Tesmec nel 2021 ha realizzato un utile netto di 1,2 mln rispetto alla perdita di 6,8 mln del 2020.

I ricavi, spiega una nota, ammontano a 194,3 milioni di euro, in incremento rispetto ai 170,6 milioni di euro al 31 dicembre 2020. L'Ebitda cresce a 28,1 milioni di euro, in crescita rispetto ai 21 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

L'Ebit migliora a 5,7 milioni di euro, rispetto a un valore negativo per 0,9 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

L'indebitamento finanziario netto si attesta a 121 milioni di euro, rispetto ai 104,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

Il portafoglio ordini totale si attesta a 284,2 milioni di euro, in incremento sia rispetto ai 262,6 milioni di euro al 30 settembre 2021, sia rispetto ai 282,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

Il presidente e a.d. Ambrogio Caccia Dominioni ha commentato: "Il 2021 è stato un anno caratterizzato da un contesto macroeconomico ancora incerto, con l'impatto della quarta ondata della pandemia sul finire dell'esercizio. I risultati registrati nel 2021 risultano tuttavia in miglioramento rispetto a quelli del 2020, anche se non sono ancora allineati ai target del gruppo. Nonostante lo scenario politico critico, ulteriormente aggravato dal conflitto ucraino-russo e dagli ulteriori incrementi sui prezzi dell'energia, le difficoltà legate ai ritardi della supply chain, siamo comunque confidenti sul rispetto delle guideline del Piano industriale 2020 - 2023. I settori legati alle più recenti iniziative del gruppo - Energy-Automation e Ferroviario - stanno infatti registrando performance positive, il segmento Energy Tesatura sta recuperando la redditività passata mentre le attività legate al settore Trencher, seppur in crescita, hanno risentito dei ritardi registrati sul mercato americano ed australiano ma saranno normalizzate nel corso di questo esercizio. Confermiamo, inoltre, il focus sui business che generano ricavi ricorrenti, meno sensibili a variazioni del periodo. Inoltre, la crescente attenzione che il Gruppo dimostra verso le tematiche Esg risulta sempre più strategica e riconosciuta dal mercato e dai suoi stakeholders. Il percorso intrapreso punta, quindi, ad un approccio sostenibile in tutti i nostri business e i principali Kpi aziendali 2021 sono stati analizzati anche attraverso la lente della 'Tassonomia Europea'. Nei prossimi esercizi, pertanto, il nostro obiettivo sarà quello di dare ulteriore priorità agli investimenti con alto impatto sostenibile, specialmente in settori chiave legati alle opportunità derivanti dal Pnrr".

Il portafoglio ordini al 31 dicembre 2021 si attesta a 284,2 milioni di euro - dei quali 109,9 milioni di euro riferiti al settore Ferroviario, 75,4 milioni di euro al settore Trencher e 98,9 milioni di euro al settore Energy - in incremento, sia rispetto ai 262,6 milioni di euro al 30 settembre 2021, sia rispetto ai 282,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

com/cce

MF-DJ NEWS

1113:51 mar 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

March 11, 2022 07:53 ET (12:53 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Tesmec (BIT:TES)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Tesmec
Grafico Azioni Tesmec (BIT:TES)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Tesmec