Il Cda di Unieuro ha esaminato i ricavi del 2021 e alcuni risultati preliminari dell'esercizio chiuso al 28 febbraio 2022, dai quali emerge un record di fatturato a 2,9 miliardi di euro, in crescita del 9,9% rispetto ai 2,6 mld nel 2020/21 e del 20,6% se raffrontati al 2019/20.

La performance, spiega una nota, è fortemente positiva in quanto conseguita in un contesto di graduale normalizzazione post-Covid e in assenza di significative variazioni del perimetro aziendale, tanto che l'evoluzione dei Ricavi like-for-like2 si è attestata a +8,8%.

Giancarlo Nicosanti Monterastelli, a.d. di Unieuro, ha commentato: "un altro anno di sostenuta crescita organica ci ha condotti a ridosso dei tre miliardi di fatturato, una soglia inimmaginabile soltanto pochi anni fa, raggiunta anche grazie ad una strategia omnicanale efficace e ad un modello di business solido e distintivo. Lieti del nuovo traguardo, che lascia prefigurare un'adeguata remunerazione degli azionisti, rimaniamo però saldamente ancorati alla realtà e attenti alle criticità che stanno emergendo a seguito del conflitto in Ucraina e della conseguente situazione geopolitica, le cui ripercussioni sull'economia italiana si preannunciano severe. Il fatturato del mese di marzo sta registrando un trend positivo e la disponibilità di prodotto rimane totale, ma monitoriamo con attenzione tutti gli sviluppi, con particolare riguardo ai costi dell'energia e al loro impatto sulla redditività prospettica".

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

March 23, 2022 12:15 ET (16:15 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unieuro (BIT:UNIR)
Storico
Da Mag 2022 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Unieuro
Grafico Azioni Unieuro (BIT:UNIR)
Storico
Da Giu 2021 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Unieuro