ne abbiamo. Siamo ancora in fase di allestimento per quanto riguarda il nostro dipartimento", ha concluso.

ann

anna.dirocco@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

December 01, 2022 08:22 ET (13:22 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Telecom Italia (BIT:TIT)
Storico
Da Gen 2023 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Telecom Italia
Grafico Azioni Telecom Italia (BIT:TIT)
Storico
Da Feb 2022 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Telecom Italia