UnipolSai ha chiuso il primo trimestre 2022 con un utile netto consolidato pari a 203 milioni di euro, rispetto al risultato di 249 milioni di euro del corrispondente periodo dell'esercizio precedente sul quale aveva inciso positivamente la plusvalenza relativa alla cessione Torre Velasca (49 milioni di euro, al netto del relativo effetto fiscale).

La raccolta diretta assicurativa, informa una nota, si e' attestata a 3,4 miliardi di euro (+8,4% rispetto al 31 marzo 2021).

La raccolta diretta nel comparto Danni al 31 marzo 2022, pari a 2.025 milioni di euro, ha registrato una significativa crescita (+5,5%) rispetto ai 1.919 milioni di euro raggiunti al 31 marzo 2021.

Nel comparto Vita, nei primi tre mesi del corrente esercizio la raccolta diretta del Gruppo si è attestata a 1.424 milioni di euro registrando un incremento del 12,9% legato ai risultati del comparto di bancassicurazione. La produzione si è concentrata su prodotti multiramo e unit linked in una logica di riduzione del tasso medio minimo garantito e di ottimizzazione dell'assorbimento di capitale.

Il combined ratio del Gruppo al netto della riassicurazione si attesta al 93,0% contro l'89,1% del primo trimestre 2021, con un loss ratio che è risultato pari al 65,0%, contro il 62,3% del primo trimestre 2021 che aveva ancora beneficiato di un significativo contenimento della frequenza sinistri Rc Auto per effetto delle misure restrittive imposte a fini di contrasto della pandemia Covid-19. L'expense ratio si attesta al 27,9%, contro il 26,9% dello stesso periodo 13 del 2021, risentendo della maggior componente di premi Non Auto ad aliquota provvigionale più elevata.

fch

 

(END) Dow Jones Newswires

May 13, 2022 02:18 ET (06:18 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni UnipolSai (BIT:US)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di UnipolSai
Grafico Azioni UnipolSai (BIT:US)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di UnipolSai