Il listino milanese prosegue la seduta poco mosso (Ftse Mib +0,1%) dopo l'apertura stabile di Wall Street. Il Dow Jones segna -0,12% dopo la pubblicazione dei dati macroeconomici Usa del pomeriggio.

A piazza Affari in rialzo gli industriali tra cui Cnh I. (+1,71%) e Stm (+1,15%).

Focus su Leonardo Spa (+2,22%): "Il tema dello spacchettamento non l'abbiamo preso in considerazione, pensiamo che lo spacchettamento per Oto Melara non sia sensato", ha detto l'a.d. del gruppo, Alessandro Profumo, nel corso di un'audizione presso le Commissioni Attivitá produttive e Difesa della Camera.

Da segnalare Enel (+0,29%) ed Eni (+1,45%) dopo che Enel X, Be Charge, societá controllata da Eni gas e luce (dal 2022 Plenitude), ed Eni hanno firmato accordi che permettono a chi guida elettrico di fare il pieno di energia al proprio veicolo sul territorio nazionale utilizzando le infrastrutture delle tre societá, che possono contare circa 20 mila punti di ricarica elettrica.

Sull'EGM in luce eVISO (+2,42%): ieri è stato il primo giorno di contrattazioni, con quasi 100.000 euro di closed orders con consegna a ottobre 2022, su "SmartMele" (smartmele.eviso.it), la piattaforma sviluppata da eVISO dedicata alla negoziazione nel mercato delle mele, con consegna differita nel tempo a 3/6/12 mesi (e oltre).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

December 22, 2021 09:59 ET (14:59 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Engie (EU:ENGI)
Storico
Da Ott 2022 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Engie
Grafico Azioni Engie (EU:ENGI)
Storico
Da Nov 2021 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Engie