L'utile del primo semestre di pertinenza della Capogruppo B.Mps ammonta a 27 mln di euro, a fronte di un utile di 202 mln di euro conseguito nel primo semestre 2021. Il risultato del secondo trimestre (pari a +18 mln di euro) risulta in crescita rispetto al trimestre precedente (pari a +10 mln di euro).

Il confronto sul primo semestre 2021, si legge in una nota, risente di alcune poste registrate nel primo semestre 2021, tra cui il maggior contributo dalla cessione di titoli e di quello derivante dalla valutazione delle Dta, nonché del miglioramento delle coperture dei crediti deteriorati avvenuto nel corso dei primi due trimestri del 2022.

Al 30 giugno il gruppo ha realizzato ricavi complessivi per 1.522 mln di euro, in calo del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, principalmente a causa della diminuzione degli altri ricavi della gestione finanziaria, che scontano in particolare minori utili derivanti dalla cessione dei titoli, un minore risultato della negoziazione e un minor contributo generato dalle partecipazioni assicurative nelle società collegate Axa. Al netto del minor contributo derivante dalla cessione dei titoli, i ricavi sono cresciuti del 2,8% rispetto alla prima metà del 2021. Si assiste, inoltre, ad una crescita anno su anno del margine di intermediazione primario grazie al miglioramento del margine di interesse che ha più che compensato la riduzione delle commissioni nette.

Il margine di interesse nel periodo è risultato pari a 660 mln di euro, in crescita del 12,8% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Le commissioni nette al 30 giugno, pari a 728 mln di euro, risultano in calo rispetto a quelle consuntivate nello stesso periodo dell'anno precedente in ragione dell'elevata volatilità di mercato.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 30 giugno 2022 il Common Equity Tier 1 Ratio phased-in si è attestato a 11,7% (rispetto all'11,6% del 31 marzo 2022 e al 12,5% di fine 2021) e il Total Capital Ratio è risultato pari a 15,4% (rispetto al 15,3% del 31 marzo 2022 e al 16,1% di fine 2021).

Al 30 giugno 2022 i volumi di raccolta diretta si sono attestati a 84,3 mld di euro e risultano in linea con i valori di fine marzo 2022 per l'effetto combinato di una crescita dei Conti Correnti (+0,7 mld di euro), compensata dal calo dei depositi vincolati (-0,4 mld di euro) e delle altre forme di raccolta (- 0,3 mld di euro), in linea con la strategia di funding del gruppo.

La quota di mercato del gruppo sulla raccolta diretta si è attestata al 3,51% (dato aggiornato ad aprile 2022) in crescita rispetto a dicembre 2021 (pari a 3,47%).

La raccolta indiretta si è attestata a 93,1 mld di euro, in calo di 6,8 mld di euro rispetto al 31 marzo 2022 per la riduzione di entrambe le componenti del risparmio gestito e del risparmio amministrato, impattate entrambe da un effetto mercato negativo.

Il risultato operativo lordo del gruppo risulta pari a 454 mln di euro (+12,6% sul risultato del primo semestre 2021, escludendo il contributo derivante dalla cessione di titoli), con un contributo del secondo trimestre 2022 in crescita del 3,4% al netto degli utili da cessione titoli.

Sempre al 30 giugno 2022 gruppo ha contabilizzato un costo del credito clientela pari a 225 mln di euro, in crescita rispetto ai 163 mln di euro registrati nello stesso periodo dell'anno precedente, riflettendo anche l'operazione di cessione di crediti deteriorati appena finalizzata.

Le imposte sul reddito dell'operatività corrente registrano un contributo positivo di 8 mln di euro (59 mln di euro al 30 giugno 2021) imputabile principalmente alla valutazione delle Dta.

Venendo alla qualità dell'attivo la percentuale di copertura dei crediti deteriorati si è attestata al 51,8%, in aumento rispetto al 31 marzo 2022, quando era pari al 50,8%. La percentuale di copertura proforma per l'operazione di cessione appena finalizzata si attesta al 45,6%, pressoché al livello dello scorso anno.

com/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

August 05, 2022 02:18 ET (06:18 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Axa (EU:CS)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Axa
Grafico Azioni Axa (EU:CS)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Axa